Lecce e Salernitana in trasferta

Lega Pro

Quest’anno in Prima Divisione non sono previste retrocessioni nella categoria inferiore per via della riforma della Lega Pro prevista per i campionati del 2014/15. Il regolamento completo è qui.

ASCOLI – LECCE | domenica 14:30

Il Lecce ha vinto l’unica partita di questo campionato in trasferta, ma i giallorossi proprio non riescono a trovare quella continuità che serve per riemergere dalle posizioni di bassa classifica e non hanno mai dimostrato di essere una squadra solida, che possa lottare per traguardi più ambiziosi, nonostante abbia in squadra giocatori di grande esperienza, Miccoli su tutti. L’Ascoli, squadra sempre a segno nelle ultime cinque partita, in casa non ha mai vinto finora. Ma è in serie positiva da tre partite ed è in crescita. Partita aperta a qualsiasi risultato, meglio optare per il “gol”.

Probabili formazioni
ASCOLI: Russo, Di Gennaro, Schiavino, Bianchi, Giacomini, Scicchi­tano, Pestrin, Capece, Falzerano, Ve­gnaduzzo, Tripoli.
LECCE: Bleve, Diniz, Martinez, Vinetot, D’Ambrosio, Amodio, Salvi, Lo­pez; Bogliacino, Doumbia, Zigoni.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
GOL (1.78, Matchpoint)
1X (1.44, Matchpoint)
BENEVENTO – SALERNITANA | domenica 14:30

La Salernitana proprio non riesce a convincere in questa stagione. Nonostante i “richiami” ad un maggior impegno del presidente Lotito i campani non hanno vinto nell’ultimo turno contro il Viareggio. E hanno preso i tre punti solo in una occasione nelle ultime cinque partite. Ora c’è il derby contro un Benevento che in casa ha raccolto dieci punti sui dodici disponibili. C’è però da dire che la Salernitana finora in trasferta non ha mai perso: in tre partite due pareggi e una vittoria.

Probabili formazioni
BENEVENTO: Baiocco, Zanon, Mi­lesi, Signorini, Som, Di Deo, Vacca, Man­cosu, Campagnacci, Evacuo, Montiel.
SALERNITANA: Iannarilli, Lucia­ni, Tuia, Siniscalchi, Piva, Montervino, Perpetuini, Volpe, Foggia, Ginestra, Guazzo.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
1X (1.26, Matchpoint)

PERUGIA – CATANZARO | domenica 20:30

Il Catanzaro non perde da sette partite e prova ad uscire indenne dal campo di un Perugia che non sta rispettando le attese ma che per questo match ritrova giocatori importanti. Si preannuncia dunque un incontro abbastanza equilibrato, perché i giallorossi hanno dimostrato di poter fare punti su tutti i campi, subendo appena un gol. Il Perugia non vince da tre partite e san di non poter più sbagliare se vuole puntare in alto.

Probabili formazioni
PERUGIA: Koprivec, Comotto, Massoni, Scognamiglio, Sini, Vitofran­cesco, Filipe, Nicco, Sprocati, Eusepi, Fabinho.
CATANZARO: Bindi, Calvarese, Ri­gione, Ferraro, Catacchini, Marchi, Vi­tiello, Benedetti, Tortolano, Fioretti, Russotto.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
X (3.20, Matchpoint)
GUBBIO – PISA | domenica 14:30

Nessuno ancora è riuscito a segnare un gol al Pisa quando gioca in trasferta. Un vero e proprio record. Questo vuol dire che l’organizzazione tattica a livello difensivo della squadra di Pagliari è pressoché perfetta, non lascia spazio agli avversari. Il Gubbio non ha mai vinto in questo campionato e ha raccolto 4 pareggi nelle ultime 5 partite. L’impressione è il Pisa, in forma in questo periodo della stagione, possa fare ancora un altro colpo in trasferta.

Probabili formazioni
GUBBIO: Pisseri, Bartolucci, Bri­ganti, Ferrari, Giallombardo, Baccolo, Boisfer, Moroni, Malaccari, Longobardi, Caccavallo.
PISA: Provedel, Pellegrini, Golda­niga, Kosnic, Sabato, Napoli, Mingazzini, Sampietro, Cia, Arma, Bollino.

PROBABILE RISULTATO: 0-2
X2 (1.33, Matchpoint)