Ligue 1: Monaco-Tolosa a porte chiuse

Ligue 1 e 2

Ligue 1 e 2

MONACO – TOLOSA | ore 20:30

L’anticipo della terza giornata di Ligue 1 si gioca a porte chiuse: il Monaco, infatti, deve scontare una sanzione che gli è stata inflitta dalla Commissione Disciplinare, in seguito ai disordini avvenuti in occasione del match dello scorso 17 maggio contro il Le Mans. Pur non potendo contare sull’appoggio del proprio pubblico, la squadra di Ranieri – a punteggio pieno dopo i primi due turni – parte favorita sul Tolosa, che finora ha raccolto un solo punto.

Probabili formazioni:
MONACO: Subasic, Fabinho, Carvalho, Abidal, Kurzawa, Ocampos, Toulalan, Obbadi, Ferreira-Carrasco, Falcao, Rivière.
TOLOSA: Ahamada, Yago, Spajic, Abdennour, Aurier, Chantôme, Didot, Sirieix, M’Bengue, Ben Yedder, Braithwaite.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
1 (1.36, Paddy Power)
BORDEAUX – BASTIA | sabato ore 20:00

Il Bordeaux ed il Bastia hanno iniziato il loro campionato con due “under” a testa: la squadra di Gillot ha perso per 2-0 contro il Monaco e pareggiato per 1-1 a Tolosa, mentre quella di Hantz è stata sconfitta per 2-0 a Nantes (anche se il risultato è sub iudice perché i gialloverdi avrebbero schierato un giocatore squalificato) e ha battuto il Valenciennes con lo stesso risultato. Non solo: gli ultimi quattro precedenti disputati sul campo del Bordeaux si sono chiusi con altrettanti “under”.

Probabili formazioni:
BORDEAUX: Carrasso, Henrique, Mariano, Bréchet, Poundje, Obraniak, N’Guemo, Plasil, Saivet, Diabaté, Maurice-Belay.
BASTIA: Landreau, Squillaci, Palmieri, Harek, Diakité, Khazri, Cahuzac, Yatabaré, Sable, Bruno, Keseru.

PROBABILE RISULTATO: 1-0
UNDER (1.60, Paddy Power)
GUINGAMP – LORIENT | sabato ore 20:00

Gli ultimi tre confronti diretti ufficiali disputati in casa del Guingamp si sono chiusi in parità al 90′: 1-1 il 14 marzo del 2005, in una sfida di Ligue 2; 1-1 il 12 agosto dello stesso anno, sempre nella seconda serie del calcio francese; 2-2 il 30 agosto del 2011, in un match valido per i sedicesimi di finale della Coupe de la Ligue (poi, ai supplementari, fu il Lorient a spuntarla per 3-2). Anche questa volta, l’equilibrio potrebbe regnare.

Probabili formazioni:
GUINGAMP: Samassa, Martins Pereira, Sorbon, Lemaitre, Diallo, Beauvue, Langil, Sankharé, Mathis, Kerbrat, Yatabaré.
LORIENT: Lecomte, Koné, Ecuele Manga, Guerreiro, Baca, Lautoa, Jouffre, Lemina, Aboubakar, Aliadière, Monnet-Paquet.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
X (3.00, Paddy Power)

MONTPELLIER – SOCHAUX | sabato ore 20:00

Due stagioni fa, il Montpellier vinse clamorosamente il titolo di campione di Francia, soffiandolo al Paris Saint Germain. Dopo aver chiuso lo scorso campionato al nono posto, la formazione di Fernandez è partita male anche in questa edizione della Ligue 1, raccogliendo un solo punto nelle prime due giornate. Ora, però, il calendario offre un impegno agevole: il Sochaux, club destinato a lottare per la salvezza, ha perso gli ultimi quattro precedenti giocati a Montpellier.

Probabili formazioni:
MONTPELLIER: Pionnier, Mézague, Hilton, Tiéné, Deplagne, Marveaux, Mounier, Stambouli, Herrera, Camara, Montano.
SOCHAUX: Pouplin, Corchia, Carlao, Kanté, Peybernès, Faussurier, Boudebouz, Contout, Eickmayer, Privat, Bakambu.

PROBABILE RISULTATO: 1-0
1 (1.76, Paddy Power)
LILLE – SAINT ETIENNE | domenica ore 14:00

Il Lille può vantare un’ottima tradizione recente con il Saint Etienne: ha infatti ottenuto sei vittorie e tre pareggi negli ultimi nove precedenti casalinghi che ha disputato contro questo avversario. I sei successi, oltretutto, sono arrivati addirittura senza subire gol. L’ultima affermazione dei “Verts” – che potrebbero anche accusare un po’ di stanchezza, visto che giovedì hanno giocato in Europa League contro i danesi dell’Esbjerg – risale al 17 dicembre 2003.

Probabili formazioni:
LILLE: Enyeama, Kjaer, Beria, Souaré, Basa, Balmont, Gueye, Martin, Mavuba, Rodelin, Origi.
SAINT ETIENNE: Ruffier, Zouma, Brison, Perrin, Clerc, Clément, Corgnet, Cohade, Lemoine, Brandao, Hamouma.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
1X (1.19, Paddy Power)