Playoff: a Livorno ed Empoli basta il pareggio

Serie Bwin

Il regolamento dei playoff
Rispetto agli anni passati c’è una novità nei playoff di Serie B. Come sempre, i gol in trasferta nel doppio confronto di questi spareggi non valgono doppio, e in caso di parità di gol tra andata e ritorno a passare il turno sarà la squadra che si è piazzata meglio nella classifica finale. Stavolta però non si dovranno giocare anche i tempi supplementari, e così alla squadra che è arrivata prima dell’altra nella “regular season”, che giocherà sempre le partite di ritorno in casa, basterà pareggiare i gol fatti dalla squadra avversaria per passare il turno.

Ecco il regolamento tratto dal Comunicato ufficiale Figc 37/a del 7 agosto 2012:

a) la squadra 3ª classificata disputa una gara di andata ed una gara di ritorno con la squadra 6ª classificata; la gara di andata viene disputata sul campo della squadra 6ª classificata;
b) la squadra 4ª classificata disputa una gara di andata ed una gara di ritorno con la squadra 5ª classificata; la gara di andata viene disputata sul campo della squadra 5ª classificata;
c) a conclusione delle due gare di cui ai punti a) e b), risulta vincente la squadra che ha ottenuto il maggior numero di punti; in caso di parità di punteggio, per determinare la squadra vincente si tiene conto della differenza reti. In caso di ulteriore parità, viene considerata vincente la squadra in migliore posizione di classifica al termine del campionato (non si disputano tempi supplementari);

LIVORNO – BRESCIA | domenica ore 20:45

Come da regolamento, dopo il pareggio della partita di andata, il Livorno ha adesso a disposizione due risultati su tre nei 90′ di gioco per qualificarsi alla finale. La squadra di Nicola nella partita di andata dopo avere subito gol per prima da Caracciolo ha vissuto qualche minuto di apprensione, ma ha confermato ancora una volta di essere squadra in salute e ancora con tanto da dare sul piano fisico. Le due squadre si sono affrontate poco tempo fa in campionato a Livorno, il 10 maggio quando la squadra di casa ha battuto 3-0 il Brescia. Il Brescia dovrà per forza di cose attaccare, ma Calori non è il tipo di allenatore che manda i suoi allo sbaraglio, è sempre molto equilibrato. E così – soprattutto in caso di pareggio nel primo tempo – la ripresa potrebbe diventare più vivace col Brescia che a quel punto dovrebbe provare il tutto per tutto e sbilanciarsi in attacco. L’over 1.5 nel secondo tempo (almeno due gol segnati nel secondo tempo) è a quota 2.35 su Paddypower che accredita ai nuovi utenti che si registrano l’importo della prima scommessa effettuata, perdente o vincente che sia (fino a un massimo di 40 euro).

La vittoria del Livorno è a quota 1.90 sempre su Paddypower che propone un Power Bonus con rimborso di tutte le scommesse singole perdenti relative a primo marcatore, risultato esatto e parziale primo tempo/finale in caso di gol nei minuti di recupero.

Probabili formazioni:
LIVORNO: Mazzoni, Bernardini, Emerson, Ceccherini, Salviato, Luci, Gentsoglu, Schiattarella, Belingheri, Paulinho, Dionisi.
BRESCIA: Arcari, Lasik, De Maio, Caldirola, Daprelà, Finazzi, Budel, Rossi, Scaglia, Andrea Caracciolo, Corvia.

PRONOSTICO: 2-1

EMPOLI – NOVARA | domenica ore 20:45

Il veggente ha già scritto come Empoli e Novara sono arrivate fino ai playoff a giocarsi la promozione in Serie A.

La Serie B è un campionato strano, così lungo che ti permette di avere sempre una seconda possibilità. Lo sanno bene Novara ed Empoli. L’Empoli ha iniziato il campionato in modo pessimo, facendo soltanto quattro punti nelle prime nove giornate. La dirigenza ha però continuato a dare fiducia all’allenatore Sarri e ha fatto bene, i risultati dalla decima giornata in poi sono stati superlativi, da promozione diretta. La società del Novara ha invece deciso di cambiarlo, l’allenatore. E ha fatto bene pure perché con l’arrivo di Aglietti – ex dell’Empoli – ha iniziato a giocare benissimo a fare punti e soprattutto tanti gol: 47 nelle 21 partite del girone di ritorno, migliore attacco della Serie B.

È la sfida nella sfida tra i due migliori giovani del campionato (Fernandes e Saponara) e tra due attaccanti che in Serie B fanno la differenza e non solo per i tanti gol che segnano (Gonzalez e Tavano).

La partita di andata l’ha giocata meglio l’Empoli, che però deve sempre stare attento al Novara, squadra che trova con grande facilità il gol. Il “gol” è a quota 1.80 su Paddypower, la vittoria dell’Empoli a quota 2.05.

Probabili formazioni:
EMPOLI: Bassi, Hysaj, Tonelli, Regini, Laurini, Moro, Croce, Signorelli, Saponara, Tavano, Maccarone.
NOVARA: Bardi, Perticone, Lisuzzo, Ludi, Crescenzi, Fernandes, Buzzegoli, Pesce, Gonzalez, Seferovic, Lazzari.

PRONOSTICO: 2-1