Domenica alle 15 c’è la Serie B

Serie B
Serie B
Serie B
CESENA – LANCIANO | domenica ore 15:00

Sei punti in due partite, il Cesena ha iniziato bene il campionato e sembra destinato a migliorare di molto il rendimento dell’anno scorso. Con Bisoli in panchina dalla prima giornata, l’allenatore che regalò la promozione in Serie A qualche anno fa, ci sono buone speranze di arrivare quanto meno in zona playoff. La squadra è forte, ci sono giocatori di grande esperienza per la Serie B (Campagnolo, Volta, Capelli, Cascione, Coppola) e in attacco c’è la fantasia di D’Alessandro e il senso del gol di Succi che però per questa partita è in ballottaggio con Rodriguez per via di un infortunio. Il Lanciano è squadra che l’anno scorso ha sorpreso ottenendo una splendida salvezza, ha mantenuto dei giocatori validi come Mammarella e punta a ripetersi. L’assenza di Gatto in attacco potrebbe farsi sentire, il Cesena è solido e può contare sul ritrovato entusiasmo dei propri tifosi. La vittoria del Cesena è a quota 1.90 su Paddypower che accredita l’importo della prima scommessa effettuata, vincente o perdente che sia (fino a un massimo di 50€).

Probabili formazioni:
CESENA: Campa­gnolo, Consolini, Volta, Capelli, Renzetti, Cascione, De Feudis, Coppola, Defrel, Rodriguez, D’Alessandro.
LANCIANO: Sepe, De Col, Aquilanti, Amenta, Mammarella, Di Cecco, Minotti, Paghera, Piccolo, Fal­cinelli, Turchi.

PROBABILE RISULTATO: 1-0
1 (1.90, Paddypower)
UNDER (1.66, Paddypower)

EMPOLI – TRAPANI | domenica ore 15:00

Il Trapani ha grande entusiasmo e voglia di correre. Dopo la vittoria a sorpresa ma comunque meritata nella prima giornata sul campo del Padova, nel posticipo di lunedì c’è stato il pareggio per 2-2 contro il Pescara. A questo giro il Trapani è anche stato parecchio fortunato (due autogol) ma ha dimostrato ancora grande voglia di fare e di non darsi mai per vinto. Ad Empoli potrebbe non bastare, perché la squadra di casa ha Tavano e Maccarone in attacco che stanno continuando a fare quello che facevano con grande regolarità l’anno scorso, e cioè segnare. Rientra Laurini in difesa, unico cambio insieme all’inserimento di Mario Rui per Hisaj (in nazionale) rispetto alla formazione che ha vinto in modo autoritario a Palermo.

Probabili formazioni:
EMPOLI: Bassi, Laurini, Tonelli, Rugani, Mario Rui, Moro, Valdifiori, Croce, Verdi, Maccarone, Ta­vano.
TRAPANI: Nordi, Lo Bue, Pagliarulo, Martinelli, Rizzato, Nizzetto, Pirrone, Caccetta, Madonia, Djuric, Mancosu.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1 (1.56, Paddypower)
OVER (1.90, #)
LATINA – VARESE | domenica ore 15:00

Latina-Varese dovrebbe essere una bella partita, tra due squadre che in attacco hanno parecchio talento. Peccato per l’assenza di Jonathas, ma Auteri è allenatore abituato a giocare un calcio offensivo e non prescinde mai dal tridente, che in questo caso dovrebbe essere formato da Bar­raco, Negro e Ghezzal. La Nocerina due anni fa con Auteri allenatore era squadra da “over”, i gol in questa partita non dovrebbero mancare anche perché dall’altra parte ci sono attaccanti che in Serie B hanno un buonissimo rapporto con il tabellino dei marcatori: Caetano Calil, Neto Pereira e il nuovo arrivato Pavoletti.

Probabili formazioni:
LATINA: Iaco­bucci, Figliomeni, Cottafava, Esposito, Milani, Morrone, Bruno, Alhassan, Bar­raco, Negro, Ghezzal.
VARESE: Bastia­noni, Fiamozzi, Rea, Ely, Franco, Zecchin, Corti, Damonte, Caetano, Neto Pereira, Pavoletti.

PROBABILE RISULTATO: 2-2
GOL (1.85, Tipico)
OVER (2.20, Tipico)
MODENA – CITTADELLA | domenica ore 15:00

Il Modena di Novellino nelle prime due giornate di campionato ha giocato bene, contro avversarie che ad inizio campionato venivano pronosticate dagli addetti ai lavori come più forti della squadra di Novellino. Contro il Palermo il Modena è andato in svantaggio, ma ha giocato meglio e sfiorato la vittoria nel finale di partita dopo avere raggiunto il pareggio. In casa del Varese la vittoria è sfumata negli ultimi minuti. C’è un gisto mix di giocatori esperti e di giovani promettenti come Manfrin, Salifu e Babacar, in queste prime due partite il migliore è stato Mazzarani. Il Cittadella rispetto all’anno scorso – pur avendo sempre Foscarini come allenatore – gioca un calcio più difensivo e per questo l’under è una opzione da tenere in considerazione. Dopo tanta sfortuna però il Modena ha la possibilità finalmente di vincere, e dovrebbe riuscirci.

Probabili formazioni:
MODENA: Manfre­dini, Gozzi, Zoboli, Manfrin, Calapai, Bianchi, Salifu, Signori, Garofalo, Baba­car, Mazzarani.
CITTADELLA: Di Gen­naro, Pecorini, Gasparetto, Pellizzer, Marino, Di Roberto, Paolucci, La Came­ra, Lora, Dumitru, Montini.

PROBABILE RISULTATO: 1-0
1 (1.85, #)
UNDER (1.66, #)
PESCARA – CROTONE | domenica ore 15:00

Il Pescara ha giocato bene tutte e due le partite iniziali di questo campionato, vincendo facile contro la Juve Stabia e pareggiando a Trapani una partita che avrebbe potuto anche vincere. Il Crotone ha deluso, sembra troppo più debole rispetto all’anno scorso. Vinetot, Eramo, Gabionetta e Calil non sono stati degnamente sostituiti, o almeno così sembra. Difficile fare risultato all’Adriatico. Il Pescara ha parecchi assenti – Piscitella, Piglia­celli, Frascatore, Cosic e Zuparic sono tutti in Under 21 – ma la formazione titolare sarà comunque molto forte con in attacco Cutolo, Manie­ro e Mascara in grado di fare la differenza. Anche i precedenti dicono Pescara: quattro le vittorie consecutive del Pescara contro il Crotone nelle ultime quattro partite in Serie B.

Probabili formazioni:
PESCARA: Pelizzo­li, Balzano, Schiavi, Capuano, Bocchetti, Nielsen, Viviani, Ragusa, Cutolo, Manie­ro, Mascara.
CROTONE: Gomis, Del Prete, Cremonesi, Ligi, Mazzotta, Matute, Galardo, Cataldi, De Giorgio, Pettinari, Torromino.

PROBABILE RISULTATO: 3-1
1 (1.60, #)
OVER (1.72, #)