Teramo e Cosenza giocano in trasferta

Lega Pro

La Seconda Divisione 2013-2014 della Lega Pro è la 36ª ed ultima edizione del campionato italiano di calcio della ex Serie C2. La competizione verrà soppressa al termine di questa edizione per attuare la riforma della Lega Pro che prevede il ritorno al format della Serie C a tre gironi. A causa della riforma, le retrocessioni in Serie D passano in questa stagione da nove a diciotto: le ultime sei di ciascun girone retrocedono direttamente, ossia dalla 13ª alla 18ª, mentre i playout si disputano fra le squadre classificate dal nono al dodicesimo posto con gare di semifinale e finale con andata e ritorno, tutte le perdenti retrocedendo automaticamente. Per il regolamento completo vai qui.

CASERTANA – MESSINA | domenica 14:30

La Casertana ha rallentato nelle ultime tre settimane ma resta una squadra sempre difficile da battere, non a caso è una delle favorite per la vittoria finale, nonostante una prima parte di campionato non fenomenale. I campani con tre pareggi consecutivi hanno perso contatto dai primissimi posti, pur restando in una zona di classifica che porta al girone unico di Lega Pro dell’anno prossimo. Adesso punta a fare i tre punti contro il Messina, ma i siciliani sono abbonati ai pareggi, ne hanno fatti già sette in questo inizio di stagione. Sulla carta non sarà una partita ricca di gol.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
1X (1.15, Matchpoint)
UNDER (1.65, Matchpoint)
FOGGIA – CASTEL RIGONE | domenica 14:30

Il Foggia è una squadra in forma, arrivato a ridosso delle prime posizioni grazie ad una lunga serie di risultati positivi. Per i rossoneri ora c’è un avversario sulla carta agevole, perché il Castel Rigone (dopo 3 vittorie di fila) sembra aver smarrito la vena: 1 punto nelle ultime due partite e soprattutto un rendimento esterno che gli dà poco credito: ha perso cinque volte su sei.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1 (1.80, Matchpoint)

VIGOR LAMEZIA – TERAMO | domenica 14:30

Per la Vigor Lamezia è forse la partita verità, quella che dirà che tipo di campionato può fare la formazione calabrese. In casa ha già perso tanti punti, eppure il primo posto non è così distante. Il suo avversario è il Teramo primo in classifica, che anche in trasferta ha un ottimo rendimento. Col nuovo allenatore la Vigor Lamezia ha un modulo più offensivo, “over 1.5” da provare.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
OVER 1.5 (1.31, Matchpoint)
GAVORRANO – COSENZA | domenica 14:30

Il Gavorrano in casa è riuscito solamente a battere la Casertana. Poi tanti ko e la classifica che piange, visto che è penultimo con appena 9 punti. Il Cosenza versione trasferta è convincente: non si fanno 13 punti (miglior rendimento) a caso. I rossoblù subiscono poco e sanno come colpire in attacco: potrebbero fare colpo anche stavolta anche perché gli avversari nelle ultime quattro partite non sono riusciti a fare gol.

PROBABILE RISULTATO: 0-1
X2 (1.28, Matchpoint)