Granada-Valencia, Siviglia-Rayo ed Elche-Real

Pronostici Liga spagnola
Pronostici Liga spagnola

Liga e Segunda Divisiòn

GRANADA – VALENCIA | mercoledì h. 20:00

Il Valencia si è cacciato da una situazione che cominciava a essere molto difficile: dopo tre sconfitte consecutive è arrivato il successo in casa contro il Siviglia. Fortunatamente, dopo la protesta dei tifosi al termine della disastrosa partita di Europa League (0-3 contro lo Swansea), il Mestalla si è schierato apertamente dalla parte della squadra, nonostante l’esordio in panchina di Dukic si sia rivelato uno dei peggiori di sempre per il Valencia. La partita contro il Siviglia è stata largamente dominata, ma si era complicata quando all’inizio del secondo tempo Kevin Gameiro aveva riportato il Siviglia sull’1-1. È anche vero che al Valencia sono stati negati due rigori netti per due – anzi tre – evidenti falli di mano nel corso del primo tempo (la difesa del Siviglia giocava letteralmente a volley).

La vera notizia è che i gol contro il Siviglia non li ha fatti Postiga. Li ha fatti il ventinovenne brasiliano Jonas (doppietta), che sarebbe l’altra punta di ruolo del Valencia. È forte? Niente di incontenibile, ma l’esperimento di metterlo al centro piuttosto che esterno sinistro è stata una buona mossa (forse si pestano un po’ i piedi con Postiga, ma il brasiliano comunque si muove parecchio). Quindi tutto bene? Crisi rientrata? Bah, insomma. Nonostante la vittoria e il netto predominio del campo, il Valencia ha faticato tanto a costruire chiare occasioni da gol, peraltro contro un Siviglia che non ha fatto praticamente niente (e che difende pure abbastanza male).

In teoria la trasferta a Granada non sarebbe tra le più difficili del campionato (i campi difficili nella Liga sono tantissimi, ma il “Los Cármenes” no, obiettivamente non è tra questi). Il punto è che il Granada è una squadra abbastanza solida, che non segna praticamente mai (solo 3 gol finora) ma che che al momento è la miglior difesa della Liga, con soli 4 gol subiti in 5 partite. Coincidenze? E mica tanto: in questa considerazione statistica incide anche quella sconfitta di misura contro un avversario che invece avrebbe dovuto farne cinque, il Real Madrid alla seconda di campionato (0-1), in una partita che peraltro il Granada non meritava di perdere.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
1X (1.60, Tipico)
SIVIGLIA – RAYO VALLECANO | mercoledì h. 20:00

Butta malissimo, al Rayo Vallecano. Ha lasciato per strada già tre punti in casa contro un’avversaria diretta due settimane fa (il Levante, partita immeritatamente persa 2-1), e ‘ste cose a fine anno rischi di pagarle carissimo. Le partite in cui invece la sconfitta era in conto – Atletico, Malaga e Barcellona – le ha straperse fin troppo malamente, prendendo non meno di 4 gol da ciascuna di loro. Fatto sta che il Rayo viene da quattro sconfitte consecutive, è al penultimo posto e ha la difesa che preso più gol (16).

Il Siviglia, quanto a punti, sta pure peggio: a parte i due pareggi contro Levate e Malaga, le altre le ha perse tutte, e ora chiude la classifica della Liga all’ultimo posto. Contro il Valencia si è visto veramente poco, anche se Gameiro i suoi gol continua a farli (e sono già 4). Però il Ramón Sánchez Pizjuán è uno di quegli stadi di cui parlavamo prima, uno di quelli da cui difficilmente squadre come il Rayo se ne tornano con punti pesanti (e quando strappano un pareggio è già tantissimo).

PROBABILE RISULTATO: 1-0
1 (1.50, Tipico)
ELCHE – REAL MADRID | mercoledì h. 22:00

Che squadra è la neopromossa Elche? Dove sta, intanto? In senso geografico, cioè. Elche sta nella comunità autonoma valenciana, dalle parti di Murcia e Alicante. Lo stadio è il “Martínez Valero”, e fin qui le uniche partite giocate in casa dall’Elche – che ancora non ha mai vinto – sono state un inatteso pareggio contro la Real Sociedad (1-1) alla seconda di campionato, e un altro contro il Valladolid (0-0). Venerdì scorso non meritava affatto di perdere 2-1 la partita contro l’Osasuna, che per lunghi tratti ha dominato: nel primo tempo il migliore in campo è stato sicuramente Andrés, il portiere dell’Osasuna. Poi il gol dell’Elche è arrivato su rigore, e la verità è che non giocano poi così male, ma alla fin fine segnano troppo poco (finora solo 4 gol).

Il Real Madrid – esattamente come l’Atletico Madrid ieri sera – potrebbe fare un po’ di turn over, pensando al derby di sabato sera, e in genere potrebbe correre il rischio di sottovalutare questa partita, contro un avversario che reputa nettamente inferiore (e lo è). Chiariamo: “sottovalutare l’Elche”, per il Real Madrid, significa che magari non va lì a vincere 5-0, ecco.

PROBABILE RISULTATO: 0-2
UNDER 3.5 (2.00, Tipico)
2 (1.25, Tipico)