Italia Under 21, rivincita difficile in Belgio

Competizioni delle nazionali

Italia

BELGIO U21 – ITALIA U21 | lunedì ore 20:30

Nel 2008 la nazionale under 21 del Belgio eliminò l’Italia dal torneo di calcio delle Olimpiadi di Pechino nei quarti di finale. Fu una grande sorpresa in negativo per gli azzurrini, e una grande conquista per il Belgio che da quella partita ha iniziato la sua veloce crescita a livello calcistico. C’erano giocatori come Vermaelen, Verthongen, Dembele e Mirallas che adesso fanno parte della nazionale maggiore che ha conquistati venerdì la qualificazione ai prossimi mondiali, da cui mancano dal 2002. Il Belgio è una nazione che negli ultimi anni ha lavorato benissimo con le squadre giovanili, e c’è ad esempio Bakkali, fenomeno di 17 anni che è già nella nazionale maggiore. Non mancano dei potenziali campioni anche nell’under 21 che sfiderà stasera l’Italia nella partita di ritorno del girone di qualificazione agli Europei, dopo avere vinto a Rieti quella di andata. Mancheranno il trequartista Lestienne per infortunio e il centrocampista Ferreira Carrasco per squalifica, ma la qualità da centrocampo in su resta altissima: Malanda, Praet, Bruno, Mpoku, Batshuayi e Thorgan Hazard che è il fratello del più famoso Eden Hazard che gioca nel Chelsea. La maggior parte dei giocatori del Belgio sono titolari nelle squadre più forti della Jupiler League come Anderlecht, Standard Liegi e Zulte-Waregem. C’è differenza tra il campionato belga e quello italiano di Serie A, però tra gli azzurrini convocati da Di Biagio ci sono solo pochi giocatori di Serie A, e solo uno di questi è titolare, Bardi. Di Biagio prima di passare all’Under 21 allenava l’Under 20, conosce bene i suoi ragazzi e sa cosa possono dare. Di Biagio è un allievo di Zeman, e di comune intesa con Arrigo Sacchi che è il coordinatore delle nazionali giovanili dell’Italia, sta facendo giocare l’Under 21 probabilmente all’attacco, col 4-2-3-1 basato sul pressing a tutto campo e schierato con la linea di difesa alta. La vocazione offensiva degli azzurrini che devono provare a vincere questa partita per ribaltare la sconfitta dell’andata migliorando l’attuale classifica deficitaria, aggiunta alla maggiore forza del Belgio in attacco rispetto alla difesa, lasciano pensare ad una partita con parecchi gol. Il “gol” (entrambe le squadre segnano) è a quota 1.72 su Paddypower che accredita l’importo della prima scommessa effettuata, vincente o perdente che sia (fino a un massimo di 50€). Tra gli azzurrini occhio a Viviani come possibile marcatore, nel Pescara sta giocando molto bene ed è sempre molto pericoloso con i calci da punizione e con i tiri da lontano,

Probabili formazioni
BELGIO U21: Coosemans, Vermul, Arslanagic, Mechele, J. Lukaku, Malanda, Teilemans, T. Hazard, Praet, Bruno, Batshuayi.
ITALIA U21: Bardi, Zappacosta, Antei, Bianchetti, Biraghi, Baselli, Viviani, Molina, Battocchio, Fedato, Belotti.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
GOL (1.66, Paddypower)
1 + OVER (3.75, Paddypower)