Girone E: Steaua-Chelsea e Basilea-Schalke

Champions League

Champions League

STEAUA BUCAREST – CHELSEA | martedì ore 20:45

La Steaua Bucarest sarà ancora priva di Chipciu e di Nikolic, e così la formazione che giocherà contro il Chelsea sarà la stessa che ha deluso nella prima partita della fase a gironi perdendo tre a zero in casa dello Schalke 04. In attacco ci sarà l’attaccante italiano Piovaccari, giocatore che in Italia al massimo è riuscito ad imporsi in Serie B.

La Steaua ha vinto appena quattro partite totali in Champions League su 37 giocate – nessuna delle ultime diciotto – e ha la peggior percentuale di vittorie tra tutte le squadre non esordienti impegnate quest’anno.

Ci sono due buoni motivi per credere che il Chelsea affronterà questa partita con grande attenzione. Il primo è che l’anno scorso il Chelsea in Europa League perse 1-0 in casa della Steaua Bucarest, che però con Chiriches in difesa aveva ben altra solidità in difesa. Nella partita di ritorno il Chelsea vinse poi 3-1, ma questo precedente fa pensare che nessun giocatore della squadra inglese snobberà l’avversario, in Champions League anche per vincere in Romania bisogna dare il massimo. E l’altro motivo è che il Chelsea nella prima partita del girone ha clamorosamente perso in casa contro il Basilea, e così per la qualificazione agli ottavi di finale già questa partita diventa fondamentale e andrà vinta. Contro il Tottenham sabato in Premier Mourinho ha avuto segnali positivi dalla sua squadra, finalmente lo “Special One” si è deciso a richiamare in prima squadra Mata e i risultati si sono subito visti.

Il Chelsea è nettamente favorito, la vittoria è a quota 1.75 su Tipico che dà un bonus del 100% fino a 100 euro sul primo versamento ai nuovi utenti che si registrano.

Formazioni ufficiali:
STEAUA BUCAREST: Tatarusanu, Szukala, Gardos, Filip, Latovlevici, Georgievski, Tanase, Stanciu, Bourceanu, Popa, Piovaccari.
CHELSEA: Cech, Ivanovic, D Luiz, Terry, Cole, Ramires, Lampard, Mata, Oscar, Schurrle, Torres.

PROBABILE RISULTATO: 0-2
2 (1.75, Tipico)

BASILEA – SCHALKE 04 | martedì ore 20:45

Gli utenti che seguono il veggente da almeno un anno conoscono ormai bene il Basilea, squadra molto forte, ma non così forte da spingerci a pronosticare addirittura la vittoria in casa del Chelsea, nella prima giornata della fase a gironi. Come dicevamo l’altra volta:

Il Basilea – che ha vinto il campionato svizzero – ha comunque dimostrato già da tempo di essere molto competitivo anche fuori dai confini nazionali, arrivando in semifinale di Europa League nella scorsa stagione. L’anno precedente la squadra svizzera eliminò il Manchester United dalla fase a gironi di Champions League vincendo l’ultima partita in casa contro la squadra di Ferguson 2-1. Il problema principale per questa squadra è che è molto difficile trattenere i calciatori più forti quando vengono contattati dalle squadre più importanti e conosciute d’Europa. Ad esempio la scorsa estate le cessioni di Xhaka e Shaquiri pesarono nel rendimento ad inizio stagione della squadra. Quest’anno sono stati ceduti Cabral, Zoua e Bobadilla, ma il vero problema è l’assenza di Dragovic, forte difensore che è stato ceduto alla Dinamo Kiev.

La squadra dell’allenatore Yakin per il resto è cambiata poco, può contare ancora sui dribbling e sulla velocità del fortissimo Salah, che è stato raggiunto l’anno scorso da un altro egiziano, il mediano Elneny. L’attacco può contare anche sull’esperienza di Streller mentre un altro giocatore di grande talento è il centrocampista offensivo Stocker. Il Basilea è una squadra offensiva e lo ha confermato nelle quattro partite dei preliminari di Champions League in cui ha sempre segnato almeno un gol, 10 in totale, e poi si è dato da fare anche col Chelsea vincendo 2-1 a Stamford Bridge. In campionato su dieci partite ha fatto otto volte il segno “gol” (entrambe le squadre a segno).

Lo Schalke in Bundesliga sta andando malissimo, prende parecchi gol dappertutto (16 totali su sette partite, in media più di due a partita) e la difesa sta confermando di essere davvero scarsa in assenza di Papadopoulos. La vittoria nella prima partita contro la Steaua Bucarest permetterà di giocare questa trasferta con maggiore tranquillità, ma resta una partita difficile da vincere. In attacco ci sono Farfan, Boateng, Draxler e Szalai che sono capaci di tutto, e la difesa non è il punto forte del Basilea, nemmeno il portiere Sommer.

Basilea-Schalke potrebbe essere una delle partite con più gol del martedì di Champions League.

Formazioni ufficiali:
BASILEA: Somme, Voser, Schär, Ivanov, Safari, Frei, Salah, Diaz, Xhaka, Stocker, Streller.
SCHALKE: Hildebrand, Uchida, Höwedes, Santana, Aogo, Höger, Neustädter, Farfan, Meyer, Draxler, Boateng.

PROBABILE RISULTATO: 2-2
GOL (1.52, Tipico)
OVER (1.75, Tipico)