Il Sunderland di Di Canio gioca in casa del Chelsea

Premier League
LIVERPOOL – WEST HAM | domenica ore 14:30

Steven Gerard – che grazie ad un fantastico salvataggio sulla linea ha consentito al Liverpool di vincere due a uno l’ultima partita di campionato giocata in casa dell’Aston Villa – ha dichiarato che da qui alla fine del campionato la sua squadra dovrà giocare sette finali per conquistare un posto nelle prossime competizioni europee. Il sogno è quello di arrivare al quarto posto che vale la qualificazione preliminari di Champions League, obiettivo minimo è il sesto che consente di arrivare in Europa League. La prima di queste finali sarà contro il West Ham. È una partita sulla carta molto facile: il Liverpool ha vinto sei degli ultimi otto precedenti tra le due squadre, mentre l’allenatore del West Ham Sam Allardyce ha perso tutte e otto le ultime partite giocate nello stato delLiverpool. Il West Ham in questo momento è fuori dalla zona retrocessione, ma soprattutto grazie ai punti che ha conquistato in casa. In trasferta infatti il West Ham è un disastro, ha perso 10 partite su 15 e ha segnato solo nove gol. In questa partita poi non ci sarà il miglior attaccante della squadra, Carroll, in prestito proprio dal Liverpool e per questo motivo non utilizzabile.

La vittoria del Liverpool è a quota 1.28 su Paddypower, Suarez marcatore a quota 1.65 su Eurobet.

Probabili formazioni:
LIVERPOOL: Reina; Johnson, Carragher, Agger, Enrique; Gerrard, Lucas; Coutinho, Henderson, Downing; Suarez.
WEST HAM: Jaaskelainen; Demel, Reid, Collins, O’Brien; Diame, O’Neil; Jarvis, Nolan, Vaz Te; C Cole.

PRONOSTICO: 3-0
TOTTENHAM – EVERTON | domenica ore 15:05

Nel Tottenham non ci sarà Gareth Bale e questa non è un’assenza di poco conto. Nelle ultime partite di Premier League Bale ha segnato parecchi gol e la sua assenza unita a quelle di Defoe e Lennon si farà sentire nel Tottenham in una partita difficile contro l’Everton che verrà giocata tra l’altro tra le due di Europa League contro il Basilea. Il risultato della partita di andata dei quarti di finale di Europa League non è stato dei migliori. Il due a due casa non permette all’allenatore Villas Boas di schierare tutti i giocatori titolari in questa partita, alcuni dovranno riposare in vista della partita di ritorno in Svizzera. Anche l’Everton non sarà in formazione tipo, mancheranno infatti due centrocampisti molto forti come Fellaini e Pienaar e così questa partita – molto equilibrata e decisiva per la terza posizione in classifica – potrebbe essere avara di gol. Il pareggio è a quota 3.25 su Paddypower.

Probabili formazioni:
TOTTENHAM: Lloris; Walker, Dawson, Vertonghen, Assou-Ekotto; Sigurdsson, Parker, Livermore, Dembele; Holtby, Adebayor.
EVERTON: Howard; Heitinga, Jagielka, Distin; Coleman, Gibson, Mirallas, Osman, Baines; Anichebe, Jelavic.

PRONOSTICO: 1-1

CHELSEA – SUNDERLAND | domenica ore 16:00

Paolo Di Canio è diventato il nuovo allenatore del Sunderland. Un personaggio mai banale che sicuramente nella partita di esordio contro il Chelsea in trasferta dovrà inventarsi qualcosa di originale per riuscire a ottenere un risultato positivo, anche un pareggio avrebbe del miracoloso. Il Chelsea ha vinto le ultime quattro partite giocate in casa in Premier League e ha vinto anche sempre a Stamford Bridge contro il Manchester United in Fa Cup e contro il Rubin Kazan in Europa League. I precedenti dicono che il Chelsea ha vinto 15 delle ultime 16 partite giocate contro il Sunderland. La squadra di Di Canio sarà tra l’altro priva del capocannoniere Fletcher e del capitano Cattermole. Viene difficile pensare ad un miracolo di Di Canio nella sua prima partita da allenatore, nonostante la scossa che sicuramente saprà dare ai suoi sul piano motivazionale

La vittoria del Chelsea è a quota 1.33 su Eurobet.

Probabili formazioni:
CHELSEA: Cech; Azpilicueta, Ivanovic, Luiz, Bertrand; Ramieres, Mikel; Oscar, Mata, Hazard; Ba.
SUNDERLAND: Mignolet; Gardner, O’Shea, Bramble, Rose; Johnson, N’Diaye, Larsson: McClean; Graham, Wickham.

PRONOSTICO: 2-1
NEWCASTLE – FULHAM | domenica ore 16:00

Il Newcastle ha perso nella partita di andata dei quarti di finale di Europa League in casa del Benfica. Pur giocando molto bene soprattutto nel primo tempo, sono stati fatali alcuni errori in difesa, errori da non ripetere assolutamente in questa partita contro il Fulham, da vincere perché altrimenti il Newcastle sarebbe pienamente coinvolto nella zona retrocessione. Il Fulham in trasferta non riesce ad ottenere gli stessi risultati che fa in casa e infatti ha subito ben 27 gol su 15 partite. Il Newcastle – che si è rinforzato parecchio nel corso del mercato invernale pur sacrificando Demba Ba – è una squadra di qualità che non merita l’attuale posizione di classifica. Ha vinto le ultime tre partite giocate in casa e ha fatto otto “over” (almeno tre gol complessivi a partita) nelle ultime nove partite. I gol non dovrebbero mancare neanche in questa partita contro il Fulham che il Newcastle deve assolutamente vincere (quota 2.00 su Eurobet).

Probabili formazioni:
NEWCASTLE: Elliot; Simpson, Yanga-M’Biwa, S Taylor, Cabaye; Sissoko, Anita, Gutierrez, Obertan; Cisse, Gouffran.
FULHAM: Schwarzer; Riether, Senderos, Hangeland, Riise; Frimpong, Karagounis; Duff, Ruiz, Emanuelson; Berbatov.

PRONOSTICO: 2-1