Palermo, c’è Iachini al posto di Gattuso

Serie B
Serie B
Serie B
PALERMO – JUVE STABIA | sabato ore 15:00

«In B sarei sceso solo per un progetto importante come quello del Palermo. Vogliamo tornare in A il più presto possibile. Ci tenevo a tornare in una città dove mi sono trovato benissimo da giocatore. Spero sia lo stesso da allenatore». Iachini in questa settimana ha sostituito Gattuso, esonerato da Zamparini dopo l’ennesima delusione per il Palermo, sconfitto a Bari col risultato di 2-1. Non tutte le colpe dei risultati negativi del Palermo sono di Gattuso, ma Iachini ha sicuramente più esperienza in Serie B, recentemente è stato protagonista di una clamorosa rimonta promozione con la Sampdoria e anche al Siena in Serie A l’anno scorso ha ottenuto il massimo considerando i giocatori a disposizione, pur non riuscendo ad evitare la retrocessione. A Palermo ha il giusto materiale per ottenere la promozione, e l’esordio non sarà troppo difficile perché a Palermo arriva una delle squadre più in difficoltà in queste prime partite di Serie B, la Juve Stabia. La vittoria del Palermo è a quota 1.55 su Tipico che dà un bonus del 100% fino a 100 euro sulla prima scommessa ai nuovi utenti che si registrano al sito.

Probabili formazioni:
PALERMO: Sor­rentino, Morganella, Munoz, Terzi, Da­prelà, Bolzoni, Barreto, Ngoy, Di Genna­ro, Dybala, Hernandez.
JUVE STABIA: Calde­roni, Ghiringhelli, Lanzaro, Murolo, Zampa­no, Suciu, Doninelli, Vitale, Caserta, Di Car­mine, Diop.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
1 (1.55, Tipico)

SIENA – TRAPANI | sabato ore 15:00

Il Trapani dopo un avvio entusiasmante ha perso le ultime due partite di fila. Le squadre avversarie ormai sanno che il Trapani non va sottovalutato, l’effetto sorpresa è svanito. Il Siena che ad Empoli ha ottenuto un ottimo pareggio se giocherà con la giusta concentrazione ha maggiori mezzi tecnici per trovare la vittoria. Lo zero a zero contro l’Empoli è stato frutto del caso, la squadra di Beretta ha confermato ancora una volta di avere numerose soluzioni in attacco con l’ottimo tridente Rosina, Pa­olucci, Giannetti ma una difesa ancora da migliorare anche per l’assenza di More­ro e Matheu. Il Trapani andrà a Siena a giocare come sa fare, all’attacco con Iunco, Dju­ric e Mancosu tutti in campo. E così questa partita potrebbe essere da “over” (almeno tre gol complessivi nel corso della partita).

La vittoria del Siena è a quota 1.68 su Paddypower che accredita ai nuovi utenti che si registrano al sito l’importo della prima scommessa effettuata, vincente o perdente che sia (fino a un massimo di 50€).

Probabili formazioni
SIENA: Laman­na, Angelo, Dellafiore, Feddal, Grillo, Pul­zetti, Schiavone, Vergassola, Rosina, Pa­olucci, Giannetti.
TRAPANI: Nordi, Garufo, Pagliarulo, Martinelli, Rizzato, Nizzetto, Pirrone, Caccetta, Iunco, Dju­ric, Mancosu.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1 (1.68, Paddypower)
OVER (1.80, Paddypower)
MODENA – PADOVA | sabato ore 15:00

Il Modena di Novellino nelle prime giornate di campionato ha giocato molto bene soprattutto in casa. C’è un giusto mix di giocatori esperti e di giovani promettenti come Manfrin, Salifu e Babacar, in queste prime partite il migliore è stato Mazzarani e Signori con i suoi inserimenti è sempre molto abile a trovare il giusto spazio per fare gol. La sconfitta di Crotone è stata forse “colpa” della squadra titolare mandata in campo da Novellino, un po’ troppo rivoluzionata rispetto a quella utilizzata nelle partite passate. L’Ezio Scida è uno stadio sempre difficile, riparare l’errore nel secondo tempo in cui il Modena ha giocato decisamente meglio non è bastato. La cosa positiva è che molti giocatori titolari saranno riposati per questa partita contro il Padova che continua ad avere difficoltà di rendimento, e come se non bastasse l’allenatore Marcolin ha parecchi giocatori indisponibili in attacco: Vantaggiato, Mel­chiorri e Fec­zesin. Pasquato non ha avuto un attimo di riposo e potrebbe accusare un po’ di stanchezza.

Probabili formazioni:
MODENA: Manfre­dini, Potenza, Zoboli, Manfrin, Molina, Bianchi, Salifu, Signori, Garofalo, Mazza­rani, Babacar.
PADOVA: Colombi, Santacroce, Carini, Perna, Ceccarelli, Cuffa, Iori, Osuji, Ampuero, Voltan, Pa­squato.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1 (2.00, Paddypower)
REGGINA – CARPI | sabato ore 15:00

La Reggina nella partita del turno infrasettimanale persa contro il Varese è stata davvero sfigata. Ha provato a segnare in tutti i modi, attaccando con decisione e continuità ma ha peccato di scarsa precisione in zona gol, mentre il Varese pure rimasto in dieci per l’espulsione di Bjelanovic al primo tiro in porta ha fatto gol. Se giocherà così però la Reggina presto si rialzerà, quanto fatto vedere in campo contro Novara e Varese ha fatto capire che si tratta di una squadra in crescita. Finora poi la Reggina nel suo stadio, il Granillo, è imbattuta e ha fatto cinque punti su tre partite. Contro il Carpi servirà però una vittoria per migliorare la classifica che si sta facendo già preoccupante.

Probabili formazioni:
REGGINA: Benas­si, Adejo, Lucioni, Ipsa, Maicon, Colucci, Dall’Oglio, Foglio, Fischnaller, Gerardi, Di Michele.
CARPI: Ko­vacsik, Letizia, Romagnoli, Gagliolo, Poli, Lollo, Porcari, Memushaj, Pasciuti, Sgri­gna, Cani.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
1 (1.78, Paddypower)


Gli altri pronostici:

Cittadella – Crotone GOL (1.66 su Paddypower)
Latina – Brescia OVER 1.5 (1.36 su Paddypower)
Spezia – Novara Segna gol squadra ospite (1.32 su Paddypower)