WTA Pechino: Jovanovski in grande forma

Tennis ATP - WTA

Tennis ATP - WTA

TOMIC – ZHANG | lunedì ore 06:30

Bernard Tomic è uno dei giovani talenti più interessanti del panorama tennistico mondiale, ma finora è stato frenato dalla sua discontinuità e dai suoi limiti caratteriali, oltre che dagli atteggiamenti poco edificanti di un padre che non lo sta certo aiutando: qualche mese fa, ha rifilato una testata a Thomas Drouet, che era lo sparring partner del figlio. A Pechino, comunque, l’australiano ha un debutto piuttosto agevole contro Ze Zhang, giocatore di casa, che attualmente occupa la posizione numero 190 della classifica mondiale.

TOMIC VINCENTE (1.12, Betclic)
BOUCHARD – RYBARIKOVA | lunedì ore 06:30

25 febbraio 1994: è questa la data di nascita di Eugenie Bouchard, tennista che sembra destinata ad un’ottima carriera. La canadese ha brillato nelle ultime settimane: prima ha centrato le semifinali a Québec City, di fronte al proprio pubblico, e poi ha raggiunto i quarti a Tokyo. Nel torneo di Pechino, dopo aver superato le qualificazioni, esordisce nel main draw affrontando Magdalena Rybarikova, che recentemente è apparsa un po’ in calo, dopo aver giocato bene nel corso dell’estate sul cemento americano.

BOUCHARD VINCENTE (1.52, Paddy Power)


JOVANOVSKI – CIRSTEA | lunedì ore 06:30

Bojana Jovanovski è una delle giocatrici più in forma del momento: la serba, che fino ai primi di settembre aveva vinto un solo torneo in carriera (a Baku, nella passata stagione), ne ha conquistati due in pochissime settimane, trionfando a stretto giro di posta a Tashkent e a Ningbo. Riuscirà a stupire anche a Pechino? Possibile. Intanto è giusto considerarla favorita in vista del match di primo turno contro Sorana Cirstea, che ha battuto appena dodici giorni fa, nel torneo di Guangzhou.

JOVANOVSKI VINCENTE (1.66, Paddy Power)
MONTANES – KOHLSCHREIBER | lunedì ore 08:30

Lo scorso 19 settembre, Philipp Kohlschreiber è stato costretto a ritirarsi dal match di primo turno del torneo di Metz contro Carlos Berlocq, a causa di problemi fisici. Ora il tedesco – che è dotato di un rovescio ad una mano tra i più spettacolari del circuito – è pronto a tornare in campo a Pechino, dove il suo cammino inizia contro Albert Montanes. Si gioca sul cemento, superficie che non è particolarmente amata dallo spagnolo, il quale peraltro è reduce da quattro sconfitte consecutive e non vince un match da inizio agosto.

KOHLSCHREIBER VINCENTE (1.18, Betclic)