ATP Gstaad: Monaco, precedenti favorevoli

Tennis ATP - WTA
ANDUJAR – YOUZHNY | mercoledì ore 10:30

Finalmente, dopo due mesi esatti, Pablo Andujar è tornato a vincere una partita: lo spagnolo – che era reduce da sei sconfitte consecutive e, in particolare, da cinque eliminazioni al primo turno – ha battuto Victor Crivoi nel suo match di debutto del torneo di Gstaad. La corsa di Andujar, però, potrebbe fermarsi contro Mikhail Youzhny, che ha vinto l’unico precedente, andato in scena in questa stagione al Roland Garros.

PRONOSTICO: Youzhny vincente
MONACO – GARCIA LOPEZ | mercoledì ore 11:30

L’ultimo confronto diretto è stato vinto da Guillermo Garcia Lopez sul cemento degli US Open, nel 2012, al termine di una battaglia durata 4 ore e 31 minuti. Juan Monaco, però, si era imposto in quattro delle precedenti cinque sfide: anche prendendo in considerazione soltanto le partite disputate sulla terra battuta, superficie sulla quale va in scena il torneo di Gstaad, il tennista argentino si trova in vantaggio, per la precisione per 2-1.

PRONOSTICO: Monaco vincente
LOPEZ – KUZNETSOV | mercoledì ore 12:30

Il debutto di Feliciano Lopez in questa edizione del torneo di Gstaad non era banalissimo: Jan Hernych, suo primo avversario in Svizzera, era reduce da due quarti di finale consecutivi, disputati sull’erba di ‘s-Hertogenbosch e su quella di Newport. Lopez, però, ha superato brillantemente l’ostacolo: lo spagnolo, che a Gstaad raggiunse la finale nel 2006, potrebbe ora eliminare anche Andrey Kuznetsov.

PRONOSTICO: Lopez vincente
GIMENO TRAVER – WAWRINKA | mercoledì ore 17:00

Stanislas Wawrinka torna in campo ad un mese esatto dall’inattesa eliminazione incassata al primo turno del torneo di Wimbledon. La stagione dello svizzero, comunque, è complessivamente strapositiva, come testimoniano le quattro finali disputate (quella vinta ad Oeiras e quelle perse a Buenos Aires, Madrid e ‘s-Hertogenbosch) ed il ritorno tra i top ten. Testa di serie numero 2 a Gstaad, Wawrinka parte favorito contro Daniel Gimeno Traver.

PRONOSTICO: Wawrinka vincente