Lo Zenit San Pietroburgo torna alla vittoria?

Russian League

Russian League

ZENIT SAN PIETROBURGO – ROSTOV | venerdì ore 16:00

Per circa due mesi, lo Zenit San Pietroburgo è stato devastante: ha conquistato otto successi di fila in campionato ed è andato a vincere anche sul campo del Porto in Champions League, in un match il cui risultato potrebbe rivelarsi decisivo per la qualificazione agli ottavi di finale della massima compeizione europea per club. Dal 30 ottobre, però, la squadra allenata da Spalletti ha disputato quattro gare ufficiali, racimolando due pareggi ed altrettante sconfitte, l’ultima delle quali è arrivata per mano dello Spartak Mosca, appena prima della sosta per gli impegni delle nazionali. Lo Zenit, comunque, è sempre da solo in testa alla classifica della Russian Premier League e potrebbe interrompere il suo digiuno di vittorie nell’anticipo della diciassettesima giornata contro il Rostov, squadra che appare alla sua portata e ha perso gli ultimi cinque precedenti giocati su questo campo. Oltre al segno “1”, anche l’opzione “over” è interessante: lo Zenit ha il miglior attacco del campionato, mentre il Rostov ha una difesa tutt’altro che imperforabile. Il trio formato da Arshavin, Hulk e Danny è pronto ad approfittarne.

Probabili formazioni:
ZENIT SAN PIETROBURGO: Lodygin, Smolnikov, Lombaerts, Neto, Criscito, Fayzulin, Zyryanov, Witsel, Arshavin, Hulk, Danny.
ROSTOV: Pletikosa, Logashov, Xulu, Djakov, Milic, Kalachev, Sheshukov, Gatcan, Ananidze, Kanga, Dzyuba.

PROBABILE RISULTATO: 3-1
PRONOSTICO: 1 (1.28 su UNIBET)
OVER (1.67 su UNIBET)