Lo Zenit San Pietroburgo è capolista in Russia

Russian League

Russian League

TOM TOMSK – ZENIT SAN PIETROBURGO | ore 13:45

In Champions League, lo Zenit San Pietroburgo sta incontrando molte difficoltà: ha infatti conquistato un solo punto nelle prime due partite della fase a gironi. In patria, però, la squadra di Spalletti vola: ha vinto le ultime cinque gare disputate nella Russian Premier League, peraltro segnando sedici gol totali, ed è balzata da sola in testa alla classifica. Logico considerare lo Zenit favorito anche in vista del match con il Tom Tomsk, che ha ottenuto soltanto otto punti nelle prime undici giornate di campionato.

Probabili formazioni:
TOM TOMSK: Bozovic, Milanov, Jiranek, Pinter, Aravin, Ignatovich, Bashkirov, Omeljanchuk, Portnyagin, Panchenko, Golyshev.
ZENIT SAN PIETROBURGO: Lodygin, Anyukov, Lombaerts, Neto, Smolnikov, Shirokov, Zyryanov, Witsel, Hulk, Kerzhakov, Danny.

PROBABILE RISULTATO: 1-3
2 (1.38, Betclic) OVER (1.80, Eurobet)
RUBIN KAZAN – ANZHI MAKHACHKALA | ore 16:00

Sfida tra due squadre che hanno ottenuto risultati diametralmente opposti in Europa League, nella serata di giovedì: il Rubin Kazan ha travolto per 4-0 lo Zulte Waregem, disputando un ottimo secondo tempo e sfrutatndo le incertezze difensive dei suoi avversari; l’Anzhi, invece, ha perso per 2-0 in casa contro il Tottenham. Il rendimento stagionale della squadra di Makhachkala è disastroso: non ha vinto nessuno dei tredici incontri ufficiali finora disputati, nei quali ha ottenuto sette pareggi e sei sconfitte.

Probabili formazioni:
RUBIN KAZAN: Ryzhikov, Kuzmin, Marcano, Navas, Mavinga, Eremenko, Kulik, M’Vila, Matcho, Karadeniz, Prudnikov.
ANZHI MAKHACHKALA: Kerzhakov, Angbwa, Adeleye, Ewerton, Gabzhibekov, Sobolev, Gatagov, Jucilei, Ahmedov, Burmistrov, Solomatin.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
1 (1.44, #)