Gruppo H: Milan-Celtic e Barcellona-Ajax

Champions League

Champions League

MILAN – CELTIC | mercoledì ore 20:45

Il Milan sarà costretto a giocare questa partite senza otto giocatori (Abate, Bonera, De Sciglio, El Shaarawy, Kakà, Montolivo, Pazzini, Silvestre), molti dei quali sono difensori, e così Allegri ha delle scelte forzate soprattutto per quanto riguarda la difesa. Gli unici dubbi riguardano il ballottaggio tra Robinho e Birsa nel ruolo di trequartista e l’eventuale inserimento di Poli – che ha recuperato dall’infortunio ed è tra i convocati – al posto di uno tra Nocerino e Muntari.

Il Celtic non andrà a San Siro a fare partita d’attacco. L’allenatore Neil Lennon schiererà la sua squadra col 4-5-1, Stokes sarà l’unico attaccante con Samaras libero di svariare ma con più precisi compiti difensivi in fase di non possesso palla. Il rendimento del Celtic nelle trasferte di Champions League è pessimo, i numeri sono imbarazzanti. Il Celtic ha infatti perso 22 delle 24 partite giocate in trasferta nelle fasi finali di Champions League, l’unica vittoria in trasferta è quella contro lo Spartak Mosca nella fase a gironi dello scorso anno.

Il Celtic ha perso anche tutti e tre i precedenti contro il Milan giocati a San Siro in Champions League, uno dei quali ai tempi supplementari dopo che i novanta minuti di gioco erano finiti col risultato di 0-0. A decidere la partita fu Kakà nella stagione 2006/2007 in cui il Milan vinse poi la Champions League.

Nonostante le tante assenze la formazione del Milan è abbastanza affidabile, oltre a Balotelli in attacco ci sarà Matri che proprio l’anno scorso al Celtic fece due gol in Champions League con la maglia della Juventus. Un gol di Matri è a quota 2.60.

Paddypower – che accredita l’importo della prima scommessa effettuata, vincente o perdente che sia (fino a un massimo di 50€) – #risultato esatto, primo marcatore e parziale primo tempo/finale se ci saranno meno di 2 gol. Per provare a sfruttare il Power Bonus il veggente consiglia di puntare sullo stesso Matri primo marcatore.

Probabili formazioni:
MILAN: Abbiati, Zapata, Mexes, Zaccardo, Constant, Muntari, De Jong, Poli, Robinho, Matri, Balotelli.
CELTIC: Forster, Ambrose, Izaguirre, Mulgrew, Lustig, Van Dijk, Commons, Brown, Ledley, Samaras, Stokes.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
1 (1.50, Paddypower)
MATRI MARCATORE (2.60, Paddypower)

BARCELLONA – AJAX | mercoledì ore 20:45

Il Barcellona ha vinto 3-2 l’ultima partita giocata nella Liga spagnola ed è primo in classifica con quattro vittorie su altrettante partite. Le note negative della partita sono state i due gol subiti e soprattutto l’infortunio a Jordi Alba che non potrà giocare questa partita e che sarà sostituito da Adriano. L’allenatore Martino non può comunque lamentarsi per gli infortuni, gli unici altri due indisponibili sono Afellay e Puyol.

L’Ajax ha vinto pure l’ultima partita giocata, in Eredivisie, ma l’inizio del campionato è stato meno positivo di quanto si aspettava, con soltanto tre vittorie su sei partite. I problemi nel caso dell’Ajax non sono gli infortuni, quanto le cessioni arrivate negli ultimi giorni del calciomercato estivo. Il difensore Alderweireld e il trequartista Eriksen non hanno sostituti dello stesso valore in squadra, che soprattutto in difesa appare troppo debole per resistere agli attacchi del Barcellona. Neymar ha fatto finora un solo gol su sei partite, se ci sarà la goleada farà di tutto per fare gol anche lui e la quota 2.00 proposta da # è da provare.

La vittoria con almeno due gol di scarto del Barcellona è a quota 1.33 su # che offre ai nuovi registrati un bonus pari al 50% dell’importo della prima scommessa (fino a un massimo di 50€).

Probabili formazioni:
BARCELLONA: Valdes, Dani Alves, Pique, Mascherano, Adriano, Fabregas, Busquets, Iniesta, Neymar, Messi, Sanchez.
AJAX: Vermeer, Van Rhijn, Moisander, Denswil, Boilesen, Duarte, Poulsen, Serero, Sigthorsson, Bojan, Fischer.

PROBABILE RISULTATO: 4-1
1 con Handicap (1.33, #)
OVER 3.5 (1.61, #)
NEYMAR MARCATORE (2.00, #)