Inghilterra-Irlanda e Germania-Ecuador

Calcio
INGHILTERRA – IRLANDA | mercoledì ore 21:00

Prima di partire per il Brasile dove andrà a giocare una partita amichevole contro la nazionale allenata da Scolari, l’Inghilterra farà una partita in casa contro l’Irlanda per festeggiare i 150 anni della sua federazione calcistica. L’allenatore Hodgson – pur privo di tanti infortunati tra cui Gerrard – farà le prove generali della squadra che dovrà affrontare le ultime quattro partite di qualificazioni ai mondiali in un girone che non è ancora deciso e che anzi vede l’Inghilterra al secondo posto dietro il Montenegro.

L’Irlanda ha poche possibilità di qualificarsi ai mondiali, ha fatto 8 punti in 5 partite e dopo il pessimo Europeo giocato l’anno scorso la squadra di Trapattoni ha confermato tutti i suoi problemi. Dovuti non tanto all’assenza di gioco, quanto all’assenza di giocatori di qualità. Se in attacco ci si affida ancora a Robbie Keane che nel frattempo è andato nella pensione dorata della Mls americana, vuol dire che non ci sono i ricambi giusti. E così l’Irlanda giocherà con il 4-4-2 pensando soprattutto a difendere, e non è una scelta sbagliata contro l’Inghilterra che se non segna subito solitamente va in paranoia e si incarta da sola.

L’under 3.5 (meno di quattro gol complessivi nel corso della partita) è a quota 1.33 su Unibet che offre ai nuovi registrati il rimborso completo della prima scommessa effettuata, se questa dovesse rivelarsi perdente (rimborso massimo: 100 euro). La vittoria dell’Inghilterra è a 1.40 sempre su Unibet.

Formazioni ufficiali:
INGHILTERRA: Hart, Johnson, Jagielka, Cahill, Cole, Carrick, Lampard, Walcott, Rooney, Oxlade-Chamberlain, Sturridge.
IRLANDA: Forde, Coleman, O’Shea, St Ledger, Kelly, Walters, McCarthy, Whelan, McGeady, Keane, Long.

PRONOSTICO: 2-0

GERMANIA – ECUADOR | mercoledì ore 20:30

La Germania senza i giocatori di Bayern Monaco e Borussia Dortmund non è Germania, ma resta abbastanza forte da potere vincere contro l’Ecuador in una partita amichevole che sarà giocata a Boca Raton, in Florida. Non sarà però facile, perché la nazionale sudamericana nel girone di qualificazione ai Mondiali è seconda in classifica dopo l’Argentina e sta giocando benissimo, non solo in casa dove è la maggiore abitudine all’altitudine di Quito a fare la differenza, ma anche in trasferta e nelle amichevoli. Nell’ultima partita contro una nazionale europea, l’Ecuador ha vinto 3-2 in Portogallo.

La Germania giocherà come al solito all’attacco, ed è proprio in avanti che nonostante le tante assenze ha molti giocatori di qualità. C’è Draxler, giovane trequartista dello Schalke 04, che ha finito il campionato in crescendo e che ha la possibilità per farsi notare anche con la maglia della nazionale. Poi c’è Podolski – che in nazionale ha una media gol sempre più alta rispetto a quella che ha nei club – e Schurrle che nel girone di ritorno ha trascinato il Bayer Leverkusen fino alla qualificazione in Champions League.

La vittoria della Germania è a quota 1.75 su Unibet, più probabile – visto che l’Ecuador segna consecutivamente da 9 partite – è l’over (almeno tre gol complessivi nel corso della partita) a quota 1.56 su Paddypower.

Probabili formazioni:
GERMANIA: Adler, Höwedes, Mertesacker, Jansen; Neüstadter, L. Bender, Podolski, Draxler, Sam; Kruse.
ECUADOR: Banguera; Paredes, Achilier, Erazo, W. Ayoví; Castillo, Noboa, Valencia, Montero; Benítez, Caicedo.

PRONOSTICO: 2-1