Udinese e Lazio, vittorie per l’Europa League

Serie A
LAZIO – SAMPDORIA | domenica ore 15:00

Recuperati i tanti giocatori che si erano infortunati negli scorsi mesi e tra loro soprattutto Klose, la Lazio è tornata ad essere la squadra bella e cinica del girone d’andata. Le vittorie contro Bologna e Inter hanno riportato serenità e ottimismo in vista del finale di stagione che è importante per due motivi. C’è un posto in Europa League da conquistare arrivando al quinto posto davanti all’Udinese e alla Roma, squadra contro cui si giocherà poi uno storico derby nella finale di Coppa Italia. L’avversario di questo turno è alla portata della squadra di Petkovic. La Sampdoria – nonostante i recenti risultati molto negativi (non vince da nove giornate nelle quali non è mai riuscita a segnare più di un gol) nell’ultimo turno ha conquistato la salvezza aritmetica e potrebbe presentarsi all’Olimpico un po’ più rilassata dopo le tensioni degli ultimi turni. La Sampdoria è tra l’altro la squadra contro cui la Lazio ha vinto più volte in Serie A.

La vittoria della Lazio è a quota 1.33 su Paddypower che per i nuovi utente che si registrano accredita l’importo della prima scommessa effettuata, perdente o vincente che sia (fino a un massimo di 40 euro). Su questa partita c’è anche il Power Bonus con rimborso delle scommesse in singola su primo marcatore, parziale/finale e risultato esatto se Eder segna l’ultimo gol.

La quota per l’1/1 parziale finale è 1.90, Klose primo marcatore è a 4.50 sempre su Paddypower.

Probabili formazioni:
LAZIO: Marchetti, Pereirinha, Cana, Dias, Radu, Candreva, Ledesma, Hernanes, Lulic, Klose, Floccari.
SAMPDORIA: Da Costa, Gastaldello, Palombo, Castellini, De Silvestri, Poli, Obiang, Renan, Estigarribia, Maxi Lopez, Eder.

PRONOSTICO: 2-1

NAPOLI – SIENA | domenica ore 15:00

Il Siena in questo turno avrà con ogni probabilità la certezza aritmetica della retrocessione in Serie B. È davvero un peccato, ma nessuno può fare rimproveri all’allenatore Iachini e alla squadra che ha reso più del previsto, lottando fino alla fine nonostante i sei punti di penalizzazione e le cessioni di giocatori forti nel mercato invernale come il difensore Neto allo Zenit e l’attaccante Calaiò proprio al Napoli contro cui il Siena giocherà questa penultima partita di campionato. Calaiò non ha trovato spazio nella squadra di Mazzarri, chiuso da un certo Cavani, ma in questa partita l’allenatore dovrebbe dargli il posto da titolare. Insieme a lui saranno titolari altri calciatori che hanno giocato poche partite: Rosati, Grava, Rolando, Mesto, Donadel e Armero. Ma ad Hamsik e Cavani, Mazzarri non rinuncia nemmeno in questa partita e sono la principale assicurazione sulla vittoria del Napoli bancata a quota 1.33 da Paddypower. Il segno “over” (almeno tre gol complessivi nel corso della partita) è a quota 1.50, stessa quota per l’immancabile gol di Cavani sempre su Paddypower.

Probabili formazioni:
NAPOLI: Rosati, Grava, Rolando, Gamberini, Mesto, Inler, Donadel, Armero, Hamsik, Cavani, Calaiò.
SIENA: Pegolo, Terzi, Terlizzi, Felipe, Angelo, Della Rocca, Vergassola, Rubin, Reginaldo, Sestu, Emeghara.

PRONOSTICO: 3-1
UDINESE – ATALANTA | domenica ore 15:00

Grazie alla vittoria ottenuta sul campo del Palermo – la sesta di fila –, l’Udinese è salita al quinto posto ed è adesso padrona del suo destino. Continuando a fare quello che ha fatto finora e cioè vincere nelle ultime due giornate otterrà la qualificazione alla prossima Europa League. La squadra di Guidolin non vorrà di certo fermarsi sul più bello e la partita contro l’Atalanta appare alla portata. L’Udinese ha sicuramente più qualità degli avversari, che basano il loro gioco sull’agonismo e sulla lotta fisica, non a caso l’Atalanta è la squadra più sanzionata della Serie A. Tutte doti che però – ottenuta la salvezza aritmetica – potrebbero venire meno, fattore inevitabile e che va a favore dell’Udinese tra l’altro in formazione tipo visto che Guidolin ha tutta la rosa a disposizione fatta eccezione per Lazzari.

La vittoria dell’Udinese è a quota 1.36 su Paddypower.

Probabili formazioni:
UDINESE: Brkic, Benatia, Danilo, Domizzi, Basta, Pereyra, Allan, Badu, G. Silva, Muriel, Di Natale.
ATALANTA: Consigli, Scaloni, Lucchini, Canini, Del Grosso, Carmona, Radovanovic, Biondini, Bonaventura, Moralez, Denis.

PRONOSTICO: 2-0
PARMA – BOLOGNA | domenica ore 18:00

Parma – Bologna è una partita inutile ai fini della classifica. Sono due squadre salve che giocheranno probabilmente all’attacco per fare divertire i rispettivi tifosi. Il Parma vuole un risultato positivo per conservare l’attuale decimo posto in classifica, il Bologna vorrebbe ritrovare la vittoria mai arrivata nelle ultime otto giornate di Serie A. L’allenatore Pioli però deve fare i conti con numerose assenze di giocatori solitamente titolari: Curci, Cherubin, Antonsson, Perez, Kone e Gilardino, motivo per cui il Parma parte favorito in una partita in cui i gol non dovrebbero mancare.

La vittoria del Parma è a quota 1.75 su Paddypower che offre il segno “over” a quota 1.72. Su Paddypower è possibile anche giocare queste due opzioni combinate in una sola puntata da inserire anche nelle scommesse multiple. La quota per la vittoria del Parma + l’over è 2.75.

Principali candidati a fare gol sono Amauri (quota 2.30) e Diamanti (quota 4.00).

Probabili formazioni:
PARMA: Mirante, Lucarelli, Paletta, Coda, Rosi, Parolo, Valdes, Marchionni, Ampuero, Biabiany, Amauri.
BOLOGNA: Stojanovic, Motta, Sorensen, Natali, Morleo, Khrin, Pazienza, Taider, Diamanti, Christodoulopoulos, Gabbiadini.

PRONOSTICO: 3-2