ATP Bangkok: Simon e Gasquet, buona tradizione

Tennis ATP - WTA

Tennis ATP - WTA

SIMON – TOMIC | giovedì ore 07:00

La scorsa settimana, Gilles Simon è tornato in campo dopo oltre un mese di stop a causa di una pertosse che gli ha causato alcune complicazioni: il rientro è stato ottimo, visto che il francese ha conquistato il titolo nel torneo di Metz. A Bangkok, Simon trionfò nel 2009: in questa edizione, dopo il bye del primo turno, il suo cammino inizia contro Bernard Tomic, già sconfitto pochi mesi fa ad Eastbiurne, nell’unico precedente in archivio.

PRONOSTICO: Simon vincente (1.55 su Betclic)
YOUZHNY – ISTOMIN | giovedì ore 08:00

Mikhail Youzhny e Denis Istomin hanno debuttato in questa edizione del torneo di Bangkok senza soffrire troppo: il russo ha battuto Paolo Lorenzi per 6-3 6-2, mentre l’uzbeko ha addirittura lasciato due game in meno a Suk-Young Jeong. Youzhny ha vinto due dei tre precedenti disputati contro il suo prossimo avversario: dopo aver perso a San Pietroburgo nel 2009, quando però fu costretto al ritiro, si è imposto sia a Gstaad nel 2011, sia a Wimbledon nella passata stagione.

PRONOSTICO: Youzhny vincente (1.44 su Paddy Power)

MATOSEVIC – RAONIC | giovedì ore 09:00

Pur non avendo ancora trovato una grande continuità di rendimento, Milos Raonic è certamente cresciuto sotto la guida di Ivan Ljubicic, che lo allena da qualche mese: nel corso dell’estate, il canadese ha raggiunto la finale nel Masters 1000 di Montreal ed è entrato per la prima volta tra i top ten (ora è sceso al numero 11 del ranking ATP). Sul cemento indoor di Bangkok, la potenza del suo servizio può fare la differenza: Marinko Matosevic ha battuto Raonic a Washington ad inizio agosto, ma questa volta l’esito del confronto potrebbe essere differente.

PRONOSTICO: Raonic vincente (1.28 su Betclic)
LACKO – GASQUET | giovedì ore 10:00

Richard Gasquet è il campione in carica del torneo di Bangkok: nella scorsa edizione, ha conquistato il titolo grazie ad una splendida cavalcata, conclusa con il successo sul suo connazionale Gilles Simon in finale. Quest’anno, il numero 9 del mondo entra in scena affrontando Lukas Lacko, avversario che è ampiamente alla sua portata: lo slovacco ha perso in maniera netta entrambi i precedenti, disputati a Nizza nel 2010 e a Doha in questa stagione.

PRONOSTICO: Gasquet vincente (1.12 su Paddy Power)