Atalanta-Lazio, Fiorentina-Juve e Genoa-Chievo

Serie A

Serie A

ATALANTA – LAZIO | domenica ore 12:30

Mai dare per morta l’Atalanta. Quando la stagione sembrava mettersi male nonostante l’assenza di punti di penalizzazione rispetto agli ultimi due anni, ecco che Colantuono è riuscito come al solito a dare grandi motivazioni ai suoi giocatori che hanno dato il massimo. E grazie alle due vittorie consecutive in campionato, la classifica è adesso molto più tranquilla. La Lazio versione trasferta finora non ha convinto, comunque resta una squadra con molta qualità, sicuramente ne ha di più dell’Atalanta un po’ in tutti i reparti, e i precedenti recenti lo confermano in pieno.

L’Atalanta resta comunque squadra con parecchie difficoltà in fase di manovra, è però molto abile a sfruttare le palle inattive sulle quali la Lazio ha dei problemi. Non sorprenderebbe un gol segnato dall’Atalanta in una situazione del genere. La Lazio ha invece molte più alternative in fase offensiva. C’è Candreva che appena vede la porta tira, ed è infatti il giocatore di Serie A che ci prova di più dalla distanza. Poi c’è Hernanes e il rientrante Klose, con Perea e Felipe Anderson – che fino a qualche partita fa non erano mai stati utilizzati – pronti ad aiutare la squadra in fase offensiva.

L’Atalanta, insieme alla Roma, è l’unica squadra a non aver ancora pareggiato in questo campionato. Atalanta e Lazio non pareggiano da 10 partite di Serie A: quattro vittorie nerazzurre e sei biancocelesti. Partita molto equilibrata, chissà che la “X” non esca proprio stavolta. La quota è 3.30 su Tipico che dà un bonus del 100% fino a 100 euro ai nuovi utenti che si registrano al sito.

Nel testa a testa delle ammonizioni, a dare vincente l’Atalanta non si fa mai un errore, visto che è tra le squadre più indisciplinate della Serie A.

Probabili formazioni:
ATALANTA: Consigli, Bellini, Stendardo, Lucchini, Del Grosso, Raimondi, Cigarini, Carmona, Bonaventura, Moralez, Denis.
LAZIO: Marchetti, Cavanda, Ciani, Cana, Lulic, Onazi, Biglia, Hernanes, Candreva, Klose, Felipe Anderson.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
GOL (1.85, Tipico)
X (3.30, Tipico)
1 (1X2 AMMONIZIONI) (2.25, Paddypower)

FIORENTINA – JUVENTUS | domenica ore 15:00

La Fiorentina ha fatto 10 punti nelle prime 4 partite e sembrava in grado di poter lottare per le prime posizioni della classifica. Gli infortuni e il doppio impegno con l’Europa League hanno nelle giornate successive aumentato il distacco dal primo posto, eppure i viola finora hanno perso soltanto una partita contro l’Inter, in cui avrebbero meritato migliore fortuna. La sosta è servita a Montella per riordinare le idee e recuperare qualche giocatore, l’allenatore ha avuto due settimane per preparare alla perfezione questa partita molto sentita dai tifosi della Fiorentina.

La Juventus in campionato sta facendo ottimi risultati, in Champions molto meno, ma non si può affermare che stia giocando bene come negli altri due anni con Conte allenatore. Ci sono poi dei problemi di formazione da non sottovalutare. Mancheranno Vucinic e Quagliarella, finora gli unici due attaccanti in grado di ben figurare con Tevez in attacco. Sulla fascia destra mancherà Lichtsteiner, Isla quando impiegato ha deluso e così Conte farà giocare Padoin, che potrebbe soffrire molto Pasqual che sembra ringiovanito di dieci anni e che grazie al suo straordinario stato di forma ha anche riconquistato la nazionale. E poi non ci sarà Vidal, almeno inizialmente, assenza non di poco conto visto che il cileno l’anno scorso è stato il capocannoniere della Juve e anche in questa stagione è stato fondamentale nella manovra offensiva della squadra.

La Fiorentina dovrà fare molta attenzione sul piano disciplinare. Uno dei principali difetti dei viola è quello di sentirsi perseguitati dagli arbitri al primo errore commesso dal direttore di gara. La presenza in campo di Gonzalo Rodriguez, Ambrosini e Pizarro, giocatori abbonati al cartellino giallo, induce a puntare sull’1 nel testa a testa delle ammonizioni.

Su Fiorentina-Juventus c’è il Power Ponus di Paddypower, bookmaker che ai nuovi utenti che si registrano al sito accredita 5 euro subito e 5 euro a settimana, per tutto l’anno (se l’utente piazza almeno una scommessa alla settimana). Cos’è ‘sto Power Bonus? Si tratta del rimborso di tutte le scommesse singole perdenti relative a risultato esatto, primo marcatore e parziale primo tempo/finale se Giovinco segnerà per ultimo.

Probabili formazioni:
FIORENTINA: Neto, Tomovic, Rodriguez, Savic, Pasqual, Aquilani, Pizarro, Ambrosini, Cuadrado, Borja Valero, Rossi.
JUVENTUS: Buffon, Barzagli, Bonucci, Chiellini, Padoin, Pogba, Pirlo, Marchisio, Asamoah, Tevez, Giovinco.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
X (3.25, Paddypower)
GOL (1.80, Paddypower)
1 (1X2 AMMONIZIONI) (2.00, Paddypower)
GENOA – CHIEVO | domenica ore 15:00

Il Genoa ha cambiato allenatore, con Gasperini in panchina ha già fatto un punto importante in casa del Catania ma adesso serve ritrovare la vittoria contro una squadra – il Chievo – che negli ultimi tre precedenti a Marassi ha sempre vinto. Gasperini è allenatore che si è fatto conoscere col suo calcio offensivo che si basa sul gioco sulle fasce e che ha come base la difesa schierata a tre. Il Genoa ha i giocatori giusti per fare questo tipo di gioco, ma servirà un po’ di tempo. Di esterni ce ne sono parecchi tra difesa e centrocampo, per fare risultati sarà necessario però trovare la giusta solidità in fase difensiva. Già questo contro il Chievo sarà un test utile, subire gol contro una squadra che nelle ultime tre trasferte non ne ha segnato nemmeno uno sarebbe un problema.

Il Chievo ha perso cinque delle ultime sei partite nelle quali ha sempre subito almeno un gol. La forza principale negli ultimi anni di questa squadra è sempre stata la difesa, se viene a mancare vuol dire che il rischio retrocessione è reale e Sannino dovrà lavorarci su. Questa partita servirà a capirci qualcosa in più, ma la sensazione è che il Chievo ha poca qualità a centrocampo per potere puntare a fare risultato contro questa squadra che pure ha sempre battuto negli ultimi tre precedenti giocati a Genoa, fatto che induce eventualmente a puntare sul “gol”.

Probabili formazioni:
GENOA: Perin, Antonini, Portanova, Marchese, Vrsaljko, Biondini, Lodi, Antonelli, Santana, Gilardino, Stoian.
CHIEVO: Puggioni, Sardo, Claiton, Cesar, Dramè, Estigarribia, Radovanovic, L. Rigoni, Hetemaj, Thereau, Paloschi.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1 (2.05, Paddypower)
GOL (1.80, Paddypower)
2 (1X2 AMMONIZIONI) (1.90, Paddypower)
1 (1X2 CALCI D’ANGOLO) (1.56, Paddypower)