La Salernitana è salita, il Pontedera quasi

Lega Pro

Sono promosse in Prima Divisione tre squadre per ciascun girone: la prima e la seconda classificata direttamente, più la vincitrice dei playoff, che sono degli spareggi che riguardano le squadre classificate dal terzo al sesto posto. La 3ª classificata affronta la 6ª e la 4ª gioca contro la 5ª: gara di andata giocata in casa della peggio classificata, in caso di parità di punteggio dopo 180 minuti passa la squadra che ha il miglior piazzamento in classifica. Le vincenti si giocano la promozione, con gara di andata sul campo della peggio piazzata in campionato: con risultato di parità si giocano i tempi supplementari, e nel caso in cui il pareggio persista anche al termine di questi, viene promossa la meglio classificata.

Retrocedono in Serie D nove formazioni: le ultime tre di ciascun girone retrocedono direttamente, la quartultima e la quintultima giocano un play-out in cui la perdente retrocede. Successivamente, le vincitrici dei play-out disputano un ulteriore spareggio finale per decidere l’ultima retrocessione. Per le situazioni di pareggio si seguono gli stessi criteri dei play-off.

Chieti – Foligno | domenica ore 15:00

Chi riuscirà a prendersi i tre punti tra Chieti e Foligno? Indubbiamente la vittoria serve più al Foligno, ancora in cerca della matematica salvezza e con soli due punti di vantaggio sulla Vigor Lamezia. Il Chieti si è qualificato virtualmente ai playoff ma punterà ad arrivare terzo, visto che l’Aprilia ha soltanto due punti in più. Il Chieti quando gioca in casa fa sempre la differenza, ha perso solo 3 volte e ha il miglior rendimento casalingo dopo la Salernitana. Il Foligno però è in forma e ha vinto le ultime tre partite in trasferta. Ne uscirà un pareggio?

PRONOSTICO: 1-1
Gavorrano – Aprilia | domenica ore 15:00

L’Aprilia ha una missione: conservare il terzo posto. Quello del Gavorrano invece è un compito davvero difficile. Adesso sarebbe retrocesso, ma gli basterebbe davvero poco per uscire anche fuori dalla mischia. Gli serve però una vittoria in casa, cosa che gli è riuscita solamente una volta nelle ultime cinque apparizioni davanti al pubblico amico. Insomma, non è in forma. L’Aprilia ha vinto tre delle ultime cinque trasferte e rispetto agli avversari ha sicuramente qualcosina in più dal punto di vista tecnico. La vittoria dell’Aprilia sul campo del Gavorrano è quotata a 2.30 da Paddy Power.

PRONOSTICO: 0-1

Melfi – Hinterreggio | domenica ore 15:00

Pochi calcoli in questa partita, d’altronde la classifica è quella che è. Il Melfi ha 39 punti, solo uno in più della quintultima posizione, quella occupata dalla Vigor Lamezia che rappresenta la zona playout da evitare. L’Hinterreggio coi rientri dalla squalifica di Franceschini e Vicari spera di tornare a fare un risultato positivo dopo aver perso domenica scorsa nel derby. Poi il calendario sarà in discesa per la formazione calabrese, che affronterà le ultime due in classifica e che ha per questo motivo le carte in regola per riuscire a salvarsi. In questa partita anche un pareggio sarebbe per questo motivo fondamentale.

PRONOSTICO: 1-1
Vigor Lamezia – Pontedera | domenica ore 15:00

Nei calcoli promozione del Pontedera probabilmente anche un pareggio andrebbe bene sul campo della Vigor Lamezia, squadra che sa come chiudersi bene, cosa che gli è riuscita soprattutto nella prima metà della prima stagione, quando la sua sequenza di “under” sembrava non finisse mai. Sei punti di vantaggio sull’Aprilia terza sono un buon margine per il Pontedera, che pare abbastanza tranquillo. Se vince la promozione sarà sicura, essendo in vantaggio nello scontro diretto con l’Aprilia, mentre se pareggia deve sperare che nel frattempo non vincano sia l’Aprilia che L’Aquila e Chieti. La Vigor proverà probabilmente ad addormentare la partita, per poi magari colpire nel finale.

PRONOSTICO: 0-0