Il Grosseto ha già cambiato allenatore

Lega Pro
PRATO – CATANZARO | domenica ore 17:00

Un punto a testa dal quale ripartire. Prato e Catanzaro puntano a muovere ancora la classifica e si sfideranno in un duello probabilmente molto equilibrato. Il Prato potrà anche contare sul nuovo acquisto Lanini, giovane di scuola Juve del quale si parla molto bene. Il Prato ha tutti i giocatori a disposizione, e anche per questo l’allenatore avrà diversi ballottaggi da sciogliere. Il Catanzaro recupera il portiere Bindi e può schierare anche Tortolano. Vitiello invece non potrà giocare perché non è ancora arrivato il transfer dalla Svizzera.

Probabili formazioni
PRATO: Brunelli, Bagnai, Ghinassi, Malomo, Grifoni, Roman, Cavagna, Ser­rotti, De Agostini, Silva Reis, Lanini.
CATANZARO: Bindi, Calvarese, Ri­gione, Ferraro, Catacchini, Marchi, Ulia­no, Benedetti, Russotto, Fioretti, Marti­gnago.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
X (2.95, Intralot)

Sport Image Banner 468 x 60
GROSSETO – BENEVENTO | domenica ore 20:30

In casa Grosseto è bastata una partita per provocare uno scossone: via Statuto ed ecco in panchina Cuoghi. Il nuovo allenatore intende fare qualche cambio rispetto al predecessore, come ad esempio giocare a tre in difesa. Biraschi e Ricci sono recuperati, potrebbero essere della contesa anche i nuovi acquisti Dicuonzo e Bombagi. Il Benevento dovrà rinunciare a Signorini, infortunato, ma c’è Altinier in attacco insieme a Campagnacci. Il Benevento ha una squadra destinata a lottare per i primi posto, ha vinto la prima partita e potrebbe sfruttare il momento delicato del Grosseto per vincere anche stavolta.

Probabili formazioni
GROSSETO: Lanni, Formiconi, Burzigotti, Terigi, Dicuonzo, Ricci, Obo­do, Colombi, Legittimo, Delvecchio, Scappini.
BENEVENTO: Baiocco, Zanon, Mi­lesi, Mengoni, Anaclerio, Di Deo, De Ri­sio, Montiel, Campagnacci, Evacuo, Mancosu.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
2 (2.65, Intralot)

LECCE – L’AQUILA | domenica ore 20:30

Il Lecce ha perso la prima partita di campionato e non è mai bello per una squadra che è accreditata per vincere il campionato senza nemmeno troppi problemi, ma la sconfitta è arrivata sul campo della Salernitana e in fondo un ko all’Arechi ci può anche stare. Ma ora il Lecce deve assolutamente prendersi i tre punti contro L’Aquila, che nella prima giornata ha ottenuto un pareggio casalingo. Il Lecce punta in attacco su Fabrizio Miccoli, in grande spolvero nella partita infrasettimanale. Disponibile anche il nuovo acquisto Ferreira Pinto che comunque partirà dalla panchina. Pagliari schiererà l’Aquila con il 4-3-3 e allora è lecito attendersi una partita con gol.

Probabili formazioni
LECCE: Perucchini, Bencivenga, Vinetot, Martinez, Rullo, Bellazzini, Salvi, Bogliacino, Melara, Zigoni, Miccoli.
L’AQUILA: Testa, Scrugli, Pomante, Zaffagnini, Dallamano, Del Pinto, Carcio­ne, Corapi, Triarico, De Sousa, Frediani.

PROBABILE RISULTATO: 3-1
1 (1.45, Intralot)
PERUGIA – GUBBIO | domenica ore 20:30

Il Perugia non potrà contare sull’esperienza di Comotto (squalificato) in difesa, e non avrà nemmeno l’infortunato Insigne in attacco. Nel Gubbio allenato da Bucchi, non ci saranno Luparini e Di Francesco (figlio dell’allenatore del Sassuolo, lo scorso anno in Serie A a Pescara) ma rientra Boisfer a centrocampo. Il Perugia ha avuto un’estate difficile con il precoce esonero di Lucarelli, il Gubbio sulla carta è alla portata ma trattandosi anche di un derby la vittoria non è poi così scontata.

Probabili formazioni
PERUGIA: Koprivec, Daffara, Mas­soni, Scognamiglio, Sini, Moscati, Filipe, Nicco, Mazzeo, Eusepi, Fabinho.
GUBBIO: Pisseri, Bartolucci, Bri­ganti, Ferrari, Giallombardo, Malaccari, Boisfer, Baccolo, Caccavallo, Falconieri, Russo.

PROBABILE RISULTATO: 0-0
UNDER (1.65), Intralot)