Il partitone è Salernitana-Frosinone

Lega Pro

Quest’anno in Prima Divisione non sono previste retrocessioni nella categoria inferiore per via della riforma della Lega Pro prevista per i campionati del 2014/15. Il regolamento completo è qui.

GUBBIO – CATANZARO | domenica 14:30

Nel girone B di Prima Divisione Lega Pro una delle squadre più in forma è il Catanzaro, che è a soli tre punti dal primo posto in un girone molto equilibrato. I giallorossi in trasferta riescono sempre a fare bella figura – hanno perso solo una volta a Perugia – e hanno una squadra in grado di prendere almeno un punto sul campo del Gubbio, che allo stesso tempo non può permettersi un altro passo falso dopo due sconfitte di fila. Il pareggio forse in questo momento andrebbe bene a tutte e due.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
X (3.00, Matchpoint)
PERUGIA – ASCOLI | domenica 14:30

Seppure afflitto dai soliti problemi societari che hanno reso difficili le ultime stagioni, l’Ascoli sta giocando un campionato all’altezza. Fatto di alti e bassi, ma giocando sempre con grande impegno. Nelle ultime due partite, poi, sono arrivati ottimi risultati e così in casa del Perugia l’Ascoli andrà a giocare senza nulla da perdere. Il Perugia ha una squadra più attrezzata e ben altre ambizioni, è in serie positiva (11 punti nelle ultime 5 gare) e vuole vincere ancora per avvicinarsi al primo posto. Impresa che sembra alla portata anche perché l’Ascoli ha dei problemi in attacco: Tripoli e Giovannini sono squalificati, Vegnaduzzo ha rescisso il contratto.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1 (1.60, Matchpoint)

SALERNITANA – FROSINONE | domenica 14:30

Questa sembra l’ultima chiamata per la Salernitana, che ospita il Frosinone primo in classifica con un unico obiettivo: vincere per accorciare la classifica. Se i campani vogliono lottare per il primo posto, devono ridurre il distacco dalle prime e possono farlo solo battendo il Frosinone, in trasferta ha perso solo una volta, ottenendo ben quattro volte il pareggio. In questa partita però il Frosinone sarà penalizzato dalle tante assenze: due squalificati, sette indisponibili, Stellone dovrà reinventarsi la formazione titolare.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1X (1.37, Matchpoint)
BENEVENTO – BARLETTA | domenica 14:30

Il Benevento non se la passa bene, ad inizio stagione vista la forza della squadra si pensava a maggiori soddisfazioni. Il Barletta se possibile sta peggio, il presidente Tatò ha detto di volere abbandonare la società a fine stagione, e ci sono anche dei problemi di formazione considerate le assenze di La Mantia e Allegretti e quelle probabili di Legras, Romeo e Vaccarecci. Per il Benevento un’occasione troppo importante per tornare alla vittoria.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
1 (1.50, Matchpoint)