Boca Juniors-River Plate, rivalità storica

La Primera División argentina è attualmente divisa in due tornei: il torneo Inicial (equivalente al girone d’andata nei nostri campionati europei) e il torneo Final (equivalente al girone di ritorno). Partecipano venti squadre.

Boca Juniors – River Plate | domenica 21:30

Questa è una delle classiche partite che valgono una stagione. Specie in Argentina, dove il superclassico tra Boca Juniors e River Plate è una sfida molto sentita, che come sempre farà registrare il tutto esaurito alla Bombonera (che è lo stadio dove gioca il Boca Juniors). Di certo sono due squadre molto diverse quelle che si affrontano in questo momento della stagione. Il Boca Juniors di Carlos Bianchi non sta andando affatto bene. Ha incassato tanti risultati negativi in campionato e questo soprattutto perché si è concentrato sulla Libertadores. Il successo di misura ottenuto proprio in casa contro il Corinthians ha fatto respirare un po’ l’ambiente, ma la classifica dice che il Boca è terzultimo. Non rischia la retrocessione, visto il buon Inicial disputato (si sommerebbero i punti dei due campionati), ma se c’è una partita che proprio non può perdere è questa. Non ci sarà l’asso Riquelme e la sua presenza spesso e volentieri è stata fondamentale, soprattutto a livello carismatico. Di contro un River Plate che ha perso Trezeguet, fermo per infortunio per diverso tempo, ma che con Ramon Diaz in panchina ha ritrovato una discreta continuità di risultati, che ho la riportato a soli 4 punti dal primo posto. Insomma, vincere per il River sarebbe importante non solo per l’orgoglio, ma anche per la classifica, a differenza dei rivali. Boca Juniors come detto senza Riquelme ma anche senza Clemente Rodriguez. In attacco c’è Santiago Silva, ex Fiorentina. Il River recupera Ponzio a centrocampo, in difesa spazio anche al colombiano Balanta. Questa è una partita dove la tattica conta poco. Conta più il cuore e la voglia di vincere. La paura di perdere potrebbe “rovinare” lo spettacolo e un pareggio non è una ipotesi da scartare. Il pareggio tra Boca Juniors e River Plate è quotato 2.95 da Paddy Power.

Probabili formazioni:
BOCA JUNIORS: Orion; Marín, Caruzzo, Burdisso, Zarate; Ledesma, Bravo, Erviti, Sánchez Mino; Acosta, Santiago Silva.
RIVER PLATE: Barovero; Mercado, González Pirez, Balanta, Vangioni; Sánchez, Ledesma, Ponzio; Lanzini; Iturbe, Funes Mori.

PRONOSTICO: 1-1