I pronostici delle partite delle 15 sono in questo post

Serie A

Serie A

ATALANTA – FIORENTINA | domenica ore 15:00

La Fiorentina è senza Cuadrado, Mario Gomez e soprattutto Pizarro, la Fiorentina è stanca perché giovedì – in assenza di ricambi per via degli infortuni appena elencati – hanno giocato quasi tutti gli stessi giocatori che andranno in campo contro l’Atalanta. L’Atalanta però sarà senza Cigarini, l’unico che ha un po’ i piedi educati tra difesa e centrocampo, e così baderà a difendere con ordine sfruttando le assenze nella squadra avversaria, provando poi a fare gol in contropiede. La Fiorentina farà possesso palla, ma sarà difficile fare gol perché mancheranno le sgroppate sulla destra di Cuadrado – insostituibile come Pizarro nel dare il gioco alla squadra – e con Mati Fernandez e Joaquin la manovra sarà più lenta. Ad aspettare un gol dell’Atalanta viene il sonno, finora ci sono riusciti solo dei difensori ed è tutto dire. La Fiorentina è squadra solitamente da “over”, ma viste le condizioni a questo giro va a finire che esce “under”.

Probabili formazioni:
ATALANTA: Consigli, Stendardo, Yepes, Lucchini, Raimondi, Migliaccio, Baselli, Carmona, Del Grosso, Livaja, Denis.
FIORENTINA: Neto, Tomovic, Rodriguez, Commper, Pasqual, Aquilani, Ambrosini, Fernandez, Borja Valero, Joaquin, G. Rossi.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
UNDER (1.72, Paddypower)
X (3.15, Paddypower)
BOLOGNA – TORINO | domenica ore 15:00

Pensate alla faccia di Curci quando Cerci tirerà un calcio di punizione, e a quella di Padelli quando Diamanti tirerà da qualsiasi parte del campo. Bologna-Torino potrebbe essere una bella partita, perché c’è la sfida nella sfida tra Diamanti e Cerci, due che vorrebbero giocare l’anno prossimo i mondiali in Brasile, ma probabilmente nella lista di Prandelli ci sarà spazio soltanto per uno dei due e così oggi si sfideranno a chi tira più forte, coinvolgendo anche gli altri attaccanti. Perché poi oltre ai portieri – sopratutto Curci – che non hanno iniziato benissimo il campionato, ci sono anche le difese che non sono apparse solidissime nelle prime partite.

Probabili formazioni:
BOLOGNA: Curci, Garics, Antonsson, Natali, Cech, Pazienza, Della Rocca, Kone, Diamanti, Moscardelli, Bianchi.
TORINO: Padelli, Glik, Bovo, Moretti, Darmian, Brighi, Vives, El Kaddouri, D’Ambrosio, Cerci, Immobile.

PROBABILE RISULTATO: 2-2
GOL (1.72, Paddypower)
OVER (2.20, Paddypower)

JUVENTUS – VERONA | domenica ore 15:00

Forse oggi giocherà finalmente Llorente, che è un bel ragazzo ma quanto sia forte ancora non lo ha capito Conte, e nemmeno i tifosi della Juventus. Che sperano piuttosto in un ragazzo meno bello, ma sicuramente molto più forte, che è Carlitos Tevez, sempre a segno nelle partite vinte quest’anno dalla Juventus. Il Verona lontano dal Bentegodi fa meno paura, chiedere alla Roma per conferme. E anche contro il Sassuolo – pur vincendo – ha subito parecchi tiri in porta. Se la Juventus si sveglia un po’ e non fa come in Danimarca dove ha reso il portiere avversario un eroe, la vittoria arriverà con parecchi gol. E uno probabilmente lo farà Tevez.

Probabili formazioni
JUVENTUS: Storari, Barzagli, Bonucci, Ogbonna, Isla, Vidal, Pirlo, Pogba, Asamoah, Llorente, Tevez.
VERONA: Rafael, Cacciatore, Bianchetti, Moras, Agostini, Romulo, Jorginho, Halfreddson, Jankovic, Cacia, Gomez.

PROBABILE RISULTATO: 3-0
1 + OVER (1.60, Paddypower)
TEVEZ MARCATORE (1.80, Paddypower)
2 (1X2 TESTA A TESTA CARTELLINI GIALLI) (1.56, Paddypower)
ROMA – LAZIO | domenica ore 15:00

Ormai è un po’ di tempo che il veggente su Roma-Lazio consiglia di puntare sul cartellino rosso. L’ultima volta è stato nel derby di Coppa Italia, e la scommessa fu vinta perché venne espulso Tachtsidis che era in panchina, però ai fini della giocata valeva lo stesso ed è per questo che da quel momento al centrocampista greco vogliamo ancora più bene.

La Roma non è più quella pazza di Luis Enrique o Zeman, ma questa partita è sempre carica di tensioni e la finale persa l’anno scorso i difensori della Roma non l’hanno dimenticata mica. Se vince una delle due squadre, le possibilità di una espulsione aumentano di parecchio. L’unica possibile via d’uscita è l’X/X parziale/finale, se non finisce così è probabile l’espulsione e in quel caso scatta il rimborso col Power Bonus di Paddypower.

Un altro dato statistico: dal 2006-07, il derby Roma-Lazio è la partita in cui sono stati assegnati il maggior numero di calci di rigore in Serie A, ben 11.

Probabili formazioni
ROMA: De Sanctis, Maicon, Benatia, Castan, Balzaretti, Pjanic, De Rossi, Strootman, Florenzi, Totti, Ljajic.
LAZIO: Marchetti, Konko, Ciani, Cana, Cavanda, Ledesma, Candreva, Gonzalez, Hernanes, Lulic, Klose.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
X/X PARZIALE/FINALE (4.00, Paddypower)
ESPULSIONE SI (2.25, Paddypower)
RIGORE SI (3.10, #)
CATANIA – PARMA | domenica ore 15:00

Brutta partita, Catania e Parma sono ultime in classifica a zero punti. Maran cambierà schema, passando al 3-5-2 per dare più solidità alla difesa apparsa in difficoltà, anche perché in avanti Castro e Leto sono indisponibili. Il Parma senza Paletta dietro sta regalando gol a ripetizione agli avversari, Catania è un campo sempre difficile e la doppia chance interna sembra molto probabile. Fermo restando che è una partita da 0-0, visto la precaria situazione di classifica di tutte e due. Però dato che Monzon ci ha deluso parecchio, e a inizio campionato il veggente lo ha consigliato al fantacalcio, chissà che non sia lui a decidere la partita con una bordata dalla distanza.

Probabili formazioni
CATANIA: Andujar, Bellusci, Legrottaglie, Spolli, Alvarez, Plasil, Guarente, Almiron, Monzon, Bergessio, Barrientos.
PARMA: Mirant, Cassani, Lucarelli, Felipe, Biabiany, Gargano, Valdes, Parolo, Gobbi, Cassano, Amauri.

PROBABILE RISULTATO: 1-0
1X (1.32, Paddypower)
MONZON PRIMO MARCATORE (21.00, #)