Le scommesse di domenica nella Liga

Pronostici Liga spagnola
Pronostici Liga spagnola

Valencia-Malaga è la partita più interessante della trentaduesima giornata di Liga, ed è una fortuna che sia tra le quattro partite del weekend visibili in chiaro. Interessante perché – come dicevamo la settimana scorsa – nel campionato spagnolo non c’è rimasto molto da contendersi se non quel quarto posto che vale la Champions League 2013-14 (passando per i preliminari). Le squadre che ce la possono ancora fare, realisticamente, sarebbero quattro – Real Sociedad (54 punti), Malaga (50 punti, e gioca come se la squalifica dalla Champions sarà tolta in appello), Valencia (50 punti) e Betis (48 punti) – ma il Betis ha già giocato (e perso) sabato contro il Real Madrid e il distacco dalla quarta posizione, a sette giornate dalla fine, comincia ad essere importante. Restano Malaga e Valencia, che giocano contro.

Il Valencia in casa gioca bene (8 vittorie nelle ultime dieci partite) ma ultimamente sta prendendo molti gol: la settimana scorsa ne ha presi addirittura 3 a Barcellona contro l’Espanyol (è finita 3-3 ma l’avrebbe persa, se non fosse stato per l’arbitraggio discutibile). Il Malaga sta cercando di riprendersi dalla mazzata psicologica contro il Borussia, e la vittoria della settimana scorsa contro l’Osasuna avrà certamente riportato un po’ di fiducia visto che è arrivata grazie a un gol nei tempi di recupero (ogni tanto pure a loro, e che diamine). Potrebbe essere una partita non così spettacolare, vista la posta in palio, ma è comunque probabile che il Valencia subisca gol ancora una volta (Segna gol squadra ospite a 1.50 su Paddypower).

Chi perde tra le due non è tagliato fuori ma quasi, perché a quel punto domenica sera avrebbe un distacco di tre punti dalla quinta e probabilmente di sette punti dalla Real Sociedad, se passerà a Osasuna (il 2 è a 2.45 su Eurobet). L’Osasuna – che ha vinto una sola partita delle ultime sei di campionato – ha un paio di infortunati e il difensore Bertran squalificato; la Real Sociedad viene dalla vittoria (molto più facile del previsto) sul campo del Rayo Vallecano, oltre che da una striscia di 13 partite senza sconfitte. Al posto del difensore centrale titolare Illarramendi (squalificato) dovrebbe essere arretrato il centrocampista Elustondo, che peraltro non ha giocato molte partite quest’anno (appena quattro) e davanti alla difesa potrebbe lasciare spazi: anche un gol dell’Osasuna potrebbe scapparci (gol a 1.80 su William HillWilliam Hill Sport).

La Champions è un’affare tra queste squadre e basta, ma c’è qualche squadra lì dietro che ancora spera in un posto (improbabile) in Europa League. Tipo il Getafe, che è nono a 44 punti, e gioca contro l’Espanyol. Al momento le partite del Getafe sono tra le più brutte che ti possa capitare di vedere della Liga: è una squadra che segna pochissimo. Però potrebbe iniziare a prenderne parecchi, già da oggi, visto che ha mezza squadra in infermeria e soprattutto dovrà fare a meno del centrale Alexis per le prossime quattro partite: il genio si è fatto espellere per un fallaccio – grave, non gravissimo: da una sola giornata di squalifica – ma poi si è preso tre giornate di squalifiche aggiuntive per aver insultato tutti e per aver sputato verso i tifosi del Valladolid. Quindi la tendenza potrebbe essere invertita, e tra Getafe ed Espanyol stavolta potrebbero uscire parecchi gol (l’over è a 2.15 su William HillWilliam Hill Sport)

Chiudiamo col Deportivo, che sta sorprendendo tutti: ci si aspettava una partita più combattuta a Valencia, contro il Levante, e invece il Depor ne ha fatti 4 e subiti 0. E ora le vittorie consecutive sono quattro. Contro l’Athletic Bilbao non ci saranno Marchena – fuori per il resto della stagione – e Abel Aguilar. In attacco la presenza di Riki rimane in dubbio ma Oliveira per ora non lo sta facendo rimpiangere. Nell’Athletic Bilbao – che domenica scorsa ne ha presi tre a Madrid contro il Real – Bielsa ritrova finalmente Gurpegi e Laporte in difesa, e De Marcos e Aduriz in attacco. Probabile che il Deportivo continui la striscia positiva togliendosi sempre di più dalla zona a rischio retrocessione. Ma più probabile che arrivino comunque molti gol, come sempre nelle ultime partite del Deportivo (l’over è 1.80 su Eurobet, più alta delle quote medie che si vedono in giro per questa puntata)