ATP Newport: Cipolla sfida Amritraj, finalista nel 2008

Tennis ATP - WTA
AMRITRAJ – CIPOLLA | ore 18:00

Dopo aver raggiunto i quarti di finale nel challenger di Portoroz, Flavio Cipolla torna a disputare un torneo del circuito maggiore: lo fa sull’erba di Newport, dove il suo primo avversario è Prakash Amritraj. Qui, l’indiano vanta una finale: quella persa nel 2008 contro Fabrice Santoro. Successivamente, però, Amritraj è rimasto fermo per due anni – dall’agosto del 2010 all’agosto del 2012 – ed ora occupa la posizione numero 308 del ranking ATP.

PRONOSTICO: Cipolla vincente
QUERREY – SMYCZEK | ore 18:00

A Newport, Sam Querrey è la testa di serie numero uno del tabellone. Lo statunitense – che sull’erba si trova particolarmente a suo agio, grazie all’ottimo servizio di cui dispone – vanta una finale in questo torneo: quella persa nel 2009 contro Rajeev Ram, che lo batté in rimonta e si impose per 6-3 al terzo set. In questa edizione, Querrey esordisce contro Tim Smyczek, numero 120 del mondo, che ha già sconfitto nel 2012 ad Indian Wells.

PRONOSTICO: Querrey vincente
ROGER VASSELIN – KARLOVIC | ore 18:00

Fa piacere vedere Ivo Karlovic presente in tabellone a Newport. Nello scorso mese di aprile, il croato era stato colpito da un’infezione cerebrale, causata dalla puntura di un insetto. Ora si è ristabilito, ma ovviamente non può essere al top della condizione: Karlovic, oltretutto, aveva collezionato molte sconfitte già nella prima parte della stagione ed ora rischia anche contro Edouard Roger Vasselin, giocatore pericoloso sull’erba.

PRONOSTICO: Roger Vasselin vincente
EBDEN – HEWITT | ore 19:00

Sull’erba, Lleyton Hewitt ha sempre ottenuto grandissimi risultati: su questa superficie, infatti, l’australiano ha conquistato sette dei ventotto titoli che ha vinto in carriera. Sull’erba di Newport, in particolare, l’ex numero uno del mondo raggiunse la finale nella scorsa edizione, prima di arrendersi di fronte a John Isner. Quest’anno, Hewitt debutta contro Matthew Ebden, avversario alla sua portata.

PRONOSTICO: Hewitt vincente