ATP Metz: Tsonga rientra dopo quasi tre mesi

Tennis ATP - WTA

Tennis ATP - WTA

TIPSAREVIC – BAUTISTA AGUT | ore 12:00

Domenica scorsa, Janko Tipsarevic ha dato alla Serbia il punto decisivo per l’approdo in finale di Coppa Davis: il successo ottenuto su Vasek Pospisil nell’ultimo singolare ha permesso alla nazionale capitanata da Obradovic di andare a contendere il trofeo alla Repubblica Ceca, nel prossimo novembre. Una grande soddisfazione per “Tipsy”, che nel torneo di San Pietroburgo debutta contro Roberto Bautista Agut, già battuto quest’anno nell’atto conclusivo del torneo di Chennai.

PRONOSTICO: Tipsarevic vincente (1.61 su #)
GARCIA LOPEZ – YOUZHNY | ore 17:00

Guillermo Garcia Lopez ha battuto Mikhail Youzhny in cinque dei sei precedenti, ma l’unico successo ottenuto dal russo è arrivato lo scorso anno proprio a San Pietroburgo, dove adesso i due tornano a sfidarsi. Più in generale, Youzhny ha un’ottima tradizione in questo torneo, in cui può contare sul sostegno del suo pubblico: qui vanta un titolo (conquistato nel 2004, grazie al successo contro Karol Beck nell’atto conclusivo), altre due finali (2002 e 2010) e tre semifinali (2007, 2011 e 2012).

PRONOSTICO: Youzhny vincente (1.30 su Tipico)

TSONGA – ROGER VASSELIN | ore 18:00

Nel torneo di Metz, si rivede Jo-Wilfried Tsonga: il francese era fermo dallo scorso 26 giugno, quando un infortunio ad un ginocchio lo costrinse al ritiro dal torneo di Wimbledon, durante il match di secondo turno con Ernests Gulbis. Tsonga ha vinto le ultime due edizioni del torneo di Metz: quest’anno, dopo il bye di cui ha beneficiato al primo turno, debutta contro il suo connazionale Edouard Roger Vasselin, che ha sconfitto due volte in altrettanti precedenti (a Marsiglia nel 2012 e al Queen’s in questa stagione).

PRONOSTICO: Tsonga vincente (1.28 su Paddy Power)
PAIRE – BECKER | ore 19:00

Benoît Paire è un giocatore dotato di grandi qualità, che finora ha messo in mostra solo in alcune occasioni: è accaduto, ad esempio, nell’ultima edizione del Masters 1000 di Roma, durante la quale il francese ha giocato un gran torneo e ha raggiunto le semifinali. La continuità non è certamente il punto di forza del tennista di Avignon, che però può mettere in difficoltà molti avversari nella singola partita: a Metz, quest’anno, il suo match d’esordio contro Benjamin Becker lo vede partire favorito.

PRONOSTICO: Paire vincente (1.45 su Tipico)