Il partitone del sabato è Arsenal-Southampton

Premier League

Premier League

EVERTON – LIVERPOOL | sabato ore 13:45

Everton-Liverpool non è una partita come tutte le altre in Premier League. È una sfida molto sentita tra due squadre della stessa città, lo spettacolo a volte viene mancare, ma l’agonismo c’è sempre e nessuno dei ventidue giocatori in campo tira indietro la gamba quando c’è da fare un contrasto. È l’equivalente inglese del derby tra Roma e Lazio, almeno per quanto riguarda il nervosismo che accompagna queste partite, e lo confermano i numeri. Ci sono stati infatti venti cartellini rossi in quarantadue partite tra Everton e Liverpool, in nessun altro incrocio di Premier League c’è una media in percentuale così alta di espulsioni. Il Liverpool ha perso solo una delle ultime tredici partite contro l’Everton, la doppia chance esterna è da provare in una partita che soprattutto nel primo tempo potrebbe essere bloccata. L’Everton in casa ha mantenuto la porta inviolata tre volte su cinque partite, ed è squadra che sa difendere con ordine.

La doppia chance esterna (vittoria del Liverpool o pareggio) è a quota 1.40 su # che offre ai nuovi registrati un bonus pari al 50% dell’importo della prima scommessa (fino a un massimo di 50€).

Probabili formazioni
EVERTON: Howard, Coleman, Jagielka, Distin, Baines, McCarthy, Barry, Mirallas, Osman, Pienaar, Lukaku.
LIVERPOOL: Mignolet, Johnson, Skrtel, Agger, Cissokho, Lucas, Gerrard, Henderson, Coutinho, Suarez, Sturridge.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
UNDER 1.5 PRIMO TEMPO (1.36, #)
X2 (1.40, #)
ARSENAL – SOUTHAMPTON | sabato ore 16:00

Il Southampton vincendo questa partita di Premier League contro l’Arsenal si troverebbe – in caso di contemporanea mancata vittoria del Liverpool – dopo dodici partite al primo posto della classifica del campionato. La squadra di Pochettino è forte, ma non così forte da potere resistere a lungo nelle prime posizioni della classifica. Il segreto del Southampton, nonostante i grandi nomi in attacco con Osvaldo che potrebbe fare addirittura la panchina, è la difesa visto che incluso lo scorso campionato ha subito solo otto gol nelle ultime quattordici partite e mai più di uno a partita. L’Arsenal però è sempre temibile all’Emirates Stadium, dove ha vinto le ultime quattro partite, e contro il Southampton negli ultimi 18 precedenti ha ottenuto 13 vittorie e 5 pareggi. La maggiore esperienza dell’Arsenal nell’affrontare partite di questo tipo, unita all’ottimo stato di forma di giocatori come Ramsey (11 gol nelle ultime 18 partite), Ozil e Giroud fanno pensare al segno “1”.

La vittoria dell’Arsenal è a quota 1.60 su # che dà ai nuovi registrati un bonus pari al 50% dell’importo della prima scommessa (fino a un massimo di 50€).

Probabili formazioni
ARSENAL: Szczesny, Sagna, Koscielny, Vermaelen, Gibbs, Ramsey, Arteta, Walcott, Cazorla, Ozil, Giroud.
SOUTHAMPTON: Boruc, Clyne, Fonte, Lovren, Shaw, Wanyama, Schneiderlin, Ward-Prowse, Lallana, Rodriguez, Lambert.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1 (1.60, #)

HULL CITY – CRYSTAL PALACE | sabato ore 16:00

L’Hull City di Steve Bruce pur essendo una squadra di bassa classifica come il Crystal Palace ha sicuramente maggiori possibilità di salvarsi dei diretti avversari, e vincere questo scontro diretto sarebbe fondamentale. Non sarà però facile, perché l’Hull City è abituato a difendere, e lo fa anche bene, ma non sa attaccare e in questo caso contro il Crystal Palace ultimo in classifica che proverà a fare 0-0 come contro l’Everton nell’ultima partita giocata in casa, sarà costretto a farlo. Bruce però è allenatore esperto, sa bene che partite come queste possono diventare una trappola e penserà prima di tutto a non subire gol come accaduto quattro volte su cinque in casa. Al KC Stadium sono stati segnati finora solo 5 gol, tutte le partite sono finite col segno “under 2.5” e molto probabilmente sarà così anche per Hull City – Crystal Palace, con la squadra che gioca in casa favorita visto che il Crystal Palace finora in trasferta ha sempre perso.

Probabili formazioni:
HULL CITY: McGregor, Rosenior, Figueroa, Davies, McShane, Elmohamady, Boyd, Meyler, Huddlestone, Livermore, Sagbo.
CRYSTAL PALACE: Speroni, Ward, Gabbidon, Delaney, Moxey, Jedinak, Dikgacoi, Bannan, Puncheon, Bolasie, Chamakh.

PROBABILE RISULTATO: 1-0
1 (1.80, #)
UNDER (1.65, #)
NEWCASTLE – NORWICH | sabato ore 16:00

Il Newcastle sembra tornato quello di due anni fa quando sfiorò la qualificazione in Champions League. Lasciato in pace dagli infortuni che furono penalizzanti nello scorso campionato in cui la squadra rischiò la retrocessione in Championship, le cose stanno andando decisamente meglio e le due vittorie consecutive contro Chelsea e Tottenham hanno rilanciato le ambizioni dei magpies, come vengono soprannominati i giocatori del Newcastle. I precedenti contro il Norwich sono ottimi, l’ultima sconfitta in casa risale al 1988. In questo momento la differenza nel Newcastle la sta facendo l’attaccante Remy, che ha segnato sette gol in nove partite e che contro il Norwich potrebbe ripetersi.

Remy marcatore è a quota 2.00 su #.

Probabili formazioni:
NEWCASTLE: Krul, Debuchy, Williamson, Yanga-Mbiwa, Santon, Sissoko, Tiote, Cabaye, Gouffran, Ameobi, Remy.
NORWICH: Ruddy, Martin, Turner, R Bennett, Olsson, Snodgrass, Howson, Fer, Redmond, Elmander, Hooper.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1 (1.83, #)
REMY MARCATORE (2.00, #)