Manchester City, vendetta contro il Wigan?

Calcio

Calcio

Stasera c’è la Capital One Cup, che sarebbe la Coppa di Lega inglese. Sì, quella in cui le squadre di Premier League soprattutto nei primi turni mandano in campo le riserve e non sai mai che capita, tipo l’Arsenal l’anno scorso che ha perso contro il Bradford.

Fare pronostici su queste partite è un gran casino, perché le formazioni che andranno in campo spesso le sanno soltanto gli allenatori delle squadre e forse nemmeno loro a pochi minuti dal fischio d’inizio.

C’è il Sunderland in campionato sta facendo schifo e per questo motivo Di Canio è stato esonerato. Domenica prossima c’è il Liverpool e così Kevin Ball – in panchina in attesa che venga nominato il sostituto dell’allenatore italiano – manderà in campo parecchie riserve. Il Peterborough gioca in League One – che sarebbe la nostra Prima Divisione Lega Pro – e ha iniziato bene il campionato, secondo in classifica. Come negli ultimi anni il Peterborough anche in questo torneo si sta confermando squadra da “over”, su dieci partite ufficiali giocate finora ne ha totalizzati già otto. L’over è a quota 1.50 su # che offre ai nuovi registrati un bonus pari al 50% dell’importo della prima scommessa (fino a un massimo di 50€).

Il Tottenham ha giocato domenica, e sarà costretto a giocare in casa dell’Aston Villa già stasera perché domani ci sono pure West Brom e Birmingham che giocano in casa. Villas Boas è furibondo, e dovrà cambiare tutti i giocatori, in realtà mette le mani avanti perché ha delle riserve che nemmeno il Manchester United in questo momento sembra avere. Contro l’Aston Villa – che sarà senza Benteke e Agbonlahor (già qui potremmo finire l’elenco perché sono i più forti in squadra), Westwood, Delph, Luna, Okore e N’Zogbia – il povero Villas Boas sarà “costretto” a schierare Chiriches, Lamela, Holtby e Sandro. E così è il “2” il segno più probabile.

Due squadre che hanno giocato domenica e che giocheranno di nuovo stasera sono Manchester City e Wigan. Il Wigan ha giocato pure giovedì in Europa League e sarà così alla terza partita in sei giorni, roba che nemmeno noi quando eravamo bambini. Il problema ulteriore per il Wigan è che sono infortunati Marc-Antoine Fortune, Shaun Maloney, Grant Holt, Callum McManaman, Ali Al Habsi, Gary Caldwell e Ivan Ramis. Giocatori contati, il Manchester City farà scendere in campo chi finora ha fatto poche presenze, tipo Micah Richards, Joleon Lescott, James Milner e Stevan Jovetic, mica giocatori scarsi, eh. Così Manchester City-Wigan probabilmente finirà tanto a poco, anche perché il City l’anno scorso ha perso la finale di Fa Cup contro il Wigan, e vuole vendicarsi.

Il Southampton ha vinto in casa del Liverpool in Premier, ha una squadra che può puntare anche a vincere qualcosa in questa stagione e così non dovrebbe snobbare questa coppa che se vinta dà l’accesso all’Europa League.

Due possibili sorprese delle partite di oggi sono Watford e Burnley. La squadra di Zola gioca contro il Norwich che in Premier League sta deludendo e andare avanti in questa competizione potrebbe risultare una distrazione fatale. Il Burnley sta giocando molto bene, non perde da cinque partite e le ultime due le ha vinte contro Derby e Leeds. Il Nottingham Forest dopo un avvio super nelle ultime partite è stato meno convincente, e poi l’obiettivo primario del Nottingham è la promozione in Premier League.

I pronostici:

Sunderland – Peterborough OVER (1.50 su #)
Aston Villa – Tottenham 2 (2.20 su #)
Manchester City – Wigan 1 con Handicap (1.61 su #)
Southampton – Briston City 1 (1.25 su #)
Watford – Norwich 1 (2.30 su #)
Burnley – Nottingham Forest 1 (2.50 su #)