Parma-Milan è partita da “gol” e “over”

Serie A

Serie A

JUVENTUS – GENOA | domenica ore 15:00

La Juventus ha già subito 10 gol dopo otto giornate. Un rendimento così negativo sotto il profilo delle reti subite non si verificava dalla stagione 1992-93. L’allenatore Conte sa bene che i campionati si vincono non con il migliore attacco ma con la migliore difesa, e così chiederà ai suoi oltre alla vittoria – sarebbe la decima nelle ultime undici partite giocate in casa, contando anche lo scorso campionato – anche di mantenere la porta inviolata. La difesa dovrebbe essere quella titolare con Barzagli, Bonucci e Chiellini, Buffon vorrà rispondere alle recenti critiche facendosi trovare pronto nelle poche volte in cui il Genoa proverà il tiro in porta. Il Genoa ha fatto quattro punti nelle ultime due partite, le prime con Gasperini in panchina, ma ha avuto molta fortuna e ancora deve crescere sotto il profilo del gioco anche solo per pensare di potere fare risultato in una trasferta difficile come questa.

Su Paddypower – che ai nuovi utenti che si registrano al sito accredita 5 euro subito e 5 euro a settimana, per tutto l’anno (se l’utente piazza almeno una scommessa alla settimana) – è possibile giocare la “combo bet” Juventus vincente + “no gol” a quota 1.90.

Probabili formazioni:
JUVENTUS: Buffon, Barzagli, Bonucci, Chiellini, Isla, Vidal, Pirlo, Pogba, Asamoah, Tevez, Llorente.
GENOA: Perin, Antonini, Portanova, Manfredini, Marchese, Vrsaljko, Biondini, Lodi, Kucka, Antonelli, Gilardino.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
1 (1.22, Paddypower)
NO GOL (1.66, Paddypower)
TEVEZ MARCATORE (1.70, Paddypower)
2 (1X2 AMMONIZIONI) (1.60, Paddypower)

PARMA – MILAN | domenica ore 15:00

Il Milan non ha ancora mai vinto in trasferta, e nonostante la vittoria sull’Udinese nell’ultimo turno continua ad avere problemi in difesa dove mancheranno ancora il portiere titolare Abbiati ed il difensore centrale Mexes. Il Parma segna e subisce gol da quattro partite di campionato consecutive, per un totale di 20 gol totali. Nelle ultime giornate il Parma ha fatto divertire, e il merito è tutto di Cassano, protagonista di quattro degli ultimi cinque gol fatti dal Parma in campionato con due gol e due assist. Cassano sente molto questa partita, con il Milan non si è lasciato bene e sogna una domenica da protagonista. Il Milan in trasferta finora non ha mai vinto, ma contro il Parma – che è riuscito a battere i rossoneri una sola volta nelle ultime 18 partite di Serie A – ha una tradizione molto positiva. Il Milan in trasferta ha sempre fatto “gol”: sconfitta 2-1 a Verona, pareggi per 2-2 e 3-3 Torino e a Bologna, sconfitta per 3-2 contro la Juventus. E oggi torna in campo titolare Balotelli.

Il Parma è una delle squadre più fallose di questo avvio di campionato e quella che ha ricevuto più ammonizioni. Nel Milan ci sono Silvestre, De Jong, Muntari e Balotelli che non si sa mai cosa possono combinare sotto il profilo disciplinare. Sarà probabilmente una partita con parecchi gol, e un’espulsione non è da escludere a priori.

Probabili formazioni:
PARMA: Mirante, Cassani, Felipe, Lucarelli, Biabiany, Gargano, Marchionni, Parolo, Gobbi, Cassano, Amauri.
MILAN: Gabriel, Abate, Silvestre, Zapata, Constant, Montolivo, De Jong, Muntari, Birsa, Balotelli, Robinho.

PROBABILE RISULTATO: 2-2
GOL (1.56, Paddypower)
OVER (1.80, Paddypower)
ESPULSIONE SI (3.20, Paddypower)
UDINESE – ROMA | domenica ore 15:00

Partita difficile per la Roma ad Udine, contro una squadra che in casa non perde da più di un anno e che ha Di Natale, attaccante che contro i giallorossi ha un’ottima media gol. Ha fatto 13 gol contro la Roma, 11 dei quali segnati da quando è all’Udinese. La Roma poi giocherà questa partita senza i suoi due migliori giocatori in attacco e cioè Totti e Gervinho, fondamentali. Il primo per i suoi passaggi in profondità, il secondo per la facilità nel saltare l’uomo e per la velocità che assicura nella manovra d’attacco. Con Borriello in campo cambierà il modo di giocare, forse la Roma sarà più statica e darà un punto di riferimento alla squadra avversaria, facilitandone la fase difensiva. Di sicuro Guidolin non si butterà all’attacco contro la Roma. Ha avuto modo di capire come giocano quest’anno i giallorossi, e lasciare spazio alle ripartenze è quello che bisogna evitare di fare. Nel primo tempo proprio per questi motivi sarà probabilmente una partita bloccata, l’Udinese contro il Milan ha deluso, ha parecchie difficoltà quando deve impostare il gioco, in attacco molto dipenderà da Muriel che finora si è mostrato troppo discontinuo.

Paddypower propone il Power Bonus per questa partita e rimborserà tutte le scommesse singole eventualmente perdenti relative a primo marcatore e risultato esatto se la Roma perderà al termine dei 90′. Come primo marcatore oltre a Di Natale (quota 5.00) c’è l’opzione Pjanic (quota 11.00) che sarà rigorista, tirerà tutti i calci piazzati in assenza di Totti e giocherà pure probabilmente in una posizione più avanzata.

Probabili formazioni:
UDINESE: Kelava, Heurtaux, Danilo, Naldo, Gabriel Silva, Basta, Pinzi, Allan, Lazzari, Muriel, Di Natale.
ROMA: De Sanctis, Maicon, Benatia, Castan, Balzaretti, De Rossi, Strootman, Pjanic, Florenzi, Ljajic, Borriello.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
UNDER 1.5 PRIMO TEMPO (1.36, Paddypower)
POSSESSO PALLA ROMA (1.22, Paddypower)
LAZIO – CAGLIARI | domenica ore 20:45

Petkovic rischia l’esonero, la Lazio in Europa League ha confermato pareggiando 0-0 contro una squadraccia come l’Apollon Limassol tutti i suoi attuali limiti di manovra. Hernanes è spento, le accelerazioni di Candreva non bastano più da sole. E non è una novità che la Lazio senza Klose gioca male, già l’anno scorso in assenza dell’attaccante tedesco i risultati esano stati pessimi. Il Cagliari gioca bene, e in trasferta è sempre pericoloso con le ripartenze in velocità di Sau e Ibarbo. Partita difficile per la Lazio, darla vincente in questo momento della stagione è un azzardo.

Probabili formazioni:
LAZIO: Marchetti, Cavanda, Ciani, Cana, Radu, Onazi, Biglia, Hernanes, Candreva, Perea, Felipe Anderson.
CAGLIARI: Agazzi, Perico, Rossettini, Astori, Murru, Cabrera, Conti, Nainggolan, Cossu, Sau, Ibarbo

PROBABILE RISULTATO: 1-1
GOL (1.80, Paddypower)
X (3.35, Paddypower)