Roma-Chievo, la prima contro l’ultima

Serie A

Serie A

ROMA – CHIEVO | martedì ore 20:45

Negli ultimi anni la Roma è sempre stata una squadra da “over”, soprattutto con Zeman, nella scorsa stagione. La Roma di Rudi Garcia è molto diversa, e lo diciamo dall’inizio campionato (tanto che avevamo fortemente consigliato De Sanctis come portiere al fantacalcio). Che sarebbe arrivata a questo punto subendo soltanto un gol no, non lo avremmo mai pensato, ma che sarebbe diventata una squadra più attenta alla fase difensiva alcuni se lo aspettavano. Se proprio c’è finora una costante nei segni over/under nella Roma, questa è da rintracciare nell’under 1.5 nel primo tempo: sono 7 su 9 partite, solo quelle in casa contro il Bologna e in trasferta contro l’Inter hanno fatto eccezione. La Roma rispetto agli ultimi anni non si sbilancia mai più di tanto: nei primi minuti attacca ma ha grande pazienza, prova a trovare gli spazi giusti per affondare senza però lasciare mai scoperta la difesa, con De Rossi a protezione dei due centrali e i terzini che salgono a turno.

Per questa partita contro il Chievo la Roma avrà lo stesso problema di Udine, che sono le assenze di Totti e Gervinho: il primo è fondamentale nell’ultimo passaggio, Gervinho nel dare velocità all’azione offensiva e nel dribbling. Borriello e Ljajic hanno caratteristiche molto diverse, e sarà per questo più difficile sfondare il muro del Chievo, che giocherà con tre difensori centrali ma anche con i centrocampisti piazzati davanti alla difesa, per coprire tutte le linee di passaggio.

Il Chievo un gol lo può fare? Difficile. La Roma oltre che brava a difendere quest’anno è anche fortunata: gli avversari hanno preso sette pali nelle prime nove giornate di campionato. In più il Chievo ha segnato solo quattro gol in undici trasferte in casa della Roma, e mai più di uno a partita. Il Chievo peraltro ha segnato un solo gol nelle ultime quattro partite e ha perso le ultime cinque. La Roma ha vinto tutte e nove le partite di questo campionato, come detto e stradetto, e giocare qualcosa di diverso dal segno “1” sarebbe quantomeno curioso. Per chi non si fida, l’alternativa è l’under 1.5 primo tempo.

Finora nella Roma hanno segnato un po’ tutti (dieci giocatori in totale), la forza di questa squadra è il gruppo. Chi entra dà il massimo, e il gol di Bradley decisivo a Udine è stata la conferma. Stasera dovrebbe giocare titolare Marquinho al posto di Florenzi: il brasiliano in giallorosso ha già fatto sette gol e ha dimostrato di essere bravo negli inserimenti e di avere un ottimo tiro. La quota di Eurobet – che dà un bonus del 50% fino a 50 euro sulla prima scommessa – per Marquinho primo marcatore a 18.00 pare esagerata.

Probabili formazioni:
ROMA: De Sanctis, Torosidis, Benatia, Castan, Dodò, Pjanic, De Rossi, Strootman, Marquinho, Borriello, Ljajic.
CHIEVO: Puggioni, Sardo, Frey, Claiton, Papp, Dramè, Rigoni, Radovanovic, Bentivoglio, Thereau, Paloschi.

PROBABILE RISULTATO: 1-0
UNDER 1.5 PRIMO TEMPO (1.50, Paddypower)
1 (1.28, Paddypower)
MARQUINHO PRIMO MARCATORE (18.00, Eurobet)