Italia, in Rep. Ceca va bene anche il pareggio

REPUBBLICA CECA – ITALIA | venerdì ore 20:45

Guai a sottovalutare la Repubblica Ceca. Se non si gioca con la giusta attenzione e concentrazione, questa squadra sa come punirti. Anche a livello di club nell’ultima Europa League il Viktoria Plzen ha eliminato il Napoli che aveva altro per la testa. Si tratta di una squadra solida, che però di solito si scatena nelle fasi finali degli Europei, con i mondiali non va molto d’accordo. Da quando esiste la nazionale della Repubblica Ceca, su quattro volte in una sola occasione è riuscita a qualificarsi ai mondiali, nel 2006 quando capitò nello stesso girone dell’Italia poi campione. Allora c’era Nedved, nel complesso la Repubblica Ceca era molto più forte di quella attuale, anche se il picco degli Europei del 1996 e poi del 2004 non sono mai stati ripetuti. Quella attuale è una squadra solida, dotata di buoni giocatori, ma senza capocannonieri. Su cinque partite giocare nel girone di qualificazione, in ben tre occasioni la Repubblica Ceca non è riuscita a fare nemmeno un gol.

Prandelli ripete da tempo che la partita più importante per l’Italia è questa contro la Repubblica Ceca, e che alla Confederations Cup bisognerà pensare solo dopo avere ottenuto un risultato positivo qui. La formazione è collaudata, Prandelli ha creato ormai uno stile di gioco basato sul possesso palla che ha dato grandi risultati all’Europeo e che sta ottenendo riscontri positivi anche in questo girone di qualificazione. Finora però solo contro Malta la nazionale ha mantenuto la porta inviolata, e così un gol subito – sebbene l’avversario non sia fortissimo in attacco – potrebbe essere da mettere in conto.

Il pareggio è quotato 3.20 da Paddypower che oltre ad accreditare ai nuovi utenti che si registrano l’importo della prima scommessa effettuata, perdente o vincente che sia (fino a un massimo di 40 euro), prevede per questa partita anche un Power Bonus. C’è il rimborso delle scommesse singole perdenti relative a primo marcatore, risultato esatto e parziale primo tempo/finale se l’ultimo gol della partita sarà segnato con un colpo di testa.

Probabili formazioni
REPUBBLICA CECA: Čech, Gebre Selassie, Sivok, Kadlec, Limberský, Hübschman, Darida, Plašil, Rosický, Jiráček, Lafata.
ITALIA: Buffon, Abate, Barzagli, Bonucci, Chiellini, Marchisio, Pirlo, De Rossi, Montolivo, Balotelli, El Shaarawy.

PRONOSTICO: 1-1