E se l’Atletico Madrid facesse un gol?

Pronostici Liga spagnola
Pronostici Liga spagnola

Liga e Segunda Divisiòn

BARCELLONA – ATLETICO MADRID | mercoledì ore 23:00

Alla fine al Barcellona è andata benissimo: la settimana scorsa dal “Vicente Calderón” se n’è uscito con un pareggio e un gol fuori casa, che è un gran risultato, considerando che nel primo tempo l’Atletico è stato superiore, e che il Barcellona s’è ripigliato solo nel secondo tempo. Il gol di Villa al dodicesimo rimane la cosa più bella della partita.

Sarà la prima serata in cui il nuovo allenatore del Barcellona Martino si gioca un trofeo, e – a dispetto delle quote (la vittoria del Barcellona sta tipo a 1.30) – probabilmente non sarà una partita poi così facile per il Barcellona: l’Atletico è al completo, viene dalla vittoria pesante contro il Rayo Vallecano (5-0) e sembra aver già trovato una certa continuità in attacco, il reparto che più preoccupava dopo la partenza di Falcao. Come abbiamo già scritto di recente:

Quest’anno l’Atletico Madrid non ha un campione assoluto come Falcao in attacco, ma ha tre grandi attaccanti (che non è detto che sia peggio). C’è David Villa – di cui si sa già tutto, e che probabilmente sarà titolare sempre – ma ci sono anche Léo Baptistão e il brasiliano Diego Costa, uno che a Madrid è di casa da tempo, ma che tra infortuni e prestiti non ha mai giocato con continuità. E però ogni volta che ha giocato ha fatto benissimo: fu proprio lui a pareggiare il gol di Cristiano Ronaldo in finale di Coppa del Re a maggio scorso contro il Real Madrid, in una partita che poi l’Atletico vinse 2-1 ai supplementari.

Poi di vincere magari non vince, anche perché l’Atletico in trasferta non è affatto l’Atletico del “Vicente Calderón”, ed è un altro grande limite rispetto a quelle due squadre che in Spagna gli stanno sopra (soprattutto il Barcellona, che pure nelle giornate non perfette, appunto, ti porta via un pareggio da stadi difficili come il “Vicente Calderón”). Ma considerando che l’Atletico dovrà necessariamente segnare almeno un gol per sperare di portarsi a casa la coppa, il pronostico più serio è proprio il “gol” (a 1.67 su William HillWilliam Hill Scommesse Sportive), piuttosto che l’“over”, che ha una quota davvero troppo bassa (1.45). E il gol a ‘sto giro mi sa che lo fa Diego Costa, in formissima. Diciamo “gol” anche perché se c’è un reparto del Barcellona che non è proprio perfetto quello è la difesa (anche se in campionato per ora non ne hanno ancora presi): l’anno scorso avranno anche segnato settemila gol, ma in campionato alla fine ne presero 40, che vuol dire una media di più di 1 a partita. Non molti, ma manco pochi (la miglior difesa fu dell’Atletico: 31 gol).

Anche stavolta si scontreranno filosofie di gioco molto diverse, come spesso si sente dire ogni volta che gioca il Barcellona. Ed è vero, perché nella partita di andata il Barcellona avrà anche effettuato 697 passaggi – grazie all’ormai ben noto (e sempre meno imprevedibile) tiki-taka – ma alla fine dei conti ha tirato in porta solo una volta in più rispetto all’Atletico.

Nel Barcellona Adriano molto probabilmente non ci sarà. Messi alla fine sarà in campo, ma in settimana – dopo aver saltato la partita di campionato – non si è allenato sempre col gruppo. All’andata aveva giocato soltanto il primo tempo, stavolta c’è chi dice (pochi) che Martino potrebbe fare il contrario, cioè farlo partire dalla panchina e impiegarlo a partita in corso. Improbabilissimo, a meno che non stia male. Nell’Atletico l’unica differenza rispetto alla formazione che ha schiantato il Rayo dovrebbe essere Raul Garcia al posto di Koke.

Pronostico, in definitiva: Atletico segna, Barcellona vince la Coppa.

Probabili formazioni:
BARCELLONA: Valdés, Alves, Piqué, Mascherano, Alba, Busquets, Xavi, Iniesta, Sánchez, Messi, Neymar.
ATLETICO MADRID: Courtois, Juanfran, Godin, Miranda, Filipe, Garcia, Tiago, Gabi, Costa, Turan, Villa.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
GOL (1.67, William HillWilliam Hill Scommesse Sportive)