Sao Paulo e Santos giocano stasera

Campionato brasiliano

Ripassone e glossario per neofiti
Il paulista e il carioca sono due campionati interni del Brasile: il paulista è quello riservato alle squadre dello stato di San Paolo, il carioca a quelle dello stato di Rio de Janeiro. Il Brasileirao è un’altra cosa: è il massimo campionato nazionale (come la nostra Seria A) e inizierà a maggio.

Sao Paulo – Piracicaba | sabato ore 23:30

Il campionato Paulista ha quasi emesso i suoi verdetti per quanto riguarda la prima fase. E il Sao Paulo è sicuro di chiudere il torneo al comando. Al Piracicaba manca ancora invece qualche punto per ottenere la matematica salvezza. Una partita dunque dove conteranno molto le motivazioni. Il Sao Paulo ha sicuramente qualcosa di più sul lato tecnico, anche se l’allenatore Ney Franco ha deciso di fare un ampio turnover per risparmiare i suoi uomini migliori. Ad esempio non giocherà il portiere Rogerio Ceni, così come Maicon, Toloi e il bomber Luis Fabiano. Non c’è nemmeno Denilson a centrocampo mentre Jadson gioca solo perché poi è squalificato in Coppa Libertadores. Questa è la probabile formazione del Sao Paulo: Denis, Rodrigo Caio, Rhodolfo, Edson Silva, Cortez; Fabrício, Denilson, Jadson, Cañete, Wallyson, Ademilson. Il Piracicaba, giocando con grande attenzione, potrebbe strappare a sorpresa un risultato positivo. Il pareggio è ben quotato, a 4.40 su Paddy Power ha in palinsesto i campionati brasiliani.

PRONOSTICO: 1-1
Uniao Barbarense-Santos | sabato ore 23:30

L’Uniao Barbarense anche se ha perso l’ultima partita contro il Sao Paulo (e ci può stare) ha dato importanti segnali di ripresa nelle ultime settimane ed è tornato a lottare per la salvezza. Deve vincere a tutti i costi contro il Santos che però non può fare regali, visto che si gioca un piazzamento migliore nei playoff, già conquistati matematicamente. Al momento è quarto, potrebbe anche arrivare secondo se vincesse sempre da qui alla fine. Il Santos si è allenato pochissimo, visto che in settimana ha giocato anche in Copa do Brasil. Recupera però due giocatori importanti come Arouca e Miralles, che il tecnico Muricy Ramalho comunque ritiene non pronti a giocare dell’inizio. In ogni casotutti si aspettano grandi cose da Neymar, la stella della nazionale brasiliana che da solo ormai può vincere qualsiasi gara e che sembra pronto per approdare nei campionati europei. Questa è la probabile formazione del Santos: Rafael Cabral; Rafael Galhardo, Edu Dracena, Neto, Guilherme Santos; Alan Santos, Renê Júnior, Cícero, Montillo; Giva, Neymar.

PRONOSTICO: 1-2

Resende – Audax RJ | sabato ore 21:00

Dopo aver perso contro la Fluminense, il Resende cerca proprio contro l’Audax RJ, suo primo avversario, i punti necessari per blindare quantomeno il secondo posto. Aveva vinto le prime quattro partite di fila, il Resende, prima di cedere alla squadra campione in carica del Brasilerao. Di contro un Audax che ha vinto le ultime due partite dopo essere partito male e che comunque se vuole ancora sperare nel secondo posto deve fare la partita e giocare con un modulo molto offensivo. Il Resende tutto sommato potrebbe anche accontentarsi di un pareggio ma è favorito per la vittoria.

PRONOSTICO: 2-1
Vasco – Quissama | sabato ore 21:00

Ormai è impossibile che il Vasco possa ottenere il pass per i playoff del campionato Carioca, ma è altrettanto vero che Dedè (che pare sia in trattativa col Sao Paulo) e compagni cercheranno di chiudere nel migliore dei modi questa fase del torneo, visto che finora hanno avuto un rendimento pessimo. Una sola vittoria, proprio nell’ultimo turno, per il Vasco, che di fronte si troverà il Quissama che è riuscito anche a fare peggio, conquistando in 5 punti solamente due punti, frutto di due pareggi. Insomma è l’occasione adatta per regalare una gioia ai propri tifosi in vista del Brasilerao.

PRONOSTICO: 1-0