Newcastle, rimonta difficile contro il Benfica

Europa League
NEWCASTLE – BENFICA | giovedì ore 21:05

La partita di andata giocata a Lisbona in Portogallo l’ha vinta il Benfica 3-1. È davvero complicato capire se questo risultato sia stato bugiardo o meno perché la partita è cambiata più volte nel corso dei novanta minuti. Il Newcastle non ha giocato male ed è partito alla grande, solo che nel giro di sei minuti, dal 65′ al 71′, la difesa ha rovinato quanto di buono aveva fatto la squadra. Santon ha sbagliato un passaggio banale e ha dato il pallone a Lima che ha fatto gol. Poi su calcio d’angolo Taylor ha preso goffamente il pallone con la mano causando il rigore che Cardozo non ha fallito pur dovendolo tirare due volte.

La qualificazione in semifinale è ormai del Benfica, il Newcastle ce la metterà tutta e farà giocare i suoi migliori visto che nell’ultimo turno di Premier League battendo all’ultimo minuto il Fulham con gol di Papiss Cissè ha messo quasi al sicuro la salvezza.

Il problema è che molti dei giocatori migliori o che comunque solitamente giocano titolari nel Newcastle stasera non ci saranno per un motivo o per l’altro: i difensori Coloccini, Ryan Taylor, Haidara, Santon e Debuchy, i centrocampisti Vuckcic, Tiotè, più l’attaccante Gouffran che ha già giocato la fase a gironi con la maglia del Bordeaux. A causa dell’infortunio recente di Santon – ex-Inter – che gioca da terzino sinistro Gutierrez verrebbe arretrato in quella posizione; Simpson, tra i giocatori più scarsi del Newcastle, giocherà sull’altra fascia. Proprio sugli esterni il Benfica potrebbe vincere la partita, grazie a Gaitan – uno dei giocatori più tecnici a disposizione dell’allenatore Jorge Jesus – e al veloce Ola John molto forte nell’uno contro uno.

L’altro problema per la rimonta del Newcastle è che il Benfica non perde una partita dallo scorso ottobre e l’unica che ha perso con due reti di scarto è stata contro il Barcellona. Nel secondo tempo ci sarà spazio per Ben Arfa, giocatore fortissimo quanto sfortunato in questa stagione penalizzata dagli infortuni. L’anno scorso con il trequartista francese sempre a disposizione, il Newcastle ha sfiorato la qualificazione in Champions League. In questa stagione non è ancora sicuro della permanenza in Premier League.

Tra i possibili marcatori c’è Papiss Cissè, che da quando è partita Demba Ba direzione Chelsea col passaggio allo schema 4-2-3-1 è diventato l’unico attaccante di ruolo presente in squadra e ne ha giovato segnando 10 gol nel 2013, due di fila nelle ultime due partite di Europa League. Il Benfica è più forte, il Newcastle però già all’andata ha saputo mettere in difficoltà i portoghesi. La qualificazione è molto difficile, ma la squadra inglese proverà quanto meno a non perdere e a tenere il passaggio del turno in bilico fino al novantesimo. La doppia chance interna (vittoria del Newcastle o pareggio) è a quota 1.62 su Paddypower.


Formazioni ufficiali:
NEWCASTLE: Krul, Simpson, Williamson, Yanga-Mbiwa, Haidara, Bigirimana, Cabaye, Anita, Gutierrez, Sissoko, Cisse.
BENFICA: Artur, Almeida, Luisao, Garay, Melgarejo, Salvio, Matic, Perez, John, Lima, Gaitan.

PRONOSTICO: 1-1