Questo sabato gli anticipi di Serie A sono tre

Serie A
ATALANTA – BOLOGNA | sabato ore 18:00

Atalanta-Bologna è una partita tra due squadre che con rispettivamente 38 e 39 punti in classifica sono ormai salve. La quota virtuale da raggiungere per essere certi della salvezza è 40 ma potrebbero anche bastare meno punti.

Meglio non rischiare, mettersi subito al sicuro, e pareggiare questa partita? Può essere, tanto che su Eurobet la quota per il segno “X” si è abbassata fino a 2.25. La quota più alta è invece 2.75 su Unibet che propone un bonus del 100% sulla prima scommessa fino a 100 euro.

In realtà, con le squadre ormai salve, Atalanta-Bologna potrebbe essere partita meno tattica del solito, con più facilità di fare gol. Entrambe le squadre a segno è a quota 2.05 su WilliamhillWilliam Hill Sport che invece propone il bonus del 50% fino a 25 euro. In caso di partita con gol, è molto probabile che a segnarli saranno Denis e Gilardino che vorranno aumentare il già ricco bottino di questa stagione anche per bonus contrattuali. Tra l’altro Denis (marcatore a quota 2.55 su Paddypower) ha fatto il suo primo gol in Serie A proprio contro il Bologna ed è andato a segno in tre delle sei sfide di campionato contro i rossoblù. Gilardino (marcatore a quota 3.10 su Paddypower) invece ha trovato il gol in quattro delle ultime sei partite di Serie A giocate contro l’Atalanta.

Probabili formazioni:
ATALANTA: Consigli; Ferri, Stendardo, Lucchini, Del Grosso; Giorgi, Cigarini, Biondini, Brivio; Denis, Livaja.
BOLOGNA: Curci, Garics, Sorensen, Antonsson, Morleo, Kone, Krhin, Taider, Diamanti, Pasquato, Gilardino.

PRONOSTICO: 1-1

CAGLIARI – UDINESE | sabato ore 18:00

Il Cagliari grazie ad uno straordinario girone di ritorno è passato dalle ultime posizioni della classifica all’attuale decimo posto con 42 punti. L’obiettivo stagionale della salvezza, che ad un certo punto sembrava in pericolo, è stato portato a termine. Ma non per questo motivo nelle ultime partite il Cagliari è stato meno motivato, e lo ha dimostrato anche nella sconfitta a Napoli arrivata soltanto negli ultimi minuti dopo essere passato addirittura in vantaggio.

Il problema per il Cagliari – oltre a qualche indisponibile di troppo – è che per l’ennesima volta non potrà contare su un reale fattore campo visto che la partita sarà giocata a Trieste, città naturalmente più vicina ad Udine. Ci saranno più tifosi dell’Udinese a spingere la propria squadra verso il traguardo del quinto posto che vale l’Europa League e che grazie alle ultime tre vittorie consecutive è adesso lontano soltanto due punti.

Le assenze di Ekdal, Dessena e Cossu costringono i due allenatori del Cagliari Pulga e Lopez a schierare una formazione ancora più offensiva del solito con tre attaccanti. Il Cagliari probabilmente avrà maggiore possesso palla (quota 2.00 su Eurobet), all’Udinese fa comodo perché sfrutta al meglio le sue caratteristiche quando può ripartire in velocità.

Il Cagliari ha poco da perdere, giocherà all’attacco e probabilmente per questo motivo sarà una partita con tanti gol, anche perché gli attaccanti – Ibarbo e Pinilla in particolare – attraversano un ottimo momento di forma tanto che la squadra ha segnato 11 gol nelle ultime 4 partite in casa. Entrambe le squadre a segno è a quota 1.66 su Paddypower che per questa partita propone oltre al bonus sulla prima scommessa anche il Power Bonus con rimborso delle puntate in singola su primo marcatore, risultato esatto e parziale primo tempo/finale in caso di partita con almeno quattro gol totali.

Solo la Juventus (6) ha subito meno gol nel primo tempo del Cagliari (12), che è pero la squadra che nel secondo tempo ha subito più gol di tutte le altre (37 gol). “Secondo tempo” in Squadra 1X2 Ospite è a quota 2.35 su Paddypower. Se non sapete cosa vuol dire, leggete l’esempio in questo post.

Probabili formazioni:
CAGLIARI: Agazzi, Perico, Ariaudo, Astori, Murru, Casarini, Conti, Nainggolan, Ibarbo, Sau, Pinilla.
UDINESE: Brkic, Benatia, Danilo, Domizzi, Basta, Lazzari, Allan, Gabriel Silva, Pereyra, Muriel, Di Natale.

PRONOSTICO: 2-2
PESCARA – NAPOLI | sabato ore 20:45

Nonostante il pareggio con la Roma e l’assenza di Cavani, il Pescara non sembra in grado di fermare in questo momento (hanno perso le ultime sei partite di campionato giocate in casa, restando a secco in quattro occasioni) il Napoli tornato in gran forma (13 punti nelle ultime cinque giornate con 14 gol segnati) e deciso a mettere al sicuro con questi altri tre punti il secondo posto. La vittoria del Napoli è a quota 1.35 su Paddypower che per questa partita propone oltre al bonus sulla prima scommessa anche il Power Bonus con rimborso delle puntate in singola su primo marcatore, risultato esatto e parziale primo tempo/finale (il 2/2 p/f è a quota 1.90) se Hamsik segnerà per ultimo.

A proposito di gol, gli attaccanti del Napoli potrebbero divertirsi in questa partita. Conviene scegliere a seconda dei bookamkers il più quotato: su Paddypower c’è Pandev a quota 2.50, la stessa per Insigne su Eurobet.

Probabili formazioni:
PESCARA: Pelizzoli, Zanon, Cosic, Capuano, Balzano, Rizzo, Togni, Sculli, Cascione, Caprari, Sforzini.
NAPOLI: De Sanctis, Gamberini, Cannavaro, Britos, Maggio, Inler, Dzemaili, Zuniga, Hamsik, Insigne, Pandev.

PRONOSTICO: 0-3