Wimbledon: Djokovic-Murray, chi trionfa?

Tennis ATP - WTA
DJOKOVIC – MURRAY | domenica ore 15:00

Nel singolare maschile, i due finalisti dell’edizione numero 127 del torneo di Wimbledon sono Novak Djokovic ed Andy Murray. La loro sta ormai diventando una grande rivalità: i due, infatti, sono pronti ad affrontarsi per la diciannovesima volta. Il serbo è in vantaggio per 11-7 nel bilancio dei precedenti e ha vinto, in particolare, le tre sfide più recenti. Va ricordato, però, che è stato lo scozzese ad imporsi nell’unico confronto disputato sull’erba: la semifinale dei Giochi Olimpici dello scorso anno. Dopo aver conquistato il suo primo Slam – gli US Open 2012, grazie al successo ottenuto in finale proprio contro Djokovic -, Murray prova a sfatare un altro tabù e a diventare il primo britannico a vincere i Championships da 77 anni a questa parte: l’ultimo a riuscirci fu Fred Perry, nel 1936. Djokovic, dal canto suo, continua ad esibire una straordinaria solidità ed una resistenza invidiabile sulla lunga distanza: contro Juan Martin Del Potro, Nole ha vinto la semifinale più lunga della storia del torneo di Wimbledon, durata 4 ore e 43 minuti. Il serbo dovrà fare molta attenzione al suo avversario ed alle sue enormi motivazioni, ma in questo momento sembra avere ancora qualcosa in più e parte dunque leggermente favorito.

PRONOSTICO: Djokovic vincente