Capital One Cup, le partite di martedì

Calcio

Calcio

ARSENAL – CHELSEA | martedì ore 20:45

Il partitone del martedì sera in Inghilterra è Arsenal-Chelsea. In questa competizione – che dà la qualificazione in caso di vittoria del trofeo all’Europa League – le squadre più forti di solito mandano in campo le riserve. Nel caso del Chelsea è quasi un obbligo, visto che i blues hanno giocato in Premier League domenica pomeriggio e scenderanno di nuovo in campo a sole 48 ore di distanza. Mourinho comunque ha a disposizione una rosa con talmente tanti giocatori forti, che in questa partita dovrebbero giocare titolari campioni come Mata, David Luiz, Demba Ba, Essien e de Bruyne. L’Arsenal invece come ogni anno per volontà di Wenger soprattutto nei primi turni fa giocare i più giovani, e così in campo dovrebbero andare Gnabry, Hayden, Miyachi, Jenkinson. Spazio anche a chi il campo tra campionato e Champions non lo vede proprio, tipo Fabianski in porta e Bendtner in attacco. E così il Chelsea è favorito in una partita che senza le pressioni di una classica sfida di campionato dovrebbe avere maggiori possibilità di “gol”. Il Chelsea in Premier League ha fatto 4 “gol” nelle ultime 4 partite, l’Arsenal in casa ha fatto tre “gol” su quattro partite in Premier League.

Il “gol” è a quota 1.53 su # che offre ai nuovi registrati un bonus pari al 50% dell’importo della prima scommessa (fino a un massimo di 50€).

Probabili formazioni
ARSENAL: Fabianski, Jenkinson, Vermaelen, Mertesacker, Monreal, Gnabry, Hayden, Miyachi, Ramsey, Rosicky, Bendtner.
CHELSEA: Schwarzer, Azpilicueta, David Luiz, Cahill, Bertrand, Mikel, Essien, Mata, De Bruyne, Willian, Demba Ba.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
GOL (1.53, #)
X2 (1.40, #)
MANCHESTER UNITED – NORWICH | martedì ore 20:45

Il Manchester United sabato ha vinto in rimonta contro lo Stoke City. Di positivo ci sono stati soltanto i tre punti, concedere due gol ad una squadra che prima della partita di sabato in Premier League ne aveva fatti appena quattro, deve fare riflettere sulla tenuta difensiva della squadra allenata da David Moyes. L’unica considerazione che porta a credere comunque nella vittoria del Manchester United è il fatto che il Norwich abbia iniziato male la Premier League, e andare avanti in questa competizione potrebbe essere solo una distrazione che potrebbe costare caro. Nel Manchester United saranno titolari Zaha e Kagawa che hanno giocato pochissimo in questa prima parte di stagione e che vorranno fare capire all’allenatore Moyes di meritare una maggiore considerazione. E poi c’è il Chicharito Hernandez che in partite di Coppa come queste la butta sempre dentro (3 gol su 6 partite in League Cup). Nel Norwich non ci saranno gli infortunati Tettey e van Wolfswinkel, in porta ci sarà il secondo Bunn, tra i probabili titolari Whittaker e il promettente Redmond che Hugton tiene misteriosamente in panchina in Premier League. Sarà una formazione probabilmente offensiva con tre attaccanti – Elmander, Hooper, Pilkington – pronti ad approfittare delle disattenzioni della difesa avversaria. La vittoria del Manchester United è a quota 1.32 su Tipico che dà un bonus pari al 100% del primo versamento effettuato fino a 100 euro.

Probabili formazioni
MANCHESTER UNITED: Lindegaard, Fabio, Phil Jones, Smalling, Buttner, Cleverley, Carrick, Valencia, Kagawa, Zaha, Hernandez.
NORWICH: Bunn, Martin, Turner, Bassong, Olsson, Redmond, Miller, Fer, Elmander, Hooper, Pilkington.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1 (1.32, Tipico)
OVER (1.53, #)

LEICESTER – FULHAM | martedì ore 20:45

L’allenatore del Leicester Nigel Pearson ha detto che un’eventuale vittoria della sua squadra contro il Fulham non sarebbe poi tutta ‘sta gran sorpresa. E i dati di questo inizio di stagione gli danno ragione. La differenza principale tra queste due squadre è la categoria in cui giocano, il Leicester in Championship – che sarebbe la Serie B inglese – e il Fulham in Premier League. Ma se il Fulham in Premier League sta andando male e l’unica gioia di questo ultimo periodo l’ha avuta vincendo sul campo del disastroso Crystal Palace ultimo in classifica, il Leicester ha invece iniziato alla grande il campionato di Championship, è al terzo posto in classifica e in casa non ha mai perso, cinque vittorie e due pareggi. Nel Leicester ci saranno dei cambi, ma la rosa è al gran completo nel senso che non ci sono giocatori infortunati. L’allenatore del Fulham Jol fa affidamento su Taarabt, giocatore a tratti geniale ma dal rendimento discontinuo. Potrebbe essere una partita divertente con “gol”.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1X (1.36, #)
GOL (1.53, #)
BURNLEY – WEST HAM | martedì ore 20:45

Sam Allardyce è un allenatore con grande esperienza in Premier League. È spesso riuscito in carriera ad ottenere buoni risultati con squadre tecnicamente carenti, ma non passerà alla storia come un allenatore che faceva giocare bene le sue squadre. Piuttosto, come uno che faceva giocare male quelle avversarie. Allenatori di questo tipo, lo avrete capito, puntano tutto sulla fase difensiva. Lo zero a zero nell’ultima trasferta di Premier League contro lo Swansea per molti è stata una brutta partita, per Allardyce no, è stato contento della prestazione dei suoi ed è sempre felice quando il suo portiere non prende gol. Quest’anno è capitato parecchie volte, in cinque occasioni, e in trasferta ha subito solo un gol su cinque partite di Premier League. Il Burnley sta dominando il campionato di Championship, sabato ha giocato una partita molto importante contro il Qpr, l’ha vinta 2-0 e ora è primo in classifica con cinque punti di vantaggio su Leicester e Qpr. Il Burnley in casa è davvero solido, ha subito solo tre gol su sette partite. Sarà una sfida molto equilibrata, e l’under è da prendere in considerazione considerata la forza delle due difese e il modo di giocare del West Ham di Allardyce soprattutto in trasferta.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
UNDER (1.90, #)
1X (1.36, #)