Russian Premier League: c’è Zenit-Spartak

Russian League

Russian League

TEREK GROZNY – CSKA MOSCA | ore 14:00

Momento non facile per il CSKA Mosca, che ha ottenuto un solo punto nelle ultime due giornate di campionato e si è inceppato soprattutto a livello offensivo, visto che non è riuscito a segnare nelle ultime tre gare ufficiali, Champions League compresa. La formazione allenata da Slutski fa visita al Terek Grozny, che ha fatto registrare l’opzione “under” negli ultimi cinque incontri casalinghi che ha disputato.

Probabili formazioni:
TEREK GROZNY: Gorodov, Utsiev, Ojala, Ferreira, Yatchenko, Mauricio, Adilson, Ivanov, Lebedenko, Aissati, Ailton.
CSKA MOSCA: Akinfeev, Nababkin, Beretzouski, Ignatshevich, Schennikov, Wernbloom, Milanov, Zuber, Honda, Tosic, Musa.

PROBABILE RISULTATO: 0-1
UNDER (1.80, Paddy Power)

ZENIT SAN PIETROBURGO – SPARTAK MOSCA | ore 16:00

Scontro al vertice. Lo Zenit San Pietroburgo e lo Spartak Mosca, che guidano la classifica con 23 punti a testa, si affrontano nel big match dell’undicesima giornata. Lo Zenit è reduce da tre “over” di fila tra campionato e Champions: il ritorno di Hulk – rientrato da una decina di giorni, dopo alcune settimane di stop per infortunio – è stato importantissimo per la squadra di Spalletti. Le ultime sei sfide giocate tra lo Zenit e lo Spartak sono state ricche di gol e spettacolo: sarà così anche questa volta?

Probabili formazioni:
ZENIT SAN PIETROBURGO: Lodygin, Anyukov, Lombaerts, Neto, Ansaldi, Fayzulin, Zyryanov, Witsel, Hulk, Kerzhakov, Danny.
SPARTAK MOSCA: Pesjakov, Parshivlyuk, Suchy, Makeev, Kombarov, Ozbiliz, Glushakov, Carioca, Yakovlev, Jurado, Movsisyan.

PROBABILE RISULTATO: 2-2
OVER (1.75, Eurobet)