Etiopia-Nigeria e Tunisia-Camerun

brasil2014

ETIOPIA – NIGERIA | ore 15:00

Per arrivare a questi playoff, la Nigeria ha dovuto disputare sei partite di qualificazione: non ne ha persa neanche una, ottenendo tre vittorie ed altrettanti pareggi. Si tratta, del resto, di una nazionale che può contare su tanti giocatori di buon livello: Vincent Enyeama, portiere del Lille; il difensore Efe Ambrose, che gioca nel Celtic Glasgow; il centrocampista Obi Mikel, al Chelsea dal 2006; gli attaccanti Ahmed Musa, Emmanuel Emenike e Victor Moses, che militano rispettivamente nel CSKA Mosca, nel Fenerbahce e nel Liverpool. In Etiopia, dovrebbe arrivare un nuovo risultato positivo.

Probabili formazioni:
ETIOPIA: Bancha, Dedebe, Abebaw, Tesfay, Saladin, Gobena, Breghizo, Teshome, Bekele, Ukuri, Girma.
NIGERIA: Enyeama, Ambrose, Oboaboa, Eguekwe, Echiejile, Obi Mikel, Mba, Ideye, Musa, Emenike, Moses.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
X2 (1.24 su Paddy Power)


TUNISIA – CAMERUN | ore 19:00

Il Camerun è certamente una delle nazionali africane dalla migliore tradizione calcistica, ma ha avuto un rendimento deludente in epoca recente: ai Mondiali del 2010 è uscito di scena dopo la fase a gironi senza conquistare nenache un punto, per poi mancare la qualificazione alle ultime due edizioni della Coppa d’Africa. Ora, Samuel Eto’o e compagni vogliono assolutamente approdare a Brasile 2014: nella fase precedente a questi spareggi, si sono segnalati soprattutto per l’ottima fase difensiva, come dimostrano i soli tre gol subiti in sei gare. “Under” possibile in questo match d’andata contro la Tunisia: si gioca nell’ottica del doppio confronto, e dunque la prudenza potrebbe dominare la scena.

Probabili formazioni:
TUNISIA: Cherifa, Haggui, Derbaly, Allagui, Chammam, Abdennour, Darragi, Traoui, Mouelhi, Khazri, Jemaa.
CAMERUN: Itandje, Nounkeu, Chedjou, Nkoulou, Bong, Matip, Song, Eyong, Makoun, Eto’o, Choupo Moting.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
UNDER (1.50 su Paddy Power)