Su Sampdoria-Genoa c’è il Power Bonus

Serie A

Serie A

UDINESE – BOLOGNA | domenica ore 15:00

L’Udinese ha iniziato come ormai di consueto la stagione in malo modo in Europa. Se gli altri anni era stata eliminata nei turni preliminari di Champions League, adesso è stata la volta dell’Europa League. Allo stesso modo però negli anni passati l’Udinese dopo qualche sconfitta nelle primissime giornate ha poi iniziato a vincere in campionato, e dopo la vittoria sul Parma potrebbe arrivarne un’altra contro il Bologna che continua ad avere problemi in difesa perché Curci nella prima partita ha fatto due papere e i due centrali Natali e Antonsson non sembrano in grado di contrastare in velocità e negli spazi stretti Muriel e Di Natale. Se si contano anche le partite dello scorso campionato, si scopre che l’Udinese ha vinto nove delle ultime dieci partite di Serie A e che il Bologna ne ha vinto solo una delle ultime dodici. La vittoria dell’Udinese è a quota 1.83 su # che offre ai nuovi registrati un bonus pari al 50% dell’importo della prima scommessa (fino a un massimo di 50€). Una quota a sorpresa può essere quella dei calci d’angolo. Se l’Udinese trova per prima il gol, subito modificherà il suo assetto tattico e arretrer il suo baricentro per provare poi a fare gol in contropiede sfruttando la velocità di Muriel. Il Bologna poi si affiderà ai tiri da fuori di Diamanti e Moscardelli, e ai sempre pericolosi calci di punizione. Nella prima partita di campionato persa 3-0 contro il Napoli, il Bologna ha vinto il confronto dei calci d’angolo (5-0). Andrà così anche in questa partita?

Probabili formazioni:
UDINESE: Kelava, Naldo, Danilo, Domizzi, Pereyra, Badu, Allan, Lazzari, G.Silva, Muriel, Di Natale.
BOLOGNA: Curci, Garics, Antonsson, Natali, Cech, Kone, Pazienza, Della Rocca, Diamanti, Moscardelli, Bianchi.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1 (1.83, #)
2 (1X2 CALCI D’ANGOLO) (2.80, Paddypower)
VERONA – SASSUOLO | domenica ore 15:00

Il Verona ha vinto in casa la prima partita di campionato contro il Milan, poi però ha perso 3-0 contro la Roma giocando bene soltanto un tempo. C’è un dato che deve fare preoccupare l’allenatore Mandorlini, al di là dei tre punti fatti in classifica contro due squadre molto forti, che è un buon inizio. Il Verona è la squadra che in queste prime due giornate di campionato ha concesso il maggior numero di tiri agli avversari, quaranta. Qualcosa in fase difensiva andrà migliorata, il Sassuolo ha giocato bene a Torino e anche il primo tempo contro il Livorno, subito l’1-2 nell’ultima partita è poi andato in confusione. La squadra di Di Francesco però gioca bene, fa possesso palla e ha preso un portiere affidabile (Pegolo) e un attaccante (Floro Flores) che i suoi gol li ha sempre fatti.

Il problema per il Sassuolo è che i due precedenti recenti in Serie B al Bentegodi li ha vinti il Verona, una squadra che in casa è davvero difficile da superare e la partita contro il Milan lo ha confermato. Verona favorito, ma il Sassuolo a sorpresa potrebbe fare più possesso palla, a maggiore ragione se il Verona si confermerà rispetto agli avversari più bravo in zona gol.

Probabili formazioni:
VERONA: Rafael, Romulo, Maietta, Moras, Cacciatore, Jorginho, Donati, Halfreddson, Jankovic, Cacia, Martinho.
SASSUOLO: Pegolo, Gazzola, Terranova, Acerbi, Ziegler, Kurtic, Magnanelli, Missiroli, Schelotto, Zaza, Floro Flores.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
SEGNA GOL SQUADRA OSPITE (1.50, Tipico)
POSSESSO PALLA SASSUOLO (2.70, Paddypower)

SAMPDORIA – GENOA | domenica ore 20:45

Un derby come questo porta con sé sempre parecchie tensioni e soprattutto tanta paura di perdere. Soprattutto per il Genoa che ha iniziato il campionato con due sconfitte subendo in totale sette gol, peggiore difesa. Tutti e due gli allenatori giocheranno con cinque difensori, tre dei quali centrali. Gastadello, Palombo e Costa da una parte, Gamberini, Portanova e Manfredini dall’altra. Se a questo si aggiunge che Sampdoria e Genoa sono le due squadre che finora hanno tirato meno in porta in Serie A, viene facile pensare che sarà una partita con tanti falli a centrocampo, bloccata e con poche occasioni da gol. La Sampdoria dà più garanzie, e chi vuole evitare l’under può optare per la doppia chance interna.

Ah, su Paddypower – che è sempre quel bookmaker che Sampdoria e Genoa sono le due squadre che finora hanno tirato meno in porta – c’è una promozione speciale su questa partita, il Power Bonus. Paddypower #risultato esatto, primo marcatore e parziale primo tempo/finale se sarà Gilardino a segnare l’ultimo gol. Il veggente per provare a sfruttare il Power Bonus consiglia l’X/X parziale/finale.

Probabili formazioni
SAMPDORIA: Da Costa, Gastadello, Palombo, Costa, De Silvestri, Obiang, Krsticic, Bjarnason, Regini, Eder, Gabbiadini.
GENOA: Perin, Gamberini, Portanova, Manfredini, Vrsaliko, Kucka, Lodi, Matuzalem, Antonini, Calaiò, Gilardino.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
UNDER (1.56, Paddypower)
1X (1.30, Paddypower)
X/X PARZIALE/FINALE (4.20, Paddypower)