Serie B, le altre partite di stasera

Serie B
Serie B
Serie B
PADOVA – LATINA | martedì ore 20:30

Il Latina con Breda al posto di Auteri ha cambiato modo di giocare, la fase difensiva è migliorata ma l’attacco non ha fatto gol nelle ultime due partite e la situazione resta preoccupante. In una trasferta così delicata perdere un giocatore tosto a centrocampo come Morrone per squalifica non è certo l’ideale, il Padova è ancora fermo a zero punti – pur avendo giocato una partita in meno – e deve darsi una mossa. In attacco Pasquato sta giocando molto bene, ad Empoli la squadra ha finalmente fatto gol e non avrebbe meritato di perdere. L’allenatore Marcolin deve assolutamente vincere per salvare la sua panchina.

La vittoria del Padova è a quota 1.75 su Tipico che dà un bonus del 100% sulla prima scommessa fino a 100 euro ai nuovi utenti che si registrano al sito.

Probabili formazioni:
PADOVA: Colombi, Santacroce, Perna, Trevisan, Cuffa, Jelenic, Iori, Osuji, Ampuero, Pasquato, Feczesin.
LATINA: Iacobucci, Brosco, Cottafava, Esposito, Ristovski, Cejas, Bruno, Barraco, Alhassan, Crimi, Ghezzal.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
1 (1.75, Tipico)

PESCARA – AVELLINO | martedì ore 20:30

Il Pescara ha perso contro il Bari nell’ultima giornata di campionato, il giudizio del veggente su questa squadra rimane inalterato. È forte, ma con la tattica offensiva di Marino è squadra prevalentemente da “over”, e l’under nell’ultima partita è stato dovuto al catenaccio del Bari e alla sfortuna degli attaccanti del Pescara che per il resto aveva giocato bene a livello offensivo tutte le partite iniziali di questo campionato.

Alla prima giornata ha vinto facile contro la Juve Stabia, poi sono arrivati due pareggi consecutivi per 2-2 a Trapani e in casa contro il Crotone, partite che avrebbe meritato di vincere, come forse non avrebbe meritato di perdere quella della scorsa settimana (3-2) in casa del Varese. O meglio, sì, ha meritato di perderla perché una squadra che punta alla promozione tutti questi gol non può subirli. Va bene che Marino è un bravo allenatore ed è stato chiamato per fare un calcio offensivo e divertente come quello di Zeman di due anni fa, ma poi con Zeman il Pescara è pure salito in Serie A, quest’anno se giocherà ancora così in difesa difficilmente ci riuscirà.

Per questo motivo il pronostico base è il “gol” a quota 1.72 su Paddypower – che ai nuovi utenti che si registrano al sito accredita l’importo della prima scommessa effettuata, vincente o perdente che sia (fino a un massimo di 50€). Alla fine però anche la vittoria del Pescara – determinato a riscattare l’ultima sconfitta – è probabile contro l’Avellino che in trasferta è meno pericoloso rispetto alle partite che gioca in casa.

Probabili formazioni
PESCARA: Pelizzoli, Cosic, Schiavi, Bocchetti, Rossi, Nielsen, Viviani, Ragusa, Cutolo, Maniero, Mascara.
AVELLINO: Terracciano, Izzo, Fabbro, Peccarisi, Zappacosta, Arini, Schiavon, De Vito, Soncin, Castaldo.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
GOL (1.72, Paddypower)
1 (1.80, Paddypower)
TERNANA – SPEZIA | martedì ore 20:30

Lo Spezia come l’anno scorso ha fatto un mercato di grandi nomi, ma i risultati finora non sono stati certo esaltanti e la vittoria del Palermo è stata forse dovuta alla massima attenzione e concentrazione che i giocatori hanno avuto affrontando la squadra sulla carta più forte della Serie B. L’allenatore dello Spezia Stroppa per questa partita sarà ancora privo di parecchi giocatori: Ferrari, Catellani, Sansovini, Culina e Car­rozza più lo squalificato Seymour.

La Ternana ha una bella squadra, Antenucci in attacco continua a segnare con grande regolarità, e Toscano chiederà ai suoi il massimo impegno per riscattare l’ultima partita persa in casa contro il Brescia.

La vittoria della Ternana è a quota 2.30 su Tipico

Probabili formazioni:
TERNANA: Brignoli, Ferronetti, Masi, Lauro, Rispoli, Falletti, Viola, Maiello, Bernardi, Antenucci, Avenatti.
SPEZIA: Leali, Baldanzeddu, Ceccarelli, Lisuzzo, Migliore, Bovo, Appelt, Sammarco, Ciurria, Rivas, Ebagua.

PROBABILE RISULTATO: 1-0
1 (2.30, Tipico)
UNDER (1.55, Tipico)
TRAPANI – CESENA | martedì ore 20:30

Il Trapani – grazie alla scatenata coppia d’attacco formata da Djuric e Mancosu – non è mai rimasto a secco di gol in una singola partita e sta giocando un calcio offensivo e divertente. Soprattutto in casa il Trapani in questa prima parte di stagione è stato travolgente, nell’ultima partita ha fatto addirittura quattro gol alla malcapitata Reggina. Bisoli proverà ad approfittare del modulo spregiudicato della squadra avversaria schierando il tridente D’Alessandro, Succi, Nadarevic e così potrebbe uscirne una partita da “over” – sarebbe il terzo consecutivo in casa per il Trapani – a quota 2.00 su Paddypower.

Probabili formazioni:
TRAPANI: Nordi, Garufo, Pagliarulo, Martinelli, Rizzato, Pacilli, Pirrone, Caccetta, Nizzetto, Djuric, Mancosu.
CESENA: Campagnolo, Volta, Capelli, Krajnc, Defrel, De Feudis, Alhassan, Coppola, D’Alessandro, Succi, Nadarevic.

PROBABILE RISULTATO: 2-2
OVER (2.00, Paddypower)
VARESE – REGGINA | martedì ore 20:30

Il pareggio in casa della Reggina contro il Novara ha confermato ancora una volta i limiti della rosa a disposizione di Atzori, che qualche settimana fa ha indispettito i tifosi dichiarando che la squadra di quest’anno è più debole di quella della scorsa stagione, che per la cronaca si è salvata tra mille sofferenze e problemi soltanto all’ultima giornata. Per lo meno contro il Novara la Reggina ha ritrovato la grinta, ma in casa è più facile tirare fuori il carattere, in trasferta meno e questa partita contro un avversario tosto come il Varese sa di nuova sconfitta.

Probabili formazioni:
VARESE: Bastianoni, Laverone, Rea, Ely, Franco, Fiamozzi, Corti, Zecchin, Lazaar, Neto Pereira, Pavoletti.
REGGINA: Benassi; Adejo, Lucioni, Ipsa, Da Silva, Strasser, Rigoni, De Rose, Foglio, Gerardi, Fischnaller.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
1 (1.85, Paddypower)