Sampdoria-Atalanta e Inter-Verona

Serie A

Serie A

SAMPDORIA – ATALANTA | sabato ore 18:00

La Sampdoria finalmente ha vinto una partita, a Livorno, nell’ultimo turno di campionato. Lo ha fatto grazie ad un gol segnato al 96′ su calcio di rigore, e anche l’altro gol della partita era arrivato su rigore. C’è però ancora poco da gioire: la classifica resta preoccupante e la squadra non gioca bene, manca qualità a centrocampo. L’avversario è l’Atalanta, che invece se la passa benissimo, ha vinto le ultime tre partite di campionato e andrà a Marassi consapevole che anche un pareggio in questo momento sarebbe più che utile. Il segno “X” è da tenere in considerazione anche per due dati statistici su questa partita: negli ultimi 14 precedenti giocati a Genova tra queste due squadre non c’è mai stato un pareggio (nove vittorie della Sampdoria e cinque dell’Atalanta) e l’Atalanta in questo campionato è l’unica squadra insieme alla Roma a non avere mai fatto “X”.

La Sampdoria segna con difficoltà: finora ha fatto solo 8 gol e di questi 8 gli ultimi 3 sono arrivati su calcio di rigore. L’Atalanta dipende da Denis, cioè se l’argentino non segna si fa difficile, e la manovra offensiva dipende sempre unicamente da Cigarini, che sicuramente in questa partita sarà pressato insistentemente da Bjarnason e Obiang. Se a questo si aggiunge che Atalanta e Sampdoria non hanno ancora segnato nel primo quarto d’ora di gioco, si capisce come l’under 0.5 primo tempo (nessun gol segnato nel primo tempo) sia un pronostico nemmeno troppo azzardato, a quota 2.50 su Paddypower che accredita ai nuovi utenti che si registrano al sito 5 euro subito e 5 euro a settimana, per tutto l’anno (se l’utente piazza almeno una scommessa alla settimana).

Probabili formazioni:
SAMPDORIA: Da Costa, Mustafi, Gastaldello, Costa, De Silvestri, Palombo, Obiang, Regini, Bjarnason, Eder, Gabbiadini.
ATALANTA: Consigli, Bellini, Stendardo, Yepes, Del Grosso, Raimondi, Cigarini, Carmona, Brienza, Moralez, Denis.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
X (3.10, Paddypower)
UNDER 0.5 PRIMO TEMPO (2.50, Paddypower)

INTER – VERONA | sabato ore 20:45

In dieci uomini per l’espulsione di Handanovic dopo pochi minuti, l’Inter a Torino ha giocato un’ottima partita, mettendo in mostre generosità e carattere, doti assolutamente sconosciute nella scorsa stagione, quando alla prima difficoltà mollavano anche i giocatori più esperti. Mazzari ha dato questo all’Inter: carattere e voglia di fare. Nel calcio sono caratteristiche molto importanti, ma non bastano da sole per vincere. L’Inter ha meno qualità di altre squadre nel campionato di Serie A e ancora tanti difetti da correggere, soprattutto nella fase difensiva. Stasera mancheranno Handanovic e Campagnaro che sono i migliori giocatori della difesa, per questo motivo un gol del Verona (con Toni e Iturbe in gran forma) – che in trasferta ha già fatto sette gol nelle prime quattro partite – non è da escludere. Allo stesso tempo va notato come il Verona sia squadra forte soprattutto in casa, mentre il rendimento in trasferta è tutto da verificare: non va dimenticata la sconfitta per 3-0 subita all’Olimpico contro la Roma, mentre la vittoria a Bologna è arrivata contro una squadra in difficoltà, la peggiore al momento sotto il profilo dei risultati. La determinazione e la migliore qualità complessiva dell’Inter dovrebbero avere la meglio.

La vittoria dell’Inter è a quota 1.50 su Paddypower che su questa partita propone anche le “combo bets”. Vittoria dell’Inter ed entrambe le squadre a segno ha una quota di 2.95, e su Paddypower si possono giocare anche a sistema.


Probabili formazioni:
INTER: Carrizo, Samuel, Ranocchia, Juan Jesus, Jonathan, Guarin, Cambiasso, Taider, Nagatomo, Kovacic, Palacio.
VERONA: Rafael, Cacciatore, Moras, Maietta, Albertazzi, Romulo, Donati, Jorginho, Iturbe, Toni, Gomez.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1 (1.50, Paddypower)
“1 + GOL” (2.95, Paddypower)