Pronostici e bonus scommesse su Milan-Roma

Serie A
MILAN – ROMA | domenica ore 20:45

Milan-Roma è la partita più bella di questa penultima giornata di Serie A, perché sono due squadre molto forti che segnano tanti gol e perché tutte e due sono in corsa per raggiungere i rispettivi obiettivi, la qualificazione in Champions League il Milan e in Europa League la Roma. Per questo motivo la partita sarà giocata in posticipo serale alle 20.45 e per questo motivo i bookmakers propongono dei bonus su questa partita.

Su Unibet – che offre ai nuovi registrati il rimborso completo della prima scommessa effettuata, se questa dovesse rivelarsi perdente (rimborso massimo: 100 euro) – per questa partita è prevista la promozione “scommesse plus”. Puntando 20 euro su una scommessa in singola su Milan-Roma o anche in multipla purché tra gli eventi giocati ci sia appunto Milan-Roma, si ottiene automaticamente un bonus di cinque euro – che sarà disponibile entro 72 ore e scadrà 5 giorni dopo – e che dovrà essere poi giocato in una sola scommessa.

Su Paddypower che per i nuovi utenti accredita l’importo della prima scommessa effettuata, perdente o vincente che sia (fino a un massimo di 40 euro), c’è il Power Bonus con rimborso delle scommesse in singola su primo marcatore, parziale/finale e risultato esatto se ci saranno meno di 2 gol totali nel corso della partita.

Sarà una partita completamente differente da quella dell’andata. Sono cambiate tante cose. Su tutte, il Milan ha Balotelli in più (nonostante la febbre di venerdì dovrebbe essere regolarmente in campo) e la Roma non ha più Zeman come allenatore. E così è cambiato sia il gioco del Milan che quello della Roma.

Nelle undici partite giocate dal Milan con Balotelli in campo, sono arrivate otto vittorie e tre pareggi e la squadra rossonera ha sempre fatto almeno un gol. Balotelli – che di gol ne ha fatti undici, uno in media a partita – non è soltanto un attaccante fortissimo pericoloso anche sui calci piazzati, è un calciatore che con le sue abilità ha modificato – dal suo arrivo – il modo di giocare del Milan.

Allegri sfrutta molto il fisico possente di SuperMario, i centrocampisti – non molto precisi fatta eccezione per Montolivo che però in questa partita sarà assente per infortunio – servono il pallone con semplici passaggi rasoterra a Balotelli. A questo punto provate a levargli il pallone, è molto difficile e in più Balotelli può sfruttare i tagli in profondità degli attaccanti esterni per iniziare la manovra d’attacco e poi magari concluderla.

La Roma avrà grandi problemi – soprattutto con Burdisso – a resistere alla forza fisica di Balotelli e a chiudere i suoi assist sugli esterni dal momento che Torosidis e Marquinho sono poco affidabili in fase difensiva. L’unica possibilità che ha la Roma è quella di fare pressing alto e costringere all’errore i tre centrocampisti Flamini, Muntari e Ambrosini che se messi sotto pressione non sono molto abili anche nei passaggi più banali. Riconquistata palla, la Roma ha le caratteristiche con i passaggi in profondità di Totti e la velocità di Lamela (richiesto dal Monaco) e Destro – che per questo potrebbe essere preferito ad Osvaldo – di mettere in difficoltà la difesa del Milan come fatto recentemente dal Catania.

I rossoneri segnano in casa da 14 partite consecutive di campionato, la Roma ha segnato in tutte le ultime otto sfide di Serie A giocate a Milano contro i rossoneri. Il segno “gol” (entrambe le squadre segnano) è a quota 1.44 su Paddypower, l’over a 1.50.

Probabili formazioni:
MILAN: Abbiati, Abate, Zapata, Mexes, De Sciglio, Flamini, Muntari, Ambrosini, Boateng, Balotelli, El Shaarawy.
ROMA: Lobont, Marquinhos, Burdisso, Castan, Torosidis, Pjanic, Bradley, Marquinho, Lamela, Totti, Destro.

PRONOSTICO: 2-1