Perché l’Ecuador è favorito sull’Argentina?

COLOMBIA – PERU | martedì ore 22:30

In Sudamerica ci sono Argentina e Brasile che sono le nazionali tradizionalmente più forti, poi a giro nel corso dei decenni spunta fuori un terzo incomodo, e stavolta pare proprio sia la Colombia. La nazionale maggiore è già forte e c’è anche l’under 20 che ha vinto in questo 2013 la Copa América Sub-20 mettendo in mostra giocatori dal futuro assicurato: Vergara, Quintero e Jhon Córdoba per citare qualche esempio. Il presente è soprattutto Falcao, attaccante passato dall’Atletico Madrid al Monaco per 60 milioni di euro. Ci sono poi tanti calciatori che conosciamo bene perché giocano in Italia: Zapata, Cuadrado, Armero, Zuniga, Guarin e Muriel. In questa partita non ci sarà lo squalificato Zapata, un’assenza pesante perché Yepes è lento e Perea parecchio indisciplinato, la coppia centrale difensiva della Colombia potrebbe soffrire contro il duo formato da Guerrero e Claudio Pizarro.

La vittoria della Colombia è a quota 1.32 su Paddypower ma è probabile anche il “gol” a quota 2.10.

Probabili formazioni:
COLOMBIA: David Ospina, Camilo Zúñiga, Amaranto Perea, Mario Alberto Yepes, Pablo Armero, Macnelly Torres, Carlos Sánchez, Abel Aguilar, Juan Guillermo Cuadrado; Falcao, Teófilo Gutiérrez.
PERU: Raúl Fernández, Jhoel Herrera, Carlos Zambrano, Alberto Rodríguez, Yoshimar Yotún, Edwin Retamozo, Juan Vargas, Alvaro Ampuero, Jefferson Farfán, Claudio Pizarro, Paolo Guerrero.

PRONOSTICO: 2-1
ECUADOR – ARGENTINA | martedì ore 23:00

L’Ecuador è favorito nelle quote dei bookmakers sull’Argentina, la vittoria è a 2.40. Nessuna meraviglia, il fatto è che l’Ecuador finora ha vinto tutte le partite di qualificazione ai mondiali giocate in casa, perché le gioca a Quito a 2763 metri sul livello del mare, dove sfrutta la maggiore abitudine dei suoi giocatori a questa altitudine. Di recente l’Argentina ha sempre faticato in queste partite giocate ad altura elevata. A La Paz recentemente ha pareggiato 1-1 contro la modesta Bolivia, un ottimo risultato se si pensa alla sconfitta per 6-1 del 2009 quando c’era Maradona in panchina. Nell’ultimo precedente giocato in Ecuador nel 2009 l’Argentina perse 2-0. Giocassero in campo neutro a Roma, la vittoria dell’Argentina sarebbe quotata probabilmente a 1.40. A Quito cambia tutto, e il fatto che Messi – non ancora completamente recuperato dall’infortunio – non giochi titolare fa aumentare le possibilità della doppia chance interna (vittoria dell’Ecuador o pareggio) a quota 1.36 su Paddypower che farà vedere questa partita in streaming sulla Paddypower Tv.

Probabili formazioni:
ECUADOR: Alexander Dominguez, Juan Paredes Reasco, Frickson Erazo, Jorgue Guagua, Walter Ayovi, Jefferson Montero, Cristina Noboa, Segundo Castillo, Antonio Valencia, Marlon de Jesus, Joao Rojas.
ARGENTINA: Sergio Romero, Ezequiel Garay, Federico Fernandez, Jose Basanta, Marcos Rojo, Gino Perluzzi, Javier Mascherano, Ever Banega, Angel Di Maria, Rodrigo Palacio, Sergio Aguero.

PRONOSTICO: 2-1

Gli altri pronostici:
Venezuela – Uruguay GOL (1.80 su Paddypower)
Cile – Bolivia 1 (1.18 su Paddypower)