NBA: Bulls-Nets, la “bellissima”

BROOKLYN NETS – CHICAGO BULLS

Il primo turno dei playoff 2013 si conclude questa notte con lo spettacolo di gara 7 tra Brooklyn e Chicago. Chi sopravviverà alla battaglia del Barclays Center si guadagnerà l’arduo compito di provare a fermare la corsa verso il secondo titolo consecutivo dei campioni in carica, i Miami Heat di LeBron James. Premessa: Nets e Bulls hanno dato vita a una delle serie più appassionanti e avvincenti degli ultimi anni. Va detto. E non solo perché sono giunte al settimo incontro, sarebbe assolutamente riduttivo: gara 4, conclusasi 142-134 per Chicago dopo la bellezza di tre overtime proibitivi per i deboli di cuore, rimarrà scolpita per sempre nella storia della pallacanestro americana. Ma veniamo al match. Brooklyn è risorta dalle sue ceneri, quando, sul 3-1 per i Bulls, sembrava ormai spacciata: i bianconeri, guidati in panchina dall’esperto PJ Carlesimo, hanno dominato gara 5 in casa, per poi andarsi a riprendere il fattore campo in Illinois, in gara 6, terminata 95 a 95 per gli ospiti nonostante un Marco Belinelli da 22 punti e 5 assist. Priva di Luol Deng (l’inglese potrebbe essere affetto da meningite e probabilmente non sarà a New York stanotte) Chicago s’è riscoperta più sterile in attacco: sarà questo il fattore che consegnerà ai Nets l’accesso alla prima semifinale di Conference della sua (brevissima) storia?

PRONOSTICO: Brooklyn vincente (1.30 su Paddypower)