Qualificazioni mondiali: Russia e Olanda a valanga?

brasil2014

Per le qualificazioni le 53 squadre Uefa sono divise in 9 gruppi, e solo 13 di esse prenderanno parte al mondiale 2014 in Brasile. Ci sono 8 gruppi da 6 squadre e uno (il gruppo I) da 5 squadre. Si qualificheranno al mondiale i vincitori di ogni gruppo, mentre le migliori 8 seconde classificate disputeranno degli spareggi e solo le vincenti otterranno la qualificazione ai mondiali. Dato che nel gruppo I c’è una squadra in meno rispetto agli altri gironi, le partite contro le squadre classificatesi al sesto posto degli altri gironi non sono valide per il conteggio dei punti delle migliori seconde squadre.

RUSSIA – LUSSEMBURGO | venerdì ore 17:30

Il cammino della Russia in queste qualificazioni mondiali era iniziato alla grande, con quattro vittorie nelle prime quattro partite. Poi, però, sono arrivate due sconfitte consecutive, entrambe per 1-0: il 7 giugno con il Portogallo ed il 14 agosto con l’Irlanda del Nord. La squadra allenata da Capello ha bisogno di rialzarsi in fretta, ed il calendario le viene in soccorso: il match contro il Lussemburgo – che è l’anello debole del gruppo F e finora ha ottenuto solo tre punti ed incassato ben tredici gol – si preannuncia agevole.

Convocati:
RUSSIA: Akinfeev, Gabulov, Ryzhikov, Anyukov, V. Berezutskiy, A. Berezutskiy, Ignashevich, Shchennikov, Granat, Dyakov, Kozlov, Kombarov, Denisov, Dzagoev, Glushakov, Ryazantsev, Faizulin, Shirokov, Bystrov, Kerzhakov, Shatov, Samedov, Ionov, Kokorin, Smolov.
LUSSEMBURGO: Joubert, Oberweis, Delgado, Da Mota, Bastos, Bensi, Bukvic, Gerson, Hoffmann, Janisch, Jans, Joachim, Laterza, Luisi, Malget, Mutsch, Payal, Peters, Philipps, Turpel.

PROBABILE RISULTATO: 3-0
OVER (1.35, Tipico)
ROMANIA – UNGHERIA | venerdì ore 20:00

Attenzione a questo match, che potrebbe rivelarsi molto importante per le sorti del gruppo D. Alle spalle dell’Olanda – che domina incontrastata, grazie a sei vittorie in altrettanti incontri – ci sono proprio l’Ungheria, con 11 punti fin qui conquistati, e la Romania, che è a quota 10. Ci si gioca, dunque, il secondo posto nel girone, che può diventare fondamentale (le otto migliori seconde, infatti, si qualificano per i play-off). La sfida d’andata si è chiusa sul 2-2. Ci sarà equilibrio anche in questa occasione?

Probabili formazioni
ROMANIA: Tatarusanu, Matel, Goian, Chiriches, Rat, Bourceanu, Pintilii, Torje, Maxim, Stancu, Marica.
UNGHERIA: Bogdán, Devecseri, Kádár, Korcsmár, Vanczák, Dzsudzsák, Hajnal, Koman, Varga, Böde, Szalai.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
X (3.60, Tipico)

ESTONIA – OLANDA | venerdì ore 20:30

L’Olanda sta letteralmente dominando il gruppo D: ha vinto tutte e sei le partite che ha giocato fino a questo momento e ha sette punti di vantaggio sull’Ungheria: una vittoria nel match contro l’Estonia potrebbe consentire ai vicecampioni del mondo di chiudere praticamente i conti per la qualificazione, in caso di contemporaneo pareggio tra Romania ed Ungheria. Al di là di ciò che accadrà nell’altro incontro, la squadra di Van Gaal dovrebbe vincere la partita contro l’Estonia, probabilmente segnando molti gol.

Convocati:
ESTONIA: Pareiko, Aksalu, Sisov, Kruglov, Reintam, Kams, Sidorenkov, Klavan, Jaager, Morozov, Teniste, Dmitrijev, Puri, Vunk, Vassiljev, Mosnikov, Purje, Luts, Kink, Zenjov, Ojamaa, Anier, Ahjupera.
OLANDA: Vorm, Vermeer, Zoet, Vlaar, Martins Indi, Janmaat, Willems, Verhaegh, De Vrij, Bruma, Van Der Vaart, Schaars, Strootman, De Guzman, Sneijder, Maher, Van Persie, Robben, Kuyt, Lens, Schaken, Van Wolfswinkel.

PROBABILE RISULTATO: 0-3
OVER (1.45, Tipico)
IRLANDA DEL NORD – PORTOGALLO | venerdì ore 20:45

Lo scorso 14 agosto, battendo la Russia per 1-0 a Belfast, l’Irlanda del Nord (da non confondere con l’Irlanda, anche detta Eire, allenata da Trapattoni) ha ottenuto un risultato davvero clamoroso: nonostante questa grande impresa, però, la nazionale guidata da O’Neill ha scarsissime possibilità di staccare il biglietto per i Mondiali di Brasile 2014. Il Portogallo, che è in vetta al gruppo F, va a caccia di una vittoria per blindare il suo primato ed avvicinarsi in modo pressoché definitivo alla qualificazione.

Probabili formazioni:
IRLANDA DEL NORD: Carroll, C Evans, J Evans, McAuley, Bruce, Davis, Brunt, Norwood, McGinn; Lafferty, Paterson.
PORTOGALLO: Rui Patricio, Joao Pereira, Bruno Alves, Pepe, Fabio Coentrao, Veloso, Moutinho, Raul Meireles, Nani, Postiga, Cristiano Ronaldo.

PROBABILE RISULTATO: 0-1
2 (1.35, Tipico)