Su Juventus-Pescara c’è il Power Bonus

Serie A
JUVENTUS – PESCARA | sabato ore 18:00

La differenza di forza e qualità tra Juventus e Pescara è stata già evidenziata dalla partita di andata vinta nettamente col risultato di sei a uno in trasferta dalla squadra campione d’Italia. Il Pescara in questo periodo sta giocando molto peggio rispetto a quanto faceva nel girone di andata. Nel girone di ritorno infatti il Pescara ha raccolto appena un punto. Gli infortuni di Weiss e D’Agostino – i due giocatori dotati di maggiore inventiva e tecnica – non hanno aiutato Bucchi che da quando è diventato allenatore del Pescara sostituendo Bergodi – che a sua volta aveva sostituito Stroppa – ha sempre perso. La Juventus ha subito l’occasione di dimenticare la brutta sconfitta di Monaco di Baviera, vincendo nettamente contro il Pescara potrebbe rialzare il morale proprio in vista della partita di ritorno dei quarti di finale di Champions League contro il Bayern Monaco. Questa contro il Pescara sarà probabilmente una prova generale della rimonta che la Juventus dovrà fare contro il Bayer Monaco. L’allenatore Conte vorrà sicuramente mantenere la porta inviolata – nonostante le assenze di Chiellini e Barzagli –, cosa che poi la Juventus dovrà provare a ripetere anche mercoledì in Champions League quando giocherà contro il Bayern Monaco.

Oltre alla vittoria della Juventus (quota 1.15) probabile anche il no gol offerto a quota 1.52 da Paddypower che per questa partita propone il Power Bonus con rimborso delle puntate in singola su primo marcatore e risultato esatto se la Juventus non vincerà la partita.
C’è dell’altro. A partire da questa settimana grazie al via libera di Aams, Paddy propone anche delle giocate che si possono combinare (di solito non è possibile giocare in multipla dei pronostici inerenti alla stessa partita): “Risultato finale + Under/Over 2.5” (indovinare il risultato finale della partita e se saranno segnati almeno tre gol oppure no, ad esempio Juventus vincente + over 2.5 a quota 1.50), “Squadra di casa vincente a 0 – si/no” (indovinare se la Juventus vincerà senza subire gol oppure no, la quota per la Juventus vincente senza subire gol cè 1.75), “Squadra in trasferta vincente a 0 – si/no” e “Esito finale 1X2 + Entrambe le squadre segnano”.

Il Pescara probabilmente riceverà più cartellini gialli nel corso della partita (quota 1.45) rispetto alla Juventus, visto che dovrà difendere per tutti e novanta i minuti cercando di mantenere la partita in equilibrio puntando tutto sull’agonismo. Come possibile marcatore c’è Vucinic che ha saltato l’ultima partita di campionato e la sua assenza dal primo minuto in Champions contro il Bayern Monaco si è fatta sentire. L’attaccante montenegrino vorrà fare gol per dimostrare a Conte di essere pronto in vista della partita di ritorno di mercoledì prossimo.

Probabili formazioni:
JUVENTUS: Storari, Bonucci, Marrone, Peluso, Lichsteiner, Vidal, Pirlo, Pogba, Asamoah, Giovinco, Vucinic.
PESCARA: Pelizzoli, Zanon, Kroldrup, Cosic, Modesto, Togni, Blasi, Cascione, Sculli, Sforzini, Quintero.

PRONOSTICO: 3-0

BOLOGNA – TORINO | sabato ore 20:45

Il Palermo si è improvvisamente svegliato vincendo contro la Roma, il Siena proprio non ne vuole sapere di arrendersi e continua a lottare per la salvezza insieme al Genoa che ha i mezzi per fare parecchi punti in queste restanti giornate di campionato. Bologna e Torino hanno ancora un buon margine di vantaggio rispetto alla zona retrocessione, sono 10 punti nel caso del Bologna e nove nel caso del Torino. Eppure in questa partita tutte e due le squadre baderanno prima di tutto a non perdere per non rischiare di essere nuovamente coinvolti nella zona retrocessione, in modo maggiore il Torino che nelle ultime tre partite giocate in trasferta ha fatto zero punti. Al Bologna invece si è inceppato l’attacco che fino alla partita vinta tre a zero contro il Cagliari era il migliore del girone di ritorno. Successivamente ha segnato soltanto un gol in tre partite. Il pareggio + under è a quota 3.50 su Paddypower che per questa partita propone anche il Power Bonus con rimborso delle puntare in singola su risultato esatto, primo marcatore e parziale primo tempo/finale se Bianchi segnerà un gol durante la partita.

Probabili formazioni:
BOLOGNA: Curci, Sorensen, Antonsson, Cherubin, Morleo, Pazienza, Taider, Kone, Diamanti, Christoduolopuolos, Gilardino.
TORINO: Gillet, Darmian, Glik, Ogbonna, S.Masiello, Basha, Gazzi, Cerci, Meggiorini, Barreto, Santana.

PRONOSTICO: 1-1