Aston Villa, l’importanza di Benteke

Premier League

Premier League

MANCHESTER UNITED – CRYSTAL PALACE | sabato ore 13:45

L’avventura di David Moyes al Manchester United è iniziata con parecchie difficoltà. Il calciomercato ha già reso evidente la mancanza di Ferguson, nessuno di quelli che dalla stampa vengono chiamati “top player” ha voluto accettare il Manchester United e alla fine l’allenatore ha optato per un giocatore che conosce bene, l’ex Everton Fellaini. Un giocatore con delle caratteristiche molto particolari, molto forte ma non un campione. Le altre difficoltà sono arrivate sul campo da gioco, un punto nelle due partite contro Chelsea e Liverpool non sono il massimo. C’è bisogno di una scossa, e questa può arrivare con una vittoria di quelle “tanto a poco” che ridanno fiducia. Una vittoria come quella con cui del resto il Manchester United aveva iniziato il campionato, passeggiando in casa dello Swansea.

Probabili formazioni
MANCHESTER UNITED: De Gea, Smalling, Ferdinand, Vidic, Evra, Carrick, Cleverley, Fellaini, Young, Welbeck, Van Persie.
CRYSTAL PALACE: Speroni, Ward, Gabbidon, Delaney, Moxey, Puncheon, Jedinak, Bannan, Campana, Jerome, Chamakh.

PROBABILE RISULTATO: 3-0
VAN PERSIE MARCATORE (1.50, #)
OVER (1.44, #)

ASTON VILLA – NEWCASTLE | sabato ore 16:00

L’Aston Villa non è stato certo favorito dal calendario in questo avvio di stagione. Nelle partite contro Arsenal, Chelsea e Liverpool ha fatto tre punti, grazie alla sorprendente vittoria all’Emirates Stadium nella prima giornata. Contro Chelsea e Liverpool sono arrivate due sconfitte ma la squadra ha giocato bene e sembra poter fare molto meglio della scorsa stagione in cui si è salvata soltanto nelle ultime giornate. Il Newcastle in trasferta ha un andamento disastroso, ha perso 4-0 nella prima giornata contro il Manchester City e più in generale ha vinto solo due partite delle ultime ventuno. La differenza in questa partita potrebbe farla il rapporto con il gol decisamente agli antipodi tra i due attaccanti titolari di queste squadre: Benteke (Aston Villa) nel 2013 ha fatto 17 gol su 20 partite di Premier League, Papiss Cissè (Newcastle) non ne ha fatto nemmeno uno nelle ultime nove partite. La vittoria dell’Aston Villa è a quota su # che offre ai nuovi registrati un bonus pari al 50% dell’importo della prima scommessa (fino a un massimo di 50€).

Probabili formazioni:
ASTON VILLA: Guzan, Lowton, Vlaar, Okore, Luna, Westwood, Bacuna, Delph, Weimann, Benteke, Agbonlahor.
NEWCASTLE: Krul, Debuchy, Coloccini, Yanga-Mbiwa, Santon, Sissoko, Anita, Ben Arfa, Marveaux, Remy, Cisse.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1 (2.20, #)
GOL (1.66, #)
BENTEKE MARCATORE (2.00, #)
FULHAM – WEST BROM | sabato ore 16:00

Il Fulham ha fatto un ottimo mercato in entrata per quanto riguarda centrocampo e attacco (Parker, Taarabt e Bent), meno per quanto riguarda la difesa, e in porta c’è sempre il punto interrogativo di Stekelenburg che alla Roma giocava male una partita sì e l’altra pure. Il West Brom ha perso i gol di Lukaku, tornato dal prestito al Chelsea e poi rispedito all’Everton, ma ha preso Sessegnon e Victor Anichebe che possono sicuramente tornare utili a questa squadra che per il resto è molto bene organizzata, come ha dimostrato l’ottimo piazzamento finale dello scorso campionato.

Probabili formazioni:
FULHAM: Stekelenburg, Riether, Hangeland, Hughes, Riise, Taarabt, Sidwell, Parker, Ruiz, Berbatov, Bent.
WEST BROM: Myhill, Jones, McAuley, Olsson, Ridgewell, Morrison, Yacob, Mulumbu, Sinclair, Sessegnon, Anichebe.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
GOL (1.72, #)
TOTTENHAM – NORWICH | sabato ore 16:00

Venderne uno per comprarne cento. È più o meno quello che è successo al Tottenham che vendendo Gareth Bale per 100 milioni di euro ha rifatto l’intera squadra comprando parecchi giocatori molto forti. Ci vorrà tempo prima di trovare l’intesa, prima era più facile dare la palla a Gareth Bale aspettando segnasse, ma questa squadra ha futuro se Villas Boas sarà bravo ad organizzarla e a darle una identità offensiva come del resto sa fare. Gli inserimenti su calcio piazzato di Vertonghen, il senso del gol di Paulinho, i dribbling di Townsend, il dinamismo a centrocampo di Dembele, la freddezza in zona gol di Soldado e Lamela come dodicesimo uomo. Sì, il Tottenham può battere il Norwich.

Probabili formazioni:
TOTTENHAM: Lloris, Walker, Dawson, Vertonghen, Rose, Sandro, Paulinho, Townsend, Dembele, Chadli, Soldado.
NORWICH: Ruddy, Whittaker, Bassong, Turner, Garrido, Snodgrass, Fer, Johnson, Redmond, Elmander, Van Wolfswinkel.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1 (1.44, Tipico)