La Serie B torna a giocare sabato pomeriggio

Serie B
Serie B
Serie B
PALERMO – CESENA | venerdì ore 20:30

Il Palermo si è sbloccato nello scorso turno di campionato andando a vincere tre a zero sul campo del Padova. Una vittoria fondamentale per l’allenatore Gattuso, il cui esonero dopo appena due partite sembrava già probabile dal momento che il presidente Zamparini non è di quelli che ha tanta pazienza se i risultati non arrivano. Ora però ci sarà bisogno di continuità contro il Cesena che al contrario viene da una brutta sconfitta in casa, dopo che aveva centrato due vittorie nelle prime due partite di campionato. La sconfitta con il Lanciano ha ridimensionato le ambizioni di Bisoli. L’allenatore del Cesena è da sempre molto attento alla fase difensiva, contro il Palermo potrebbe schierare addirittura cinque difensori e in conferenza stampa è stato chiaro. La sua squadra è meno tecnica di quella avversaria, dovrà mettere in campo grinta, difendere bene e poi provare a colpire in contropiede. Gattuso farà giocare il suo Palermo col 4-3-1-2 ma starà attento a non fare sbilanciare troppo la sua squadra. Il gol prima o poi arriva se hai giocatori d’attacco come Di Gennaro, Dybala ed Hernandez. “1” da provare, “under” alternativa. Su questa partite Paddypower – accredita l’importo della prima scommessa effettuata, vincente o perdente che sia (fino a un massimo di 50€) – propone il Power Bonus e cioè il rimborso delle singole eventualmente perdenti su risultato esatto e primo marcatore se la partita finirà 0-0. L’1-0 risultato esatto è a quota 6.00 su Paddypower.

Probabili formazioni:
PALERMO: Sorrentino, Morganella, Munoz, Terzi, Pisano, Ngoyi, Barreto, Stevanovic, Di Gennaro, Dybala, Hernandez.
CESENA: Campagnolo, Volta, Capelli, Krajnc, Consolini, De Feudis, Alhassan, Coppola, Renzetti, Defrel, Succi.

PROBABILE RISULTATO: 1-0
1 (1.62, Paddypower)
UNDER (1.72, Paddypower)
BARI – MODENA | sabato ore 15:00

Il Modena di Novellino nelle prime due giornate di campionato ha giocato bene, contro avversarie che ad inizio campionato venivano pronosticate dagli addetti ai lavori come più forti della squadra di Novellino. Contro il Palermo il Modena è andato in svantaggio, ma ha giocato meglio e sfiorato la vittoria nel finale di partita dopo avere raggiunto il pareggio. In casa del Varese la vittoria è sfumata negli ultimi minuti, vittoria poi finalmente arrivata e con pieno merito nell’ultima partita in casa contro il Cittadella. C’è un giusto mix di giocatori esperti e di giovani promettenti come Manfrin, Salifu e Babacar, in queste prime tre partite il migliore è stato Mazzarani e Signori con i suoi inserimenti è sempre molto abile a trovare il giusto spazio per fare gol. Ben più problematico l’inizio di stagione del Bari. Se Gautieri ha deciso di andare via già prima dell’inizio del campionato, forse il talento dei giovani under 21 Fossati, Sabelli e Feda­to non basta. I tifosi sono stanchi dei problemi societari, e in queste condizioni fare risultato è davvero difficile.

Probabili formazioni:
BARI: Guarna, Sabelli, Ceppitelli, Chiosa, Calderoni, Lu­go, Fossati, Defendi, Galano, Joao Silva, Fedato.
MODENA: Manfre­dini, Gozzi, Zoboli, Manfrin, Molina, Bian­chi, Rizzo, Signori, Garofalo, Babacar, Mazzarani.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
X2 (1.47, Tipico)

VARESE – PESCARA | sabato ore 15:00

Il Pescara ha giocato bene tutte e due le partite iniziali di questo campionato, vincendo facile contro la Juve Stabia e pareggiando 2-2 a Trapani una partita che avrebbe potuto anche vincere, stesso discorso e stesso risultato per l’ultima partita giocata in casa contro il Crotone, premiato da due calci di rigore. Il Pescara ritrova Piscitella, Piglia­celli, Frascatore, Cosic e Zuparic, tutti al rientro dopo i rispettivi impegni con le nazionali Under 21. In attacco Marino ha Cutolo, Manie­ro e Mascara in grado di fare la differenza. I gol in questa partita non dovrebbero mancare anche perché nella squadra di casa ci sono attaccanti che in Serie B hanno un buonissimo rapporto con il tabellino dei marcatori: Caetano Calil, Neto Pereira e il nuovo arrivato Pavoletti, già a segno nella vittoria per 3-0 nell’ultimo turno a Latina..

Probabili formazioni
VARESE: Bastia­noni, Laverone, Rea, Ely, Lazaar, Fiamozzi, Zecchin, Damonte, Calil, Neto Pereira, Pavoletti.
PESCARA: Pelizzo­li, Balzano, Schiavi, Capuano, Frascato­re, Nielsen, Viviani, Ragusa, Cutolo, Ma­niero, Mascara.

PROBABILE RISULTATO: 2-2
OVER (2.00, Paddypower)
CROTONE – SPEZIA | sabato ore 15:00

Lo Spezia sembra quello dello scorso anno. Favorito nei pronostici di inizio stagione per l’ottima campagna acquisti, smentito dal campo per i risultati. Una sola vittoria finora e nemmeno meritata sul campo della Juve Stabia. Il Crotone grazie al pareggio di Pescara ha ripreso fiducia ma ha troppi problemi in difesa. Sono infatti nove i gol subiti dal Crotone nelle prime tre giornate, tre in media a partita, è la peggiore difesa del torneo. Sarà ancora assente l’esperto Abruzzese, il rendimento del nuovo portiere, il giovane ex Torino Gomis è invece ancora tutto da valutare.

Probabili formazioni:
CROTONE: Gomis, Del Prete, Cremonesi, Ligi, Mazzotta, Matute, Galardo, Dezi, Bidaoui, Pettinari, Torromino.
SPEZIA: Leali, Baldanzeddu, Lisuzzo, Ceccarelli, Miglio­re, Bovo, Moretti, Ciurria, Sansovini, Ri­vas, Ebagua.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
GOL (1.66, Paddypower)
TRAPANI – REGGINA | sabato ore 15:00

Grazie al pareggio in casa dell’Empoli il Trapani dopo tre giornate di campionato è ancora imbattuto. La Reggina ha avuto un’ottima reazione contro la Juve Stabia ma pensare ad una nuova vittoria a Trapani è davvero difficile. Per Atzori c’è ancora tanto da lavorare, anche se il potenziale è di buon livello. Al momento sembra però dare più garanzie il Trapani che parte dalla solida base della squadra che ha conquistato la promozione l’anno scorso. Una squadra competitiva soprattutto in attacco, come dimostrano i cinque gol segnati nelle prime tre giornate dal Trapani che non è mai rimasto a secco di gol in una singola partita.

Probabili formazioni:
TRAPANI: Nordi, Garufo, Pagliarulo, Martinelli, Rizzato, Nizzetto, Ciaramitaro, Caccetta, Iunco, Abate, Mancosu.
REGGINA: Benassi, Adejo, Lucioni, Ipsa, Maicon, De Rose, Colucci, Strasser, Foglio, Di Michele, Ge­rardi.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
1X (1.32, Paddypower)


Gli altri pronostici:

Juve Stabia – Siena GOL (1.66 su Paddypower)